Scythe Reeven

logo

Scythe,produttore japponese da tempo affermatosi in campo air cooling, presenta la sua ultima creazione dedicata al raffreddamento dei processori.
Ecco a voi Reeven....

Nato con l'unico scopo di coniugare le tecnologie più moderne per aumentare prestazioni ed efficienza, il reeven si presenta al pubblico non come un dissipatore da prestazioni pure come può esserlo un mugen2 o un ifx-14, ma si presenta come un dissipatore ponderato che incorpora al suo interno tutta una serie di migliorie e dettagli tecnici che potrebbe portare l'utente finale a preferirlo rispetto ad una soluzione più ingombrante.

Il reeven è il primo dissipatore della Scythe ad incorporare nella base la tecnologia HDT(heatpipes-direct-touch) ed è anche il primo dissipatore ad andare contro tendenza non montando sulla base il dissipatore monoblocco in alluminio che contraddistingue tutta la serie della casa nipponica.
Le hp(heatpipes) implementate sono tre,tutte aventi un diametro di 6mm con l'ormai consueto design ad U;un punto di evaporazione e due di condensazione.

Altra importante implementazione riguarda la struttura lamellare(inserita nella parte posteriore del dissipatore) in alluminio flessa di circa 45° che secondo la casa madre porterebbe dei benefici più o meno sensibili sia al dissipatore stesso che alla componentistica presente attorno al socket.
Le misure come già precedentemente accennato non sono da record;si parla di 67,5 x 67,5 x 136mm con un peso complessivo di 335gr ai quali vanno aggiunti i 90gr della ventola da 90mm(0 ~ 2500rpm -- 0 ~ 31.07dBA -- 0 ~ 55.5CFM)

 

dimensioni reever

 

 

hdt reeven reeven air channel

Socket Scythe reeven

 

Commenti sul forum.