Recensione Bitfenix Colossus Mini-ITX

In questi giorni abbiamo avuto modo di analizzare e giocare un po' con il Bitfenix Colossus Mini-ITX, case compatto dedicato ai sistemi dotati di scheda madre mini-ITX; la casa non è nuova in questo settore, basta citare ad esempio il Phenom Mini-ITX o il Prodigy M, anche se è chiaro che, guardandone il portafoglio dei prodotti, questo non sia il suo target principale.

Il Bitfenix Colossus Mini-ITX è l'erede del famoso Colossus, case ben noto al pubblico, dal design massiccio, che integrava già a suo tempo elementi di luce lungo tutta la struttura; e questo elemento chiave è divenuto uno dei tratti distintivi di questa nuova versione ridotta, ma in una chiave decisamente più moderna. Da non dimenticare poi la discendenza diretta dal Prodigy M, dal quale riprende praticamente in toto la struttura interna, il design a slitta dei cestelli e i vari dettagli tecnici. Possiamo dire che il Bitfenix Colossus Mini-ITX sia un Prodigy M vestito da Colossus.

Il risultato finale di questo "ibrido" è a nostro visto di ottimo livello; ci sono molti punti di forza, soprattutto sotto il profilo strutturale e tecnico, ma non mancano altri spunti di riflessione. Partendo dall'esterno, il case mostra un look molto semplice e decisamente pulito, fatto di spigoli vivi, con la sola barra a LED "LiteTrak" a spezzarne il colore; persino sul frontale, grazie ad un ingegnoso meccanismo, non è stata realizzata alcuna griglia per l'ingresso dell'aria, che avrebbe decisamente intaccato lo stile di questo case. Al suo posto campeggia, al centro, il logo di casa Bitfenix.

Sotto il profilo strutturale nessuna lamentela, anzi; spogliato il case di ogni plastica, abbiamo riscontrato un'alta qualità costruttiva del telaio in generale e dei materiali stessi; è disegnato bene, solido, gli accoppiamente tra le parti sono perfetti e non si notano giochi strani.

Molto interessante il comparto hard drive. E' realizzato con un classico sistema a slitte su due cestelli, anche se purtroppo non è del tutto tool-less; ma ciò che colpisce è la sua modularità: si possono avere fino a 5+3 slot per hard disk ed SSD, oppure si possono rimuovere completamente i due cestelli per massimizzare gli spazi interni, avendo comunque ancora a disposizione 3 slot per SSD. Oppure si può decidere di lasciare installata solo la gabbia inferiore da due slitte. E se questo non vi bastasse, è possibile in poche mosse ruotare di 180° le gabbie.

Il raffreddamento attivo del case è affidato, in configurazione di default, a due ventole da 120mm, una sul frontale in immissione e una al posteriore in estrazione; se ne possono aggiungere altre: due da 120mm sul tetto, una seconda da 120mm anteriore oppure si possono sostituire con una da 140/180/200/230mm. Per gli appassionati di raffreddamento a liquido c'è spazio per una radiatore biventola sul tetto (previa eliminazione dello spazio per i drive da 5.25") o sul frontale (senza cestelli), uno da 120mm sul retro e uno sul frontale (sempre senza cestelli), con qualche limitazione però sul loro orientamento causa spazi ristretti tutto attorno.

Nell'ultimo test da noi svolto è emerso quindi che la CPU (raffreddata tramite impianto a liquido AIO con radiatore al posteriore) non soffre per nulla, ma fa segnare temperature in IDLE e sotto stress pari a quelle ottenute su banchetto; discorso opposto per la scheda video, che purtroppo soffre, e anche tanto, per l'infelice posizione vicino alla paratia laterale sinistra.

Molto bene invece sul fronte integrazione; nonostante gli spazi a prima vista sembrino davvero insufficienti, i lavori all'interno del Bitfenix Colossus Mini-ITX si sono rivelato più semplice e veloci del previsto, e con un ottimo risultato finale sia dal punto di visivo che tecnico. Soprattutto se consideriamo l'impiego di un alimentatore non modulare.

Prezzo di vendita consigliato al pubblico pari a circa €99,00; se siete disposti a spendere questa cifra certamente avrete tra le mani un case compatto di alto livello, soprattutto sotto il profilo tecnico; di certo però, visti alcuni dei punti deboli di questo prodotto, noi crediamo che sia una cifra un po' alta e ci sentiamo quindi di consigliarvi di aspettare che cali per farve un vero affare.

Nome prodotto PRO CONTRO Award tecnici
Award prestazionali

bitfenix
Bitfenix Colossus Mini-ITX

+ Ottimo imballaggio
+ Linea pulita ed elegante
+ Sportello ingegnoso
+ Telaio solido e ben assemblato
+ Filtri antipolvere
+ Ampie possibilità di personalizzazione del reparto hard disk e raffreddamento
+ Tool-less per drive da 3.5"
+ Fori per il passaggio dei cavi
+ Compatibile con radiatori mono e bi ventola
+ Lunghezza scheda video senza gabbia
+ Ampio spazio per i cavi sui fianchi
+ Illuminazione a LED Litetrak
+ Ottimi prestazioni per la CPU

- Manuale semplice ma incompleto
- Vernice che mostra piccoli segni di usura
- Non tool-less per SSD e drive da 5.25"
- Piedini PSU solo incollati
- Fori per la ventola anteriore sulla copertura del bay da 5.25"
- Lunghezza scheda video con gabbia installata
- GPU troppo penalizzata in termini di temperature
- Rumoroso in configurazione di default

 ct silver technical  ct medium performance

Si ringrazia BitFenix per prodotto oggetto dell'analisi odierna.
Commenti sul forum


« Indietro 10/10 Avanti

Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM