PDA

Visualizza Versione Completa : Notebook per università



FazzoMetal
07-09-2011, 09:19 PM
Dovrò acquistare a breve un nuovo notebook per l'università che vada a rimpiazzare degnamente il mio Asus F3JC che per ben 5 anni mi ha servito senza lamentarsi :)

Allora, cerco un notebook da 13,3-14", peso uguale o inferiore a 2,1Kg, processore sandy bridge, almeno 4Gb di ram e volume contenuto.

Attualmente sono combattuto tra tre modelli: Asus U36SD (700€), Dell Vostro V131 (780€), Toshiba Tecra R840 (800€). Propendo di più per l'Asus o il Dell, anche se non hanno il lettore DVD, ma credo si possa rimediare con una buona penna da 16Gb che già ho.

Voi quale mi consigliereste?
La configurazione hardware verso la quale mi sto orientando (e che è condivisa dai tre notebook sopra) è:

Processore Sandy Bridge 2.3-2.5GHz
4Gb dd3
Scheda video Intel HD 3000
Batteria 6 celle


Attendo consigli

FazzoMetal
07-09-2011, 09:33 PM
Agli studenti del forum: secondo voi posso sopravvivere senza drive DVD? Considerando che avrò comunque il fisso in stanza col masterizzatore dvd disponibile.

traskot
07-09-2011, 10:23 PM
Da me non avresti problemi, non mi danno nemmeno i libri, figuriamoci i cd/dvd! :D

FazzoMetal
07-09-2011, 10:24 PM
Perfetto xD
E tra il Dell e l'Asus quale sceglieresti?

skryabin
07-09-2011, 10:34 PM
Io ti dico Dell, ma solo perchè al mio notebook asus è morta la scheda madre dopo 2 anni e 1 giorno di vita :asd:
Decisamente meno del tuo mi è durato: forse perchè montava una cpu classe desktop e scaldava come un termosifone, non lo so.
Per un uso universitario io punterei verso qualcosa con una discreta autonomia, mi ricordo che 2 ore e mezza non mi bastavano proprio, e mi pentii dell'acquisto dopo poche settimane.

Per il discorso dvd potresti farne a meno, ma se devi malauguratamente formattare forse ti conviene preparare il tutto su chiavetta usb, si può probabilmente rimediare alla mancanza cosi'.

traskot
07-09-2011, 10:47 PM
I Dell sono ottimi in totale ma hanno delle piccole pecche, ad esempio a quello della mia ragazza preso a gennaio si sta staccando la copertura di alluminio sopra alle griglie delle casse. Ragionandoci è normale, è alluminio vero, è incollato e sta sopra una griglia dove può aderide veramente poco...un pò di calore ed ecco che si stacca. Apparte quello, ad oggi, non ho notato nessun difetto!

Comunque tutte le marche fanno roba buona e non, non andate a marche ma a modelli, cercate le review!

skryabin
07-09-2011, 10:49 PM
si infatti, ognuno ha le sue storie
Io però avendo usato il notebook all'uni posso soltanto dire che non baderei all'estetica (anzi, più è discreto meglio è), farei invece attenzione all'effettiva durata delle batterie
Magari si trovano test fatti in tal senso: 10-20 minuti in più quando stai fuori in giro per l'università fanno sempre comodo.

FazzoMetal
07-09-2011, 10:56 PM
Per il discorso dvd potresti farne a meno, ma se devi malauguratamente formattare forse ti conviene preparare il tutto su chiavetta usb, si può probabilmente rimediare alla mancanza cosi'.

Per l'installazione del sistema già da 2 anni uso sempre le chiavette USB, rendono tutto tremendamente più veloce :)



Comunque tutte le marche fanno roba buona e non, non andate a marche ma a modelli, cercate le review!

Del Dell (scusate xD) sembrano parlarne abbastanza bene... L'unica cosa non riesco a capire i materiali utilizzati... spero non sia tutta plastica


Io però avendo usato il notebook all'uni posso soltanto dire che non baderei all'estetica (anzi, più è discreto meglio è), farei invece attenzione all'effettiva durata delle batterie
Magari si trovano test fatti in tal senso: 10-20 minuti in più quando stai fuori in giro per l'università fanno sempre comodo.

Il Dell ha una batteria a 6 celle, l'Asus a 8: comunque sia il Dell dovrebbe arrivare a 4 ore con carico medio, dovrebbe andare bene no?

skryabin
07-09-2011, 11:03 PM
Per l'installazione del sistema già da 2 anni uso sempre le chiavette USB, rendono tutto tremendamente più veloce :)



quindi sei già attrezzato, inutile che ti dica altro :)
Secondo me, se hai tutto piazzato su usb, puoi farne a meno del dvd.



Il Dell ha una batteria a 6 celle, l'Asus a 8: comunque sia il Dell dovrebbe arrivare a 4 ore con carico medio, dovrebbe andare bene no?


non so, se ti riferisci ai valori dichiarati spesso non corrispondono: cercherei delle review se ne trovi e approfondire la durata batterie perchè ritengo che per l'uso che ne devi fare sia quella la cosa più importante.
4 ore dovrebbero bastare si, a me 2 e mezzo non bastavano proprio (era colpa della cpu desktop mannaggia)

FazzoMetal
07-09-2011, 11:08 PM
La Dell dichiara 9,5 ore in modalità risparmio energetico, e 6 ore con carico medio. Nella realtà sono 6 ore in power saving, e 4 con carico medio.

L'Asus dichiara 10 ore in power saving, quindi diciamo che mi potrei aspettare 30-40 minuti di produttività in più rispetto al Dell con carico medio.

Altra cosa che mi dispiace è che entrambi sono sprovvisti di tastiera retroilluminata..

skryabin
07-09-2011, 11:35 PM
boh, tutto dipende da quanto tempo te ne stai all'università xD

FazzoMetal
07-09-2011, 11:40 PM
Spero il meno possibile xD

Conoscete per caso modelli da 15" molto leggeri?
Sarebbero anch'essi una buona alternativa

FazzoMetal
17-10-2011, 01:26 AM
Alla fine ho preso un Dell Vostro V131:
Display da 13" 1366*768
Sandy Bridge Dual Core + HT da 2,4Ghz, 3Ghz con Turbo
4Gb DDR3 1333mhz ram
320gb scorpio black 7200rpm
lettore di impronte digitali, bluetooth, wifi, webcam hd
batteria a 6 celle (7 ore in risparmio energia)
1,8kg di peso.

Per ora si sta rivelando un ottimo acquisto :ok:

zazzà72
17-10-2011, 08:17 AM
In effetti sembra una buona macchina. Congratulazioni ;)

FazzoMetal
17-10-2011, 08:20 AM
Thanks :) I mezzi ci sono, ora il problema è l'università xD

FazzoMetal
26-10-2011, 09:46 AM
Due giorni fa ho raggiunto le 7 ore e 40 di autonomia con modalità risparmio energetico, schermo al 40% della luminosità e wi-fi acceso: davvero un ottimo valore, non mi aspettavo tanto!

Damiano
26-10-2011, 11:25 AM
il mio i7 arriva a 2 ore disabilitando l'universo:wtf:

steno
26-10-2011, 11:40 AM
Bel portatile. Credo che si andrà sempre di più verso i cosiddetti "ultrabook" come il MacBook Air e il nuovo Acer...
Pesano poco, sono veloci e durano una vita.
L'unico problema, oggi, è il costo, visto che tutti montano SSD.

skryabin
26-10-2011, 11:50 AM
Due giorni fa ho raggiunto le 7 ore e 40 di autonomia con modalità risparmio energetico, schermo al 40% della luminosità e wi-fi acceso: davvero un ottimo valore, non mi aspettavo tanto!


very good :sisi:
Complimenti per l'acquisto, su un pc universitario ti avevo già detto che l'autonomia è fondamentale, quindi goditelo ma studia :)

Kin93
26-10-2011, 02:34 PM
Ora ti manca solo Ubuntu e stai a posto!

FazzoMetal
26-10-2011, 03:41 PM
Ora ti manca solo Ubuntu e stai a posto!
L'hai detto :ok:


very good sisi
Complimenti per l'acquisto, su un pc universitario ti avevo già detto che l'autonomia è fondamentale, quindi goditelo ma studia :)

Grazie! Ci sto provando, ma propinare tutta questa matematica teorica ad un aspirante ingegnere è demoralizzante...Spero di superare queste prime difficoltà iniziali!

skryabin
29-10-2011, 12:38 PM
Guarda, è appena uscita recensione su anandtech
http://www.anandtech.com/show/5025/dell-vostro-v131-a-lesser-business-laptop-for-less

FazzoMetal
29-10-2011, 01:21 PM
Bello questo anandtech O.O
La review è davvero dettagliata ed oggettiva, quasi perfetta...

Che dire: hanno sottolineato i giusti pregi
-ottimo rapporto prezzo/prestazioni
-compattezza
-autonomia eccellente
ed anche i difetti
-fattura non paragonabile alla serie latitude
-schermo dalle prestazioni non brillanti (eh, ma da un 13" opaco cosa ti aspetti?)
-qualche pecca nella costruzione

Sostanzialmente non sarà un fuoriclasse come l'Air oppure l'XPS 15z, ma è un ottimo compromesso al giusto prezzo.

Unica cosa che sottolineerei è l'hard disk: nella versione da 320Gb che ho preso io (e non da 500 come nella recensione) si tratta di un WD Scorpio Black a 7200rpm e a piatto singolo: silenzioso e davvero molto veloce per essere un 2.5".

skryabin
29-10-2011, 02:41 PM
Non lo conoscevi anandtech? O_O
Ormai lo leggo da anni, e anche a me han dato sempre l'impressione di essere abbastanza oggettivi e puntigliosi.
Mi piace molto la sezione ssd ad esempio.
A proposito, un ssd poi su un portatile è la morte sua, ti consuma di meno e l'impatto prestazionale è devastante...quando gli vorrai dare nuova linfa a quel portatile saprai già cosa fare :)

FazzoMetal
29-10-2011, 02:59 PM
Si per sentito nominare, ma non sapevo facesse delle recensioni così dettagliate, capillari direi!
Per ora credo che terrò lo Scorpio, che tra l'altro i suoi buoni 120 Mb/sec li prende :ok:
Fra un anno poi credo passerò ad un SSD, purtroppo sono ancora troppo costosi per le mie tasche!

skryabin
29-10-2011, 03:26 PM
non sono tanto i MB/s che rendono un pc scattante e veloce, anche se gli ssd nuovi non fanno fatica a superare i 400MB/s non è questo che ti velocizza il pc.

sono i tempi di accesso praticamente istantanei (vicini ai 0ms, un meccanico di contro fa intorno ai 10-20ms, forse anche di più sui modelli mobile)
e anche gli iops sui 4k, su cui il divario è netto rispetto agli hd tradizionali (anche se il controller della mobo di un notebook non gliela fa a sfruttarli appieno la differenza si nota eccome)

FazzoMetal
29-10-2011, 03:28 PM
Sisi lo so :D
Appena i prezzi scendono ne prendo uno da 2.5" con capacità "decente"... Quindi mi servirebbe minimo un 256Gb

skryabin
29-10-2011, 03:29 PM
Sisi lo so :D
Appena i prezzi scendono ne prendo uno da 2.5" con capacità "decente"... Quindi mi servirebbe minimo un 256Gb


e perchè cosi' tanti? io ho preso un 128 giga per il fisso, ma è pieno solo con 30-40 giga di roba (SO, office, programmi per grafica e varie ed eventuali), ho 80-90 giga praticamente sempre liberi...potevo anche prendere un 64, ma volevo rimanere largo
che ci devi mettere?
esistono anche gli HD esterni usb da usare come archivi eh...

FazzoMetal
29-10-2011, 03:52 PM
Un hard disk esterno usb 1 è lento, 2 o ha bisogno di alimentazione esterna o mi ciuccia via batteria, 3 mi fa perdere in comodità di trasporto.

Conta
15Gb per l'OS
5Gb di software vario per scuola e non
5Gb di musica
5Gb di video
20Gb di giochi (ho grid ed uno sparatutto, giusto come tappabuchi per i momenti di noia quando non sono a casa)
5Gb di materiale per la scuola (appunti vari, file degli anni scorsi, datasheet, relazioni, ebook, foto, manuali, file audio ecc)
20Gb delle più belle foto scattate durante gli anni che mi piace avere dietro
Insomma stiamo già a 75Gb, praticamente quelli che ho ora nell'HD del Dell, e diciamo che trovo antipatico andare in giro col 70% dell'HD occupato, quindi opterei sicuramente per un 256.

Senza contare che probabilmente farò un dual boot con ubuntu...

skryabin
29-10-2011, 04:22 PM
ah, se ci giochi pure allora ok...

FazzoMetal
29-10-2011, 04:39 PM
Si diciamo che è casual gaming...per il gaming serio c'è il fisso.
Comunque mi sto innamorando dell'Alienware M14X, che bomba ...:ave:

Se solo avessi 2-3000 euro in più xD

zex
29-10-2011, 05:55 PM
scusa, ma quando vai a casa non puoi "scaricare" l'eventuale ssd di tutti quei file che hai detto prima e tenerti solo l'essenziale?
dico...non credo che ti ascolti 5gb di musica e che ti passi 20gb di foto al giorno..ovviamente è solo un mio pensiero eh, non volermene ;)

FazzoMetal
29-10-2011, 06:06 PM
Si, potrei...
E' solo che sto l'80% del mio tempo fuori casa, sono sempre in giro e quando posso porto con me il notebook, e diciamo che se mi viene uno sfizio o, meglio, se per necessità mi serve un file non mi va di dire cavolo, ce l'ho a casa nel fisso o nell'HDD esterno.
Poi è logico che non posso portarmi dietro tutti i 600Gb di roba che ho a casa, faccio una cernita e prendo circa il 10% dei dati che trovo più utili.

Poi diciamo che anche gli ssd ora sono altini come prezzo, e molti sono affetti ancora da bug, che vengono via via più o meno risolti.

Vorrei far passare un pò di tempo per vedere i prezzi calare e magari salire anche un pò di affidabilità.

skryabin
29-10-2011, 06:24 PM
Si, potrei...
E' solo che sto l'80% del mio tempo fuori casa, sono sempre in giro e quando posso porto con me il notebook, e diciamo che se mi viene uno sfizio o, meglio, se per necessità mi serve un file non mi va di dire cavolo, ce l'ho a casa nel fisso o nell'HDD esterno.
Poi è logico che non posso portarmi dietro tutti i 600Gb di roba che ho a casa, faccio una cernita e prendo circa il 10% dei dati che trovo più utili.

Poi diciamo che anche gli ssd ora sono altini come prezzo, e molti sono affetti ancora da bug, che vengono via via più o meno risolti.

Vorrei far passare un pò di tempo per vedere i prezzi calare e magari salire anche un pò di affidabilità.


io ho fatto il ragionamento opposto, con la nuova generazione di ssd afflitta da bug (ocz, intel, ecc forse si salva solo crucial con l'm4) è stata l'occasione giusta qualche mese fa per prenderne uno della precedente a prezzi stracciati (140 euro un C300 da 128 giga) prima che finissero le scorte, anche perchè tra un ssd e un altro le differenze sono minime nell'uso quotidiano, anzi certi vecchi ssd si sono mostrati anche superiori prestazionalmente rispetto ai nuovi in certi bench. Che ti cambia se puoi avviare windows in 14 secondi anzichè i 13.5 che ti fa l'ultimo uscito? sempre meglio dei 30 che ci impiega un meccanico xD
Ora come ora c'è la corsa ai MB/s (tipo la corsa ai megapixel delle compatte), c'è anche chi bara un po' attuando compressioni al volo e molti test rilevano velocità non "realistiche", in quanto poi quando si trova ad elaborare dati non comprimibili le velocità dell'ssd non sono quelle, non sono quindi i MB/s dichiarati a distinguere un buon ssd da un altro...
Più generalmente parlando le nuove nand in uso sull'ultima generazione di ssd non convincono per vari motivi, e il controller sandforce che c'è per esempio sui vertex 3 ancora meno...volendo rimanere sulla generazione più recente meglio evitarlo.
Sulla affidabilità invece direi che non c'è nulla di cui preoccuparsi, i modelli da un paio di anni a questa parte sono piuttosto "solidi", c'è anche uno stress test in corso da qualche parte che ne testimonia la consistenza delle prestazioni anche a seguito di svariati giga scritti :)
Secondo te su un portatile è più affidabile un hard disk meccanico con dischi e testine che devono lavorare in presenza di possibili urti/sbalzi, o meglio un ssd che lo prendi a calci e ti funziona ancora? :asd:

traskot
29-10-2011, 09:37 PM
Ma prenditi un seagate da 500gb di quelli da notebook e mettilo un un case della scythe (usb, o usb+E-Sata) e ci butti dentro tutto quel che vuoi in pochissimo spazio!

FazzoMetal
29-10-2011, 09:44 PM
Purtroppo l'esata forse è l'unica interfaccia che mi manca sul notebook, in compenso però ho due usb 3.0, se proprio dovesse servirmi potrei sfruttare quelle...

Diciamo che nonostante le tue considerazioni SKRYABIN, che quoto in pieno, gli ssd rimangono comunque tutto tranne che economici, e diciamo che forse potrei tranquillamente resistere un altro anno prima di acquistare un disco solido approfittando anche delle migliori, si spera, nuove uscite.


Secondo te su un portatile è più affidabile un hard disk meccanico con dischi e testine che devono lavorare in presenza di possibili urti/sbalzi, o meglio un ssd che lo prendi a calci e ti funziona ancora?

Si sicuramente il tuo discorso non fa una piega, dalla mia però posso dire che ho utilizzato abbastanza pesantemente il mio Asus F3JC per 5 anni e, con mia stessa sorpresa, l'HD è ancora in uno stato perfetto. Anche il nuovo Dell è dotato dell'accelerometro che blocca l'HD in caso di accelerazioni eccessive, spero funzioni a dovere come sull'Asus ;)

skryabin
29-10-2011, 11:56 PM
nessuno ti sta obbligando ci mancherebbe...solamente che passare da meccanico (compresi i raid0 di meccanici) a ssd è l'upgrade più "upgrade" che possa esistere, più di cambiare una cpu da 2 ghz con una da 4 ghz, più di aumentare la ram da 4 o 8 giga, più di tutto...è come cambiare totalmente pc.
E' una cosa su cui penso valga la pena riflettere.
Prendo come esempio un ssd di nuovissima generazione
http://www.trovaprezzi.it/prezzo_hard-disk_128_m4.aspx
paradossalmente si potrebbe addirittura dire che costano pure poco per come ti stravolgono le prestazioni del pc :asd:
E' chiaro che uno abituato a vedere dischi fissi di svariati terabyte venduti con rapporti prezzo/giga sempre più vantaggiosi viene da storcere un po' il naso quando si guardano i listini degli ssd