Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 33

Visualizzazione Ibrida

Messaggio precedente Messaggio precedente   Nuovo messaggio Nuovo messaggio
  1. #1
    CTzen Officer L'avatar di fraggerman
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Burago Di Molgora
    Messaggi
    4,991
    Thanked: 46

    [GUIDA]Come allineare un SSD

    HOW TO: SSD, ALLINEAMENTO

    Questa breve guida vi spiegherà passo passo come allineare una partizione di un SSD, operazione fondamentale per ottenere il massimo da un disco a stato solido.
    La guida è aggiornata al 30 Agosto 2012.


    Perchè "allineare" una partizione?

    I dischi tradizionali meccanici sono divisi in settori fisici; il sistema operativo e tutti i suoi componenti operano secondo questa logica a settori; un disco a stato solido ha una struttura logica (e fisica) completamente differente, ma viene ancora trattati con questa logica a settori.
    L'allineamento è necessario per assicurarsi che un settore logico cominci esattamente all'inizio di una pagina fisica dell'SSD; senza questo accorgimento, i margini del settore logico e della pagina fisica non coinciderebbero e il settore eccederebbe la pagina; questo implicherebbe una operazione di scrittura extra, per pulire due blocchi invece di uno solamente, riducendo drasticamente (fino al 50% teoricamente) la velocità di scrittura.


    Quando allineare un SSD?

    Un SSD andrebbe sempre allineato; se però avete installato un sistema operativo Windows 7 sul disco utilizzando il tool interno per la gestione delle partizioni e per la formattazione, siete già a posto.
    Stesso disco vale per Windows Vista, dato che fortunatamente il settore iniziale coincide con la pagina dell'SSD.
    Per Windows XP il discorso non vale, in quando il settore iniziale è 126, che capita proprio nel mezzo di una pagina dell'SSD, ed è quindi necessario un allineamento a priori.
    Se inoltre vi trovaste nella situazione di dover clonare un OS esistente, sarà necessario prima di tutto allineare la partizione.


    Prepariamo il necessario


    • Un computer con sistema operativo (questo tutorial è stato realizzato con Windows 7) a cui collegare il vostro SSD da allineare, anche tramite porta USB;
    • Procuratevi il software diskpar a questo LINK e copiatelo in una posizione comoda, quale ad esempio c:\



    Come fare


    1. Per prima cosa dobbiamo preparare il disco e scoprire a quale indice numerico è stato associato. Aprite quindi il pannello di controllo e cercate la voce "Crea e formatta le partizioni del disco rigido". Si trova sotto "Sistema e sicurezza" -> "Strumenti di amministrazione", oppure la potete trovare con una rapida ricerca della parola chiave "disco". Se dovessi aprirsi un popup è normale, date l'OK.



    2. ATTENZIONE: Se avete dei dati da preservare, è necessario a questo punto farne un backup, perchè dovremo distruggere la partizione che desideriamo allineare, perdendo inesorabilmente tutto quanto salvato su di essa.
      Tramite questa utility di Windows, segnatevi il numero disco associato al vostro SSD; nel caso in esempio si tratta del "Disco 1". Per poter utilizzare Diskpar è necessario che non vi siano volumi sulla partizione e che sia in formato RAW. Nel primo screenshot il disco è già pronto; nel secondo invece si deve eliminare il volume presente, cliccando con il tasto destro del mouse sulla partizione e selezionando "Elimina volume".



    3. Ora passiamo ad utilizzare Diskpar. Aprite CMD, tramite la finestra "Esegui" che trovate nel "Menù Start" -> "Accessori" (oppure tramite scorciatoia da tastiera "Windows+R").



    4. Scrivete "c:\Diskpar -s n" (dove n è l'indice che ci siamo segnati in precedenza), date "Invio" e poi "Y" per continuare.



    5. Il programmino vi mostrerà alcuni interessanti informazioni sull'unità selezionata. Per ora non preoccupatevene. Quando siete certi di aver fatto tutti i passi correttamente, digitate nuovamente "Y", seguito da "Invio".



    6. Siamo arrivati ora al momento di allineare realmente il drive e preparare la partizione. Vi chiederà di inserire prima lo "starting offset (in sector)" e successivamente la "partition length (in MB)". Il primo valore da inserire è 64. In reltà in teoria sarebbe corretto un qualsiasi numero divisibile per 4, come ad esempio 64,128,512 o1024, ma io consiglio 64 o 128, che pare dare risultati leggermente superiori.
      Il secondo valore invece può variare a seconda delle vostre esigenze. Noi abbiamo impostato la partizione grande quanto tutto il disco, copiando in sostanza il valore che Diskpar ci indica. Volendo è possibile inserire valori inferiori, per partizioni più piccole.
      Premere infine "Invio" per confermare e completare le operazioni



    7. La procedura è terminata. Dovrebbe automaticamente aprirsi l'utility di Windows per la formattazione delle partizioni; se così non fosse, potrete comodamente gestirle tramite il software "Crea e formatta le partizioni del disco rigido". Impostate settori da 32kb o da 64kb per la formattazione.
      Piccola nota: se avete deciso di preparare una partizione più piccola rispetto al disco, non preoccupatevi dell'allineamente della seconda partizione che creerete nel restante spazio; anche quella partizione sarà automaticamente allineata.







    Come verificare l'allineamento


    Ci sono diversi metodi per verificare l'allineamento della vostra partizione.
    Si possono utilizzare diversi tools:

    Oppure potete controllare a mano in pochi passi:
    1. Trovate il valore di "Partition Offset" in byte -> da CMD digitate: "wmic partition get Name,StartingOffset" (i valori sono già in byte!).
    2. Cercate online il valore di "NAND Erase Block Size" per il vostro SSD. Il valore tipico è di 524288 bytes (512K).
    3. Cercate online il valore di "NAND Page Size" per il vostro SSD. Al 99% il valore sarà di 4096 bytes (4k).
    4. Trovate il valore di "File Allocation Unit Size" in byte -> da CMD digitate: "fsutil fsinfo ntfsinfo L:", dove per L si intende la lettera associata al vostro SSD. Segnatevi il valore di "Byte Per Cluster", valore già riportato in byte.
    5. Ora controllate che:
      • Partition Offset / NAND Erase Block Size = valore intero
      • Partition Offset / NAND Page Size = valore intero
      • Partition Offset / File Allocation Unit Size = valore intero
    6. Se passate il controllo, il vostro SSD è perfettamente allineato!
    Ultima modifica di fraggerman; 30-08-2012 alle 01:02 PM


  2.   Sponsored Advertisements
      Guest
    To Remove Ads... Please   Login or Register  
  3. #2
    Administrator L'avatar di Damiano
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Uboldo (VA)
    Messaggi
    19,657
    Thanked: 564
    Ottima guida fragg diverse cose non le sapevo nemmeno io; se ne va "above the top" ovviamente!


  4. #3
    Important CTzen L'avatar di kira@zero
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Messaggi
    1,236
    Thanked: 0
    Ottima guida Frag io la faccio in un modo simile..
    ho letto da qualche parte che si può fare anche sensa formattare l'ssd possibile?


  5. #4
    CTzen Officer L'avatar di fraggerman
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Burago Di Molgora
    Messaggi
    4,991
    Thanked: 46
    un metodo c'è, con il tool GParted Live. Ti permette in teoria di sistemare una partizione con su i dati. Però ho letto in giro che può capitare di perdere dati lo stesso!
    Al limite si può provare: si salvano tutti i dati (o fai l'immagine) e si prova con questo metodo. Se ti va bene sei a posto


  6. #5
    Junior CTzen L'avatar di Mandest22
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    174
    Thanked: 0
    quindi se si installa da zero direttamente sul ssd non c'è niente da fare, fa tutto lui?


  7. #6
    CTzen Officer L'avatar di fraggerman
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Burago Di Molgora
    Messaggi
    4,991
    Thanked: 46
    se installi windows 7 o windows Vista e formatti le partizioni con la loro utility non devi fare altro.
    Se installi Win XP devi prima prepare la partizione!


  8. #7
    Junior CTzen L'avatar di Mandest22
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    174
    Thanked: 0
    Citazione Originariamente Scritto da fraggerman Visualizza Messaggio
    se installi windows 7 o windows Vista e formatti le partizioni con la loro utility non devi fare altro.
    Se installi Win XP devi prima prepare la partizione!
    scusa se continuo a romperti, siccome sono inesperto (ho cominciato a smanettare il mio pc un mese fa, fino ad allora compravo tutto preinstallato) ho letto che durante l'installazione del so si possono creare partizioni per dati, so, ecc...due domande:

    - l'utility che dici te è quella?
    - poniamo il caso che avessi solo l' ssd da 128 gb quanto spazio dovrei lasciare per il so? diciamo 50 gb per il so, 50 per giochi, programmi e il restante per dati e altro?

    grazie

    ps: dalla guida ms:

    Nota:
    Da questa schermata è facile creare partizioni del disco rigido, ossia sezioni differenti del disco con lettere unità diverse (C:, D:, E: e così via). Se il disco non è formattato, si faccia clic su Opzioni unità (avanzate) e poi su Nuovo specificando le dimensioni della partizione nel box numerico. Se il disco è già formattato, sempre dalla finestra di opzioni avanzate, si faccia prima clic su Elimina e poi su Nuovo.


  9. #8
    CTzen Officer L'avatar di fraggerman
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Burago Di Molgora
    Messaggi
    4,991
    Thanked: 46
    -si, l'utility è proprio quella
    -qui va un pò a "gusti". Secondo me la soluzione ottima è avere un SSD per SO, programmi, giochi, tutti su una unica partizione, affiancato da un disco tradizionale per i dati. Se hai solo l'SSD fai due partizioni, una per SO, programmi e giochi, e una per i dati. Le dimensioni dipendono un pò da quanti dati hai. Al momento però non saprei dirti quanto spazio win7 64bit porti via, aspettiamo qualcuno che ci dia qualche indicazione più precisa !
    ok?


  10. #9
    Junior CTzen L'avatar di Mandest22
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    174
    Thanked: 0
    si si, io ho anche il mio hdd da 1.5 tb....ma c'è differenza prestazionale se si partiziona un disco o è solo per una questione di comodità..?


  11. #10
    Important CTzen L'avatar di maxmax80
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    1,924
    Thanked: 16
    ottima guida Frag!


    per ottimizzare il SO dopo l' installazione esiste un programmino che si chiama SSD Tweaker , lo si trova QUI



    per il controllo dell' allineamento una volta che passa un po' di tempo dall' utilizzo del disco si può usare il Disk Alignment Test, lo si trova QUI
    Ultima modifica di maxmax80; 29-10-2013 alle 01:21 PM
    Hardware revolution...mAtx & TitanX



Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •