Pagina 2 di 141 PrimaPrima 12341252102 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 1404
  1. #11
    Staff CT L'avatar di Oreste
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Bologna
    Messaggi
    9,138
    Thanked: 4

    RE: [GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End

    Il supreme il flusso te lo butta giù come pochi,cmq direi che devi liquidare una discretissima/imponente fonte di calore allora.Ti confermo allora il TFC o anche il thermochill pa120.3,ma mi spiego meglio: se vuoi integrare dentro al case devi calcolare che il pa120.3 utilizza una spaziatura tra le ventole diversa,e quindi ne devi tenere conto,senza calcolare che usa delle viti autofilettanti un po' rognose,come prestazioni però è leggermente superiore al TFC (da quello che è emerso dai diversi studi in passato che ha esaminato andrea,anche se parliamo di poco,molto poco) ecome pregio ancor più da valutare ha che a differenza del TFC costa in uk veramente poco,dato che la sterlina sta 1:1,06 rispetto all'euro.Questo significa che se con 100 euro ti porti a casa il TFC,con 60-65 ti porti a casa il pa120.3.Direi che puoi tranquillamente optare per il thermochill


  2.   Sponsored Advertisements
      Guest
    To Remove Ads... Please   Login or Register  
  3. #12
    CTzen
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    206
    Thanked: 0

    RE: [GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End

    Citazione Originariamente Scritto da Snowfortrick
    Il supreme il flusso te lo butta giù come pochi,cmq direi che devi liquidare una discretissima/imponente fonte di calore allora.Ti confermo allora il TFC o anche il thermochill pa120.3,ma mi spiego meglio: se vuoi integrare dentro al case devi calcolare che il pa120.3 utilizza una spaziatura tra le ventole diversa,e quindi ne devi tenere conto,senza calcolare che usa delle viti autofilettanti un po' rognose,come prestazioni però è leggermente superiore al TFC (da quello che è emerso dai diversi studi in passato che ha esaminato andrea,anche se parliamo di poco,molto poco) ecome pregio ancor più da valutare ha che a differenza del TFC costa in uk veramente poco,dato che la sterlina sta 1:1,06 rispetto all'euro.Questo significa che se con 100 euro ti porti a casa il TFC,con 60-65 ti porti a casa il pa120.3.Direi che puoi tranquillamente optare per il thermochill
    Beh... mi avevano già suggerito il termochill in UK per il prezzo ma io avevo ritenuto di prendere tutto da Ybris visto che in pratica ci prenderei Eclipse, Laing+XSPC e visto che ero li anche il TFC.
    Per l'integrazione io vorrei integrare dentro da una parte e dall'altra no... mi spiego: dentro per non avere cose "appese" ma il problema é che un 360 lo potrei mettere sul frontale ma poi con lo Stacker non avrei più bay disponibili e poi c'é il discorso che credo ai fini delle prestazioni, sia meglio che il rad sia esterno per lavorare alla temperatura ambiente.
    Se potessi integrare dentro un 240 lo farei e avrei sul frontale 3 slot liberi che mi sono più che sufficienti ma il 240 non vorrei mi facesse risentire molto in prestazioni e ritrovarmi troppo vicino alle prestazioni che ho ora ad aria.
    Tu che dici? 360 posteriore esterno?


  4. #13
    Staff CT L'avatar di Oreste
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Bologna
    Messaggi
    9,138
    Thanked: 4

    RE: [GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End

    eh si...molto meglio imho


  5. #14
    CTzen
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    206
    Thanked: 0

    RE: [GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End

    Citazione Originariamente Scritto da Snowfortrick
    eh si...molto meglio imho
    Infatti... mi ingegnerò per montarlo esterno nel modo più "igienico" possibile.


  6. #15
    Waiting for residence permit
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    9
    Thanked: 0

    RE: [GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End

    Scusate, ho letto i test effettuati da martin, ma mancano le prove fatte con le ventole da 25mm a 1300 RPM con la configurazione "a panino" (con una ventola in spinta ed una in estrazione).
    Avete per caso dei dati riguardo questa situazione?

    Prendetevela con soulman84 se sono qui


  7. #16
    Staff CT L'avatar di Oreste
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Bologna
    Messaggi
    9,138
    Thanked: 4

    RE: [GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End

    no,non si hanno dati ma in generale il panino è la soluzione più performante


  8. #17
    Administrator L'avatar di Damiano
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Uboldo (VA)
    Messaggi
    19,664
    Thanked: 564

    RE: [GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End

    Citazione Originariamente Scritto da Snowfortrick
    no,non si hanno dati ma in generale il panino è la soluzione più performante
    non feci dei test pure tu con i tuoi rad?
    Se non erro andrea ha diverse informazioni su cio.

    @Heki: Benvenuto


  9. #18
    Staff CT L'avatar di Oreste
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Bologna
    Messaggi
    9,138
    Thanked: 4

    RE: [GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End

    test si,ma non affidabilissimo.Le temperature però parlavano chiaro


  10. #19
    Waiting for residence permit
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    9
    Thanked: 0

    RE: [GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End

    Ok, grazie mille per le risposte e per il benvenuto


  11. #20
    Just moved CTzen
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    75
    Thanked: 0

    RE: [GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End

    bene per la guida! ho visto come è stata integrata nel sito e ora si che da un'idea più professionale.. appunto High-End

    se lo volete aggiungere do anche io il mio contributo riguardo il discorso protezione impianto in caso di guasto pompa:

    Citazione Originariamente Scritto da mrcnet
    la maggior parte delle pompe specifiche per liquid cooling hanno il cavo con il segnale tachimetrico vediamo come sfruttarlo per spegnere il pc in caso di guasto della pompa.



    Premessa: è vero che se si spegne la pompa le temp salgono e raggiunta la temp di sicurezza impostata da bios il pc va comunque in protezione e si spegne, ma un conto è farlo arrivare a temp cosi alte un conto è prevenire via software, senza contare che se la scheda video raggiunge la temp massima prima del processore si brucerà prima che il pc si spenga perchè appunto ha temp più alte senza nessun controllo per lo spegnimento.

    Per evitare ciò è possibile collegare il cavo blu della Laing direttamente ai pin della ventola della cpu e impostare lo spegnimento in caso di rottura, oppure visto che appunto il segnale rpm della pompa è visto come una ventola è possibile monitorare la velocità con speedfan e impostare un evento che se gli rpm sono <= di 0 vuol dire che la pompa è morta e quindi il pc si deve spegnere.

    allego i comandi da impostare per creare l'evento per speedfan:



    -f forza la chiusura delle applicazioni aperte
    -t 3 è il delay in secondi, se lo si mette più alto si ha anche il tempo di salvare quello che si ha aperto se in quel momento ci si trova vicino al pc



Discussioni Simili

  1. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 10-06-2011, 06:41 PM
  2. Guida alla pulizia del radiatore
    Di Redazione nel forum Articoli - Recensioni
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 03-06-2011, 04:47 PM
  3. Metodolgie di test - Sistemi di raffreddamento a liquido
    Di Oreste nel forum Liquid cooling generale
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 21-10-2010, 02:16 PM
  4. Guida sistemi di raffreddamento a liquido dalla A alla Z.
    Di Redazione nel forum Articoli - Recensioni
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-01-2009, 08:23 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •