Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 11 di 11
  1. #11
    Important CTzen
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    1,802
    Thanked: 217
    Citazione Originariamente Scritto da iSamur@i Visualizza Messaggio
    ci sono motivi particolari per favorire speedfan alla gestione da UEFI?
    Flessibilità diversa o ulteriore, direi.
    La possibilità di riferire le ventole a sensori esterni (DTS, GPU, HDD) o a sensori diversi dai soliti CPU/MB, curve di intervento a 16 punti e multiple per ciascun fan (anziché singola a 4 o 5 punti), allarmi remoti, monitor real time, e forse qualcos'altro di interessante che ora non mi sovviene.
    Di converso non ha una procedura di calibrazione e la lettura dei sensori temp è molto... "raw", va riscontrata (e nel caso tarata) sulla base di altre letture.


    Citazione Originariamente Scritto da iSamur@i Visualizza Messaggio
    Ammetto di non aver scavato in profondità, quindi forse mi è sfuggito qualcosa, la configurazione da UEFI ha il grosso vantaggio di essere indipendente dal sistema operativo che sto usando, ok non è difficile configurarsi speedfan e fancontrol, ma se posso fare la stessa cosa senza installare nulla perché andare a complicarsi ulteriormente la vita?
    Vedi sopra.
    Concordo che per Linux (ma ancor più i *BSD o altri OS che non hanno fancontrol!) è una facilitazione non da poco (attenzione che la calibrazione delle ultime ASUS - anche se tu hai una ASRock lo dico in generale - sembra essere buggata nella UEFI, non sempre pare tenere i settaggi acquisiti).


    Citazione Originariamente Scritto da iSamur@i Visualizza Messaggio
    Ieri sera comunque mio fratello ha giocherellato al PC e mi è sembrato bene come rumore, attualmente il componente più rumoroso è la ventola enermax del dissi (che è sempre sugli 800 rpm), niente di particolarmente fastidioso comunque, più tardi se ci riesco provo a stressare l'hardware con prime95 e qualche test grafico (heaven benchmark?).
    Valley è più moderno, mi pare, in EVGA e Corsair i loro tecnici usano Catzilla (che è a pagamento su Steam, a meno di "industriarsi"...).
    Altri test "ignoranti" termicamente parlando sono il test della PSU di OCCT, o FurMark con affinity su un paio di core e Linpack (LinX, IBT) con affinità sul resto (da valutare se convenga disabilitare lo HT).
    Ultima modifica di quest_for_silence; 14-05-2016 alle 12:21 PM Motivo: precisazioni


  2.   Sponsored Advertisements
      Guest
    To Remove Ads... Please   Login or Register  

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •