Nuove ventole EK Vardar

Dopo un anno di svilluppo che ha portato con se analisi fluidodinamiche, attenta cura nella scelta dei motori e analisi acustiche in camera anecoica, EK waterblocks introduce le sue prime ventole interamente sviluppate "in casa" per superfici ad alta resistenza aerodinamica a nome Vardar.

Le nuove proposte ventilanti formano una famiglia di cinque esemplari tutti caratterizzati da un diametro di 120 millimetri all'interno del quale trova collocazione un layout soffiante a sette elementi palari adottandi una singola appendice aerodinamica posta nella parte esterna della pala stessa.

 Il motore scelto per la movimentazione dei flussi risulta essere un doppio ball bearing con controllo PWM proprietario capace di operare all'interno di un duty cycle che varia tra il 50 e il 100% scendendo fino al 40% nei modelli ad elevati RPM con 2200 e 3000 giri al minuto.

SKU
Velocità [rpm] PWM Duty Cycle [%]
Emissioni acustiche [dBA]
EK-Vardar F1-120 (1150rpm) 1150 60-100 23.7
EK-Vardar F2-120 (1450rpm) 1450 50-100 25.6
EK-Vardar F3-120 (1850rpm) 1850 50-100 29.5
EK-Vardar F4-120 (2200rpm) 2200 40-100 33.5
EK-Furious Vardar FF5-120 (3000rpm) 3000 40-100 42

"Le ventole ad alte pressioni statiche hanno un disegno caratteristico delle pale; l'obiettivo principale era quello di ottimizzare le emissioni acustiche lungo l'intero arco operazione della ventola", dice Vlado Schweiger, capo ingegnere di fluidodinamica a EK Water Blocks.

EK-Furious-Vardar-FF5-120 near 1200 EK-Vardar-Fx-120 near 1200 pq ad vardar

Le EK Vardar sono attese sul mercato Europeo per la metà di gennaio 2015 ad un prezzo ancora da destinarsi.
Commenti sul forum.