Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13
  1. #1
    Important CTzen L'avatar di Robymetallo95
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Como
    Messaggi
    1,046
    Thanked: 0

    Raffreddamento liquido-liquido

    Ciao a tutti
    Volevo fare una domanda
    Qualcuno di voi ha già provato, conosce qualcuno che ci ha già provato, ci ha mai pensato...
    Perchè non si fa un sistema di raffreddamento a liquido con un radiatore immerso in "vasca" (non molto alta ma con una superficie piuttosto ampia) piena d'acqua?
    Ovviamente questo può essere utile solo in caso di altissimi wattaggi da dissipare, e con delle ventole (adattate ovviamente) che fungono un po' da elica


  2.   Sponsored Advertisements
      Guest
    To Remove Ads... Please   Login or Register  
  3. #2
    CTzen L'avatar di hotak
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    277
    Thanked: 0

    RE: Raffreddamento liquido-liquido

    Si potrebbe provare con delle nanoxia, che funzionano anche in acqua, probabilmente su un lungo tempo sotto carico le temperature peggiorerebbero poichè l'acqua della vasca si scalda e dissipa dalla superficie molto meno, a parità di delta, rispetto al radiatore; ma per brevi carichi intensi le temperature dovrebbero essere migliori... potrebbe anche avere senso radiatore all'interno di una vasca raffreddata da un radiatore passivo..


  4. #3
    Important CTzen L'avatar di Robymetallo95
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Como
    Messaggi
    1,046
    Thanked: 0

    RE: Raffreddamento liquido-liquido

    Citazione Originariamente Scritto da hotak
    Si potrebbe provare con delle nanoxia, che funzionano anche in acqua, probabilmente su un lungo tempo sotto carico le temperature peggiorerebbero poichè l'acqua della vasca si scalda e dissipa dalla superficie molto meno, a parità di delta, rispetto al radiatore; ma per brevi carichi intensi le temperature dovrebbero essere migliori... potrebbe anche avere senso radiatore all'interno di una vasca raffreddata da un radiatore passivo..
    hai ragione


  5. #4
    Staff CT L'avatar di Oreste
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Vienna
    Messaggi
    9,142
    Thanked: 4

    RE: Raffreddamento liquido-liquido

    probabilmente perchè è poco pratico


  6. #5
    Important CTzen L'avatar di Robymetallo95
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Como
    Messaggi
    1,046
    Thanked: 0

    RE: Raffreddamento liquido-liquido

    Citazione Originariamente Scritto da Oreste
    probabilmente perchè è poco pratico
    Sì lo so , mio papà dice che lo usano su alcune macchine industriali, e io che pensavo di avere avuto l'idea per primo


  7. #6
    Very important CTzen L'avatar di traskot
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Foligno
    Messaggi
    6,166
    Thanked: 57

    RE: Raffreddamento liquido-liquido

    Guarda, se ti viene in mente qualcosa sul raffreddamento, probabilmente lo hanno fatto in un modo uguale o simile per qualcosa nel mondo
    Comunque sarebbe scomodo e di breve durata, una volta scaldata l'acqua della vasca non raffreddi più niente, e poi di solito si usano delle vaschette molto capienti (vasche da 10L o cose del genere) invece di immergere il rad. Anni fa, per bench spinti (ma nemmeno tanto) usavamo una vasca con acqua al posto della vaschetta e buttavamo dentro distillata congelata fino alla fine del bench...


  8. #7
    Important CTzen L'avatar di Robymetallo95
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Como
    Messaggi
    1,046
    Thanked: 0

    RE: Raffreddamento liquido-liquido

    Citazione Originariamente Scritto da traskot
    Guarda, se ti viene in mente qualcosa sul raffreddamento, probabilmente lo hanno fatto in un modo uguale o simile per qualcosa nel mondo
    Comunque sarebbe scomodo e di breve durata, una volta scaldata l'acqua della vasca non raffreddi più niente, e poi di solito si usano delle vaschette molto capienti (vasche da 10L o cose del genere) invece di immergere il rad. Anni fa, per bench spinti (ma nemmeno tanto) usavamo una vasca con acqua al posto della vaschetta e buttavamo dentro distillata congelata fino alla fine del bench...
    allora mi devo rassegnare
    a sto punto conviene l'azoto liquido (meglio con l'elio ?268,93 °C però bisogna stare attenti alle esplosioni )


  9. #8
    Administrator L'avatar di Damiano
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Uboldo (VA)
    Messaggi
    19,861
    Thanked: 610

    RE: Raffreddamento liquido-liquido

    Non vorrei distruggere le varie aspettative ma per carichi pesanti si usano i cosidetti scambiatori a "lisca di pesce", che sono scambiatori gas/liquido o liquido/liquido; la superficie dissipante è enormente maggiore rispetto a quella di un radiatore e le performance sono di conseguenza.
    http://www.coolingtechnique.com/recensioni/79-fiere-ed-altro/551-ct-a-fieramilano-city-mce-e-ludica.html?start=2


  10. #9
    Important CTzen L'avatar di Robymetallo95
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Como
    Messaggi
    1,046
    Thanked: 0

    RE: Raffreddamento liquido-liquido

    Citazione Originariamente Scritto da Damiano
    Non vorrei distruggere le varie aspettative ma per carichi pesanti si usano i cosidetti scambiatori a "lisca di pesce", che sono scambiatori gas/liquido o liquido/liquido; la superficie dissipante è enormente maggiore rispetto a quella di un radiatore e le performance sono di conseguenza.
    http://www.coolingtechnique.com/recensioni/79-fiere-ed-altro/551-ct-a-fieramilano-city-mce-e-ludica.html?start=2
    Oppure questi, ma costano un po' di più
    http://it.wikipedia.org/wiki/Cella_di_Peltier


  11. #10
    Administrator L'avatar di Damiano
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Uboldo (VA)
    Messaggi
    19,861
    Thanked: 610

    RE: Raffreddamento liquido-liquido

    No be son due cose completamente diverse, uno è uno scambiatore di calore l'altro è un componente termoelettrico
    Il problema della tec è che ti ritrovi a dover dissipare più watt di quelli che hai alla fonte e se non li dissipi non fai altro che aumentare ancora di più le temperature all'origine, con uno scambiatore di calore dissipi sempre e comunque quello che togli.
    Nello specifico con quelli elencati, fai interagire l'acqua a 40°c(numero a caso) con una espansione adiabatica del gas fissa a -50°C; è molto più efficace ed efficiente di quasliasi vasca o peltier.

    Ovvio:
    *liquido/liquido in vasca= 100€
    *liquido/tec=50€
    *liquido/gas===>2/500€



Discussioni Simili

  1. Impianto di raffreddamento a liquido
    Di Sensui nel forum Configurazioni e worklog
    Risposte: 212
    Ultimo Messaggio: 29-11-2014, 03:57 PM
  2. Espansione raffreddamento a liquido
    Di Biofa83 nel forum Configurazioni e worklog
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 17-11-2014, 09:08 PM
  3. Impianto raffreddamento liquido nuovo
    Di giampi1997 nel forum Configurazioni e worklog
    Risposte: 39
    Ultimo Messaggio: 17-02-2013, 03:22 PM
  4. Consigli raffreddamento liquido PC
    Di mao89 nel forum Liquid cooling generale
    Risposte: 38
    Ultimo Messaggio: 29-01-2013, 03:49 PM
  5. Come mettere su un sistema di raffreddamento a liquido?
    Di Mandarino nel forum Configurazioni e worklog
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 02-05-2012, 09:36 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •