Recensione Phanteks Enthoo LUXE

 

Per quello che concerne l'aspetto elettronico, oltre al pannello I/O posto sul frontale già analizzato nella panoramica, il produttore ha implementato sul suo Enthoo Luxe un hub adibito all'alimentazione di strisce led opzionali e alla gestione delle ventole, se ne potranno collegare fino a sei alimentandole tramite un comune connettore di tipo Sata, mentre la gestione dei regimi è affidata ad un cavo pwm collegabile direttamente ad una presa della scheda madre. L'hub è realizzato su un piccolo pcb e posto sul retro della tray.

73-CASE ELETTRONICA E VENTOLE

Per il comparto ventilante Phanteks ha dotato il suo case con tre elementi, una coppia di ventole da 140mm e una da 200mm, tutte con telaio nero e struttura palare verniciate in bianco, i modelli riportano le seguenti sigle: PH-F140SP per la 140mm e PH-F200SP per la 200mm, di seguito una tabella ne espleterà le specifiche tecniche.

75-CASE ELETTRONICA E VENTOLE 76-CASE ELETTRONICA E VENTOLE

  PH-F140SP PH-F200SP
Velocità (RPM) 1200 850
Portata (CFM) 82,1 110,1
Pressione statica (mmH2O) 1,33 1,04
Emissioni acustiche dB(A) 19 25

 

 


Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM