Asetek presenta al cebit il nuovo "WaterChill 2011C"

asetek
L'emergente Asetek, azienda ormai quasi monopolista nel settore dei sistemi a liquido compatti, sfrutta il Cebit che si sta tenendo in questi giorni nella cittadina di Hanover in Germania, per svelare al grande pubblico le sue nuove soluzioni previste per il Q2 del 2011.

Le soluzioni presentate, nello specifico, riguardano l'introduzione di due nuovi kit di cui uno viene destinato al raffreddamento delle schede video di fascia alta GTX 580 di casa Nvidia pur non rivelando ancora chi sarà la casa che le commercializzarà.
Il sistema di raffreddamento a liquido si compone di un waterblock con matrice in rame di terza generazione  utilizzante la classica pompa integrata sul top del waterblock e di un radiatore da 120mm raffreddato attivamente da una ventola delle medesime dimensioni a controllo PWM; piuttosto curioso rimane il fatto di non raffreddare l'intera vga con il waterblock(full cover) ma di raffreddare unicamente il chip grafico, lasciando il resto della circuiteria al dissipatore reference raffreddato a sua volta da una ventola tangenziale.

asetek-gtx580-liquid-cooling

La seconda soluzione, disponibile dalla seconda metà dell'anno prende il nome di WaterChill 2011C e si colloca nella fascia alta del marchio.
Con esso verrà fornito all'utente un sistema di raffreddamento a liquido "all-in-one" caratterizzato da una rivisitazione della matrice in rame e dalla presenza di un pompa maggiorata; essa va ad alimentare il radiatore che oggi vanta dimensioni di 120x240mm ed è raffreddato da quattro ventole da 120 millimetri di diametro in configurazione push/pull e controllate mediante segnale PWM.

 

asetek-WaterChill-2011C

Sconosciuti rimangono, per ora, prezi e i brand che commercializzeranno sotto i propri nomi i prodotti della casa.
Commenti sul forum.

Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM