Recensione Aerocool Strike-X Air

Dopo aver analizzato l'Aerocool Stike-X Air, è giunto il momento di passare alla prova sul campo andando ad integrare nel banchetto i nostri componenti, per valutare spazi interni, facilità delle operazioni e problemi che possono sorgere durante queste operazioni.

Il sistema di prova è così composto:

CPU Intel Core i7 2600K
Scheda Madre Asrock Z68 Extreme4 Gen3
Ram Avexir Core Series 4x4GB @ 2133MHz
Alimentatore Zalman ZM-600GT
Scheda video Nvidia GTX 275 AMP! Ed.
Nvidia GTS 250
Hard disk SSD Crucial M4 128GB
Samsung Spinpoint F3 500GB

Il primo passo è l'installazione dell'alimentatore; si fissa tramite le quattro viti in dotazione il frame di plastica all'unità, per poi infilare il tutto nel suo alloggiamento, fino a quando le due clip laterali non siano scattate. Se lo desiderate sono forniti a corredo quattro pad adesivi da incollare all'alimentatore per smorzare le vibrazioni.

Sembra una operazione molto semplice, in realtà è più complessa del previsto e richiede molta pazienza per far passare tutti i cavi attraverso lo scasso apposito prima di inserire l'alimentatore; questa operazione non può essere infatti eseguita successivamente all'installazione dell'unità. Inoltre, se avete un alimentatore modulare, ricordatevi di collegare tutti i cavi di cui avrete bisogno prima di posizionare l'unità, perchè poi le connessioni non saranno più facilmente accessibili.

mount psu mount psu 1

Il passo successivo è l'installazione della scheda madre. Operazione semplicissima visti gli ampi spazi a disposizione; noi l'abbiamo installata con il dissipatore già in posizione, e questo ci ha creato qualche difficoltà nello stringere le viti nella zona del socket, ma nulla ci avrebbe vietato di montare il dissipatore in seguito.

mount mobo

Siamo passati quindi ad installare i drive da 3.5" e da 2.5". Si estraggono le slitte necessarie, vi si avvitano i drive con le classiche quattro viti in dotazione e li si reinserisce al loro posto, spingendoli fino ad avvenuta connessione. Le operazioni sono semplici, ma forse avremmo preferito trovare un meccanismo di installazione tool-less, che avrebbe reso questo sistema ancora più veloce.

hdd sled ssd sled

Per le periferiche da 5.25" è invece necessario rimuovere completamente il cestello dal case, agendo sull'apposita levetta sulla sinistra per sbloccarlo e sfilandolo verso di sè. I drive vanno inseriti nel rispettivo binario e fissati tramite quattro viti in dotazione, due per lato. Anche qui non sono stati adotatti meccanismi tool-less e sarete costretti ad armarvi di cacciavite per ogni operazione.

odd screw odd rack hdd rack

Il cable management, pur essendo un banchetto, non è risultato molto agevole, anche se alla fine il risultato ottenuto è molto buono. Le aperture sono tante e nella giusta posizione, abbiamo però riscontrato due problemi; innanzitutto il vano dell'alimentatore è troppo distante dalla scheda madre, e questo ci ha obbligato a far passare il cavo di alimentazione supplementare del processore proprio sopra la scheda madre. Inoltre, c'è da dire che a nostro avviso non è poi così semplice nascondere e fissare per bene tutti i cavi sul fondo del case.

munt complete munt complete 2 mount complete mobo detail

Ed ecco perchè dicevamo che bisogna stare attenti alle schede video più lunghe; purtroppo con la nostra VGA, che monta le connessioni di alimentazione PCI-E supplementari in verticale, abbiamo riscontrato l'impossibilità di chiudere completamente il coperchio, perchè la ventola andava ad appoggiarsi proprio su quei cavi. Fate attenzione quindi nel valutare bene gli ingombri della vostra VGA e soprattutto la disposizione dei connettori.

top closing problem top closing problem detail

Come prova finale, abbiamo ipotizzato di installare un radiatore per il nostro sistema di raffreddamento a liquido, sfruttando il supporto posteriore; abbiamo impiegato un radiatore triventola, anche se in realtà questo supporto è pensato solo per radiatori monoventola.

radiator back horizontal radiator back vertical

Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM