Da Alphacool i nuovi AIO EISBÄR e matrici di scambio termico Eisblock

In esclusiva internazionale Alphacool ci da l'onere e l'onore di presentare al pubblico il suo nuovo sistema di raffreddamento a liquido compatto in arrivo nel vecchio continente per Luglio 2015.
Forte dell'esperienza accumulata con l'Eisberg venduto in tutto il mondo sotto il marchio anche di partner commerciali come CoolerMaster e Fractal, Alphacool oggi torna alla carica mettendo sotto i riflettori il frutto degli ultimi due anni facendo tesoro dei dati e dei feddback raccolti con le precedenti versioni; il risultato ne sono i nuovi sistemi di raffreddamento a liquido EISBÄR.

Caratterizzati ancora una volta da un design modulare che consentirà agli utenti di espandere il proprio sistema di raffreddamento a liquido con moduli aggiuntivi, i nuovi AIO della casa tedesca arrivano sul mercato in tre differenti varianti:

  • solo CPU
  • solo GPU
  • GPU+CPU

Ognuna delle quali risulta essere composta da un radiatore interamente in rame, da 120, 240 o 360mm di lunghezza, ed equipaggia delle ventole da 120mm proprietarie munite di strutture palari adottanti incavi a semisfera sulle superfici al fine di stabilizzare le turbolenze che si vengono a creare sulle stesse, diminuendo cosi le emissioni acustiche complessive.

alphacool eisbar rads

Tutte le connessioni vantano raccordi a compressione in nero opaco da 1/4 di pollice con tubi neri aventi diametro esterno di 11mm ed interno di 8mm aiutati da una spirale esterna, sempre di colorazione nera, che previene la strozzatura degli stessi anche nel caso in cui si utilizzino curve piuttosto accentuate come spesso accade in soluzioni a ridotto ingombro volumetrico, quali matx e mini-itx.
Vero cavallo di battaglia dei nuovi EISBÄR risulta tuttavia il monoblocco centrale che ha infatti subito un restyle completo rispetto all'Eisberg dal quale eredita solo la forma mentre pompa, matrice di scambio termico e materiali sono stati tutti soppiantati con le nuove generazioni più silenziose, performanti e resistenti all'usura.

alpacool eisbar cpublock 1

Non è però finita qui, per chi proprio non piacesse il vecchio layout con sviluppo verticale del gruppo pompa; Alphacool ha progettato da zero quello che chiama "Eisblock"; un monoblocco a sviluppo orizzontale che negli stessi ingombri di un waterblock convenzionale inserisce pompa a basse emissioni acustiche, matrice di scambio termico, placca estetica in alluminio spazzolato sul top e raccordo laterale di refill al fine di assicurare nuovamente la perfetta espandibilità dell'impianto all'utente che potrà anche sostituire i tubi e il relativo refrigerante a proprio piacimento.

alphacool eisbar cpu3

alphacool eisbar cpu2

Ampia compatibilità viene offerta anche per le schede video che possono attingere dall'attuale parco di Waterblock GPX della casa, qui abbiamo la possibilità di scegliere tra singolo wb o waterblock più dissipatore monoblocco per ram e fasi di alimentazione potendo utilizzare, qualora si opti per quest'ultima opzione, anche di un bracket accessorio che ci consentirà di montare una ventola al fine di dissipare in maniera attiva le componenti non direttamente interessate dal waterblock centrale.

alpacool eisbar gpublock 1

Ulteriori valori aggiunti risultano essere la possibilità di utilizzare tutti gli accessori già disponibili sul mercato per la serie di waterblock GPX, questo consente di espandere la compatibilità del sistema anche a soluzioni multi GPU adottando i bridge a doppi, tripla o quadrupla scheda video che l'azienda tedesca dispone a listino ormai da inizio anno. Inoltre a fronte di una spesa di poche decine di euro superiore si potrà acquistare il waterblcok per la VGA provvisto di pompa integrata, le stessa della monoblocco per CPU, permettendo all'utente di aumentare sia le prestazioni del proprio impianto sia l'affidabilità stessa del proprio sistema che nel caso di piattaforme con quattro schede video può arrivare ad utilizzare cinque pompe contemporaneamente senza che queste occupino spazio all'interno dello chassis a tutto vantaggio della pulizia e dell'affidabilità del proprio sistema.

alphacool eisbar gpu multi

I primi esemplari dei nuovi sistemi di raffreddamento a liquido Alphacool EISBÄR e i gruppi pompa Eisblock sono attesi sul mercato Nazionale ed internazionale per i primi giorni di Luglio 2015 con compatibilità offerta verso i socket Intel 750/1150/1155/1156/1366/2011, AMD 939/AM2/AM3 mentre le VGA compatibili al momento risultano essere le serie Nvidia dalla 750ti alla 980 e AMD Radeon dalla 260 alla 295X. Supporto anche in ambito server con le Quadro K5-K6xxxx e le Intel Xeon Phi 3xxx.
Prezzi ancora da delinearsi ma altamente elastici data l'enorme variabilità di soluzioni in gioco.

Commenti sul forum.