Recensione Aquacomputer Cuplex Kryos NEXT

Recensione Aquacomputer Cuplex Kryos NEXT

Waterblock

Il mondo dei sistemi di raffreddamento a liquido personalizzati, custom o aftermarket che dir si voglia, ha da sempre rappresentato…

Recensione Bitfenix Aurora

Recensione Bitfenix Aurora

Case e banchetti da test/bench

Quando si parla di case, non possiamo di certo non citare Bitfenix, uno tra i più importanti produttori di chassis…

Recensione Enermax DF Pressure, 120mm a stampo sportivo.

Recensione Enermax DF Pressure, 120mm a stampo sportivo.

Ventole

Enermax è da tempo inserita nelle pagine di CT e nel corso degli anni abbiamo avuto più volte modo di…

Recensione Enermax ETS-T50 AXE

Recensione Enermax ETS-T50 AXE

Dissipatori

Con ormai un ampio trascorso in sistemi di raffreddamento a liquido, ventilazione forzata e proposte dissipanti convenzionali di fascia entry…

Recensione ventole Corsair ML - Magnetic Levitation fan

Recensione ventole Corsair ML - Magnetic Levitation fan

Ventole

Entrata nel settore della ventilazione forzata a gamba tesa ormai quattro anni orsono con le ventole Air Series SP120 e…

Recensione CoolerMaster Masterliquid PRO 240

Recensione CoolerMaster Masterliquid PRO 240

AIO - liquidi compatti

Nonostante un mercato degli AIO, All In one(Tutto in uno ndr.), che da qualche mese a questa parte rema ormai…

Recensione vaschette Alphacool Eisbecher

Recensione vaschette Alphacool Eisbecher

Tubi, raccordi, vaschette e altro

In un periodo sempre più incalzato da sistemi di raffreddamento a liquido AIO da parte di molteplici marchi che si…

Recensione Corsair H80i v2 e H100i v2

Recensione Corsair H80i v2 e H100i v2

AIO - liquidi compatti

Recentemente ci siamo soffermati più volte sulle soluzioni di raffreddamento a liquido compatto dando spazio sia a quella che è…

Recensione RAI-PM5 e RAI-R20, pompa e vaschetta secondo Raijintek

Recensione RAI-PM5 e RAI-R20, pompa e vaschetta secondo Raijintek

Pompe,flussimetri e elettronica dedicata

Di recente vi abbiamo parlato della nuova serie Atlantis di casa Raijintek, si tratta per chi non ci ha seguito…

Recensione AIO Corsair Hydro H110i e H115i

Recensione AIO Corsair Hydro H110i e H115i

AIO - liquidi compatti

Abbiamo spesso parlato negli ultimi mesi di soluzioni dissipanti che si presentano e si collocano rispetto al grande pubblico in…

Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2015 JoomlaWorks Ltd.

2 minuti di ripasso;how to applicazione pasta termoconduttiva.

logo

Piccolo video in inglese realizzato da 3GM.com riguardo l'applicazione della pasta termoconduttiva.

 

Dopo la dovuta preparazione che consiste nell'eliminazione della precedente pasta termoconduttiva,vengono prese in esame sostanzialmente tre possibilità:

-posizionamento della pasta termoconduttiva al centro del processore con quantità similare ad un chicco di riso.
chicco
-Stesura della pasta seguendo una linea retta al centro del processore.
linea
-Posizionamento della pasta termoconduttuvia al centro del processore per poi con un dito ricoperto(guanti/domopacketc...)spalmarla sulla restante superficie del processore.
stesura
Ricordo inoltre che non esiste un metodo appurato come ''il migliore'' per stendere la pasta termoconduttiva,si può solo cercare di adottare una soluzione che sia flessibile e al 100% sicura;se inoltre è la prima volta che effettuate operazioni similari vi consiglio caldamente l'adozione della prima soluzione.
Il''chicco di riso'' applicato al centro vi eviterà di utilizzare troppa o troppo poca pasta termoconduttiva e la pressione del dissipatore sul socket si gestirà il tutto nel miglior modo possibile.
Se effettuando le seguenti operazioni ottenete temperature sensibilmente alte,esse possono essere ricondotte a due casi:
-superfici non planari--------->verificare la planarità------->se il caso lo richiede------->rettificare la base.
-avete utilizzato troppa o troppo poca pasta termoconduttiva------->ripetete l'operazione.
Immagini derivanti da benchmarkreviews.com

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM

COMUNICATI STAMPA DAI PARTNER

COLLABORIAMO CON