Asetek investe otto milioni di dollari

asetek
Fondata agli albori del nuovo millennio(2000) la Asetek si è via via imposta come una delle case leader del settore del liquid cooling in Europa e nel mondo.

Il 2009 in particolare, per la casa battente bandiera danimarchese, si è rivelato ricco di patnership avviate con case dall'enorme potenziale commerciale situate ai vertici del mercato mondiale dell'informatizzazione facendo ,in parte, la fortuna di Asetek.
Si parte da Giugno quando Corsair,azienda leader nel settore delle memorie,decide di entrare nel panorama dei sistemi a liquido compatti con la presentazione di H50; un sistema molto semplice caratterizzato dal basso costo produttivo e che sebbene porti i marchi di Corsair è interamente progettato e costruito da Asetek.

Ad Agosto ha fatto seguito la Hewlett Packard, per i più HP, che ha stretto un'accordo commerciale con l'azienda al fine di fornire sulle soluzioni Z400 e Z800 un sistema di raffreddamento a liquido OEM migliorandone le prestazioni e la silenziosità dei nuovi desktop di fascia alta della casa assemblatrice.

Per ultima,non di certo per importanza, a Settembre è arrivata Dell installando su tutta la sue serie di Pc della fascia high level denominata Alienware Aurora e Alienware Area 51 un'ulteriore sistema di raffreddamento a liquido di stretta derivazione dall'H50 concesso e rivenduto da Corsair.

asetek-h50

Questi tre eventi hanno portato l'azienda ad eseguire una manovra finanziaria piuttosto pesante che la vede investire otto milioni di dollari,al cambio attuale circa cinque milioni e settecento mila euro( quasi sette miliardi e mezzo delle vecchie lire), in ricerca per il campo della dissipazione inerente il raffreddamento delle moderne architetture informatiche mettendo a capo del progetto il Sig. Sam Szteinbaum da oltre vent'anni impiegato nel panorama di management internazionale con all'attivo diverse collaborazioni con altre aziende quali l'Hewlett Packard.

In tempo di crisi fa piacere vedere come un settore di nicchia come quello da noi seguito e studiato goda di nuova linfa vitale e che venga continuamente spronato a migliorarsi alla ricerca di innovazioni tecnologiche sempre più efficaci ed economiche.

Commenti sul forum.