Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13
  1. #1
    Senior CTzen
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Foggia
    Messaggi
    625
    Thanked: 32

    Lubrificare ventola con cuscinetto sleeve bearing

    Ragazzi buongiorno. Alla fine, sembra che la ventola con più cfm sia l'ultima Scythe Glide Stream, sembra che abbiano ridotto anche il coperchio motore, per fare più cfm e sembra che effettivamente faccia più cfm rispetto alla vecchia. L'unico problema è che è sleeve bearing. Comunque volevo sapere:

    1) che olio usate per lubrificare le sleeve bearing?
    2) smontate la ventola per mettere l'olio oppure dove lo inserite e in che quantità?
    3) vale la pena lubrificare una ventola nuova per aiutarla sin dall'inizio oppure no?


  2.   Sponsored Advertisements
      Guest
    To Remove Ads... Please   Login or Register  
  3. #2
    Administrator L'avatar di Damiano
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Uboldo (VA)
    Messaggi
    19,634
    Thanked: 563
    Citazione Originariamente Scritto da salvo00786 Visualizza Messaggio
    1) che olio usate per lubrificare le sleeve bearing?
    http://it.rs-online.com/web/p/lubrificanti/3434232/
    http://www.sciencedirect.com/science...43164813001828
    2) smontate la ventola per mettere l'olio

    oppure dove lo inserite e in che quantità?
    all'interno della sede dell'albero.
    una goccia, saran 0,5ml
    3) vale la pena lubrificare una ventola nuova per aiutarla sin dall'inizio oppure no?
    no.


  4. #3
    Senior CTzen
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Foggia
    Messaggi
    625
    Thanked: 32
    Generalmente un buon sleeve bearing, dopo quante ore di utilizzo deve cominciare ad essere oliato (penso che a sleeve bearing la Scythe sia una delle migliori, vero)?


  5. #4
    Important CTzen
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    1,802
    Thanked: 217
    Citazione Originariamente Scritto da salvo00786 Visualizza Messaggio
    Generalmente un buon sleeve bearing, dopo quante ore di utilizzo deve cominciare ad essere oliato (penso che a sleeve bearing la Scythe sia una delle migliori, vero)?
    Dipende da troppi fattori: considera forse un tre anni (e se non lavora h24 anche un 5 anni) se si parla di olio, e di buona qualità (nel senso che dopo tre/cinque anni forse problemi non ne hai, ma il serbatoio se lo apri lo vedi vuoto). Detto questo, alcune Scythe (quelle che avevo sull'Orochi) sembravano vuote sin dall'inizio.
    Se invece il rotore può essere smontato completamente e lo ingrassi, praticamente mai (ma avrai altre problematiche).


  6. #5
    Important CTzen
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    1,802
    Thanked: 217
    Damiano, sei sicuro dell'effetto di quei solventi volatili sulla plastica? Tra l'altro mi pareva di aver capito che Salvo voglia lubrificare le sleeve bearing, non le ball bearing


  7. #6
    Senior CTzen
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Foggia
    Messaggi
    625
    Thanked: 32
    Si infatti, non penso che ci sia bisogno di lubrificare le 2ball bearings, vista la durata superiore. Era per lubrificare le sleeve.


  8. #7
    Administrator L'avatar di Damiano
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Uboldo (VA)
    Messaggi
    19,634
    Thanked: 563
    Citazione Originariamente Scritto da quest_for_silence Visualizza Messaggio
    Damiano, sei sicuro dell'effetto di quei solventi volatili sulla plastica? Tra l'altro mi pareva di aver capito che Salvo voglia lubrificare le sleeve bearing, non le ball bearing
    i solventi servono per il penetrante, evaporano subito appena inserisci l'olio; quello linkato è arricchito da mos2 che forma un film sulle parti metalliche e ne evita l'usura eccessiva; non fa assolutamente nulla alle plastiche.


  9. #8
    Administrator L'avatar di Damiano
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Uboldo (VA)
    Messaggi
    19,634
    Thanked: 563
    se volete un olio classico, non penetrante, potete optare per gli olii convenzionali; evitate solo i prodotti per uso pneumatico.


  10. #9
    Important CTzen
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    1,802
    Thanked: 217
    Citazione Originariamente Scritto da Damiano Visualizza Messaggio
    se volete un olio classico, non penetrante, potete optare per gli olii convenzionali; evitate solo i prodotti per uso pneumatico.
    Forse sono stato frainteso, non ho preferenze per olii "classici" o solo "poveri" (anche se poi uso il "classico" Singer): è che, soprattutto sui forum stranieri, ho sempre sentito ammonire contro l'uso di olii di derivazione motoristica perché appunto contenevano solventi e detergenti vari, pensati per l'ambiente totalmente metallico dei motori, e l'avere letto "Contiene solventi, additivi" mi ha messo sul chi va là.
    In realtà non ho le conoscenze per sapere se il problema sia reale, in che misura, o in che cosa il CRC PENLUB possa o meno essere diverso, ed ho semplicemente chiesto il tuo parere sui solventi: tra l'altro le stesse fonti che indicano non adatti gli olii per motori, talvolta suggeriscono spray o olii caricati con PTFE.


  11. #10
    Administrator L'avatar di Damiano
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Uboldo (VA)
    Messaggi
    19,634
    Thanked: 563
    Citazione Originariamente Scritto da quest_for_silence Visualizza Messaggio
    perché appunto contenevano solventi e detergenti vari, pensati per l'ambiente totalmente metallico dei motori, e l'avere letto "Contiene solventi, additivi" mi ha messo sul chi va là.
    non che un motore di una ventola non sia in metallo.
    Al solito si fa tanto terrorismo su tutto, olii generici vanno più che bene anche se contengono additivi quali detergenti, o molecole di molibdeno.
    In realtà non ho le conoscenze per sapere se il problema sia reale, in che misura, o in che cosa il CRC PENLUB possa o meno essere diverso, ed ho semplicemente chiesto il tuo parere sui solventi: tra l'altro le stesse fonti che indicano non adatti gli olii per motori, talvolta suggeriscono spray o olii caricati con PTFE.
    il PTFE fa più o menole stesse cose del molibdeno, ovvero si attacca alle parti metalliche riempiendo eventuali micro fratture, diminuendo al contempo l'attrito.
    Va bene pure lui, basta che non si opti per le bombolette "a secco" ma si rimanga su un olio additivato.



Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •