Recensione Zalman H1

Abbiamo voluto lasciare la descrizione del top dello Zalman H1 per ultima data la sua peculiare caratteristica e punto di forza, infatti il case è dotato di controllo automatico delle ventole in base alla temperatura ma a differenza di altri case, all'accensione delle ventole superiori il top apre automaticamente delle feritoie per la fuoriuscita dell'aria calda, ma andiamo ad analizzare in dettaglio la struttura ed il funzionamento di questo sistema.

Zalman H1 Top 01

Il top è in plastica e di notevole altezza alloggiando nella parte anteriore un pannello I/O con controllo ventole integrato mentre nella parte posteriore possiamo notare l'alternanza di cinque paratie rivestite di alluminio nero spazzolato.
Il pannello I/O risulta obliquamente incavato e diviso in due zone, la parte inferiore appare come un normale pannello integrando due porte USB 3.0, due porte USB 2.0, jack per microfono e cuffie ed i due pulsanti di accensione e reset, mentre nella parte superiore troviamo l'intero sistema di controllo delle ventole e del sistema automatizzato. A sinistra sono presenti due potenziometri per la gestione manuale della velocità della ventola anteriore e posteriore mentre il resto è dedicato alle due ventole superiori accoppiate in un solo potenziometro ed alla loro gestione automatica. Il sistema prevede l'utilizzo di un sensore per la costante lettura della temperatura che apparirà visualmente nel piccolo schermo a due cifre a caratteri blu nella destra del pannello, quando la temperatura letta dal sensore raggiungerà i 35° o i 45° (impostabile tramite apposito pulsante “temp.setting”) le due ventole verranno alimentate ed in concomitanza le cinque paratie superiori verranno alzate permettendo la fuoriuscita dell'aria calda; il tutto è gestibile anche manualmente cambiando modalità tramite il tasto “setting” e variando la velocità delle ventole tramite l'apposito potenziometro.

Zalman H1 Top 02

Rimuovendo il top dal case andiamo ad osservare il funzionamento in dettaglio.
Scoprendo il telaio superiore notiamo che le due ventole da 120mm preinstallate si trovano rialzate rispetto al resto ed avvitate ad un telaio rettangolare che ci da la possibilità di utilizzare ventole da 120mm in due differenti posizioni ed inoltre ventole da 140mm; possono essere utilizzati radiatori per sistemi di raffreddamento a liquido da 240mm e 280mm, purché rientranti nelle misure del telaio rialzato di 318x168mm o installati al disotto delle ventole sfruttando il maggior spazio all'interno del case.

Zalman H1 Top 03

Il controller per ventole si compone di un solo PCB che integra il tutto, dai tre potenziometri fino allo schermo per la temperatura, ed è denominato “Z15 Fan-Control_V3”. Sul retro sono presenti tutti i cavi per la sua gestione, di cui uno per alimentazione tramite molex 4Pin non removibile, tre attacchi per ventole tachimetriche nel quale vengono posizionate delle normali prolunghe 3Pin di cui una sdoppiata ad Y per le due ventole superiori, il sensore temperatura non removibile che non è altro che un termistore NTC con filo isolato da una goccia di resina della grandezza di 3mm, ed infine il connettore di alimentazione 4Pin per il motore passo-passo da 12V (24BYJ48A) che aziona il meccanismo di apertura superiore.

Zalman H1 Top 04 Zalman H1 Top 05

Svitata la parte del meccanismo di apertura delle paratie notiamo come il funzionamento avviene tramite un sistema semplice ma efficace. Posizionate su di una griglia a nido d'ape vi sono le cinque paratie integranti due supporti ad L che terminano da un lato in occhielli di fissaggio per la rotazione e dall'altro, lato in cui si trova il motorino, sempre in occhielli ma riportanti dentature esterne. Il tutto funziona tramite una barra laterale che fa combaciare gli occhielli dentati con altrettanti fori anch'essi dentati, ed una volta alimentato il motorino collegato alla barra, in concomitanza con l'alimentazione delle ventole, essa verrà spostata avanti ed indietro alzando ed abbassando le paratie.

Zalman H1 Top 06Zalman H1 Top 07Zalman H1 Top 08Zalman H1 Top 09

Ed ecco un esempio del funzionamento

Zalman H1 Top 10


Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM