Recensione Cooler Master Elite 110

In queste lunghe pagine ci siamo confrontati con l'ultimo entrato nella famiglia Elite di casa Cooler Master, l'Elite 110; stiamo parlando di un case compatto dedicato ai soli sistemi mini-ITX, con pochi fronzoli e buona sostanza, venduto al pubblico ad un prezzo molto interessante.

Nella nostra analisi tecnica abbiamo cercato di evidenziarne pregi e difetti, cercando di valutare se le promesse fatte dalla stessa casa madre in merito alle sue potenzialità fossero state mantenute. Che dire in merito?

Certamente possiamo dire che i pro e i contro di questo case, alla fine, si bilanciano. Sul fattore dimensioni siamo rimasti impressionati, questo è difatti il case più piccolo con cui abbiamo avuto a che fare, e penso che sarà dura trovarne presto di simili. Ma, come è logico aspettarsi, questo si rivela anche un contro quando andiamo ad installare il nostro hardware; c'è spazio per tutto, una scheda video dual slot, fino a quattro hard disk e l'alimentatore è di dimensioni standard ATX, ma dovrete prestare molta attenzione alle varie misure dei componenti.
Probabilmente la richiesta più stringente è l'altezza massima del dissipatore, limitata a soli 76mm, una misura che riduce di molto il campo e che, a nostro avviso, dovrebbe spingervi verso un impianto a liquido AIO.

Il look del case è per così dire "anonimo" (ovviamente non in senso dispregiativo), non hanno voluto calcare troppo la mano con la linea, e questo unito alle misure minime e al colore nero "midnight" applicato dentro e fuori a regola d'arte lo rendono certamente apprezzabile dai più e perfettamente integrabile in ogni ambiente, dal salotto alla vostra camera.

Sul fronte tecnico, il case è molto semplice, sia all'esterno che, soprattutto all'interno, ed è velocissimo da smontare e rimontare, forse uno dei più intuitivi e rapidi dei mini-ITX quando si tratta di lavorare sull'hardware; ma d'altro canto abbiamo anche constatato l'impiego di acciaio un po' troppo sottile per il telaio, il quale tende ad avere un po' di gioco se lo si scuote nonostante sia tutto montato alla perfezione e le varie sezioni siano saldamente unite tra loro.

In fatto di prestazioni pure non possiamo che essere soddisfatti; tutte le mesh ricavate da Cooler Master su questo case riescono ad ottimizzare al massimo il ricircolo d'aria e la CPU, con il sistema di dissipazione a liquido e il radiatore montato sul frontale del case, non risente per niente degli spazi angusti; il "ma" questa volta è relativo alla rumorosità, dove il tutto è penalizzato dalle stesse griglie.

In totale possiamo concludere che le promesse sono state mantenute se pur ci sia qualche riserva qua e la sulle quali si può migliorare. Il prezzo di vendita? Mediamente qualcosa meno di 40€! Se foste interessati ad un case mini-ITX, a questa cifra non potrete assolutamente non metterlo nella vostra lista dei candidati.

Nome prodotto PRO CONTRO Award tecnici
Award prestazionali

coolermaster
Cooler Master Elite 110

+ Buon imballaggio
+ Bundle completo di tutto il necessario
+ Design non azzardato ma certamente gradevole
+ Verniciatura sia interna che esterna a regola d'arte
+ Molto leggero e compatto, forse il più piccolo della sua categoria
+ Super ventilato!
+ Panello di I/O laterale molto pratico
+ Case semplicissimo da smontare e rimontare
+ C'è tanto spazio per hard disk ed SSD
+ Compatibile con alimentatori standard ATX fino a 180mm/142mm (compresi cavi)
+ C'è spazio per schede video dual slot di lunghezza massima pari a 210mm
+ Ventola da 120mm preinstallata
+ Predisposto per un radiatore monoventola sul frontale

- Vano dell'alimentatore sporgente
- Piedini di plastica
- Mancano i filtri antipolvere
- Acciaio del telaio un po' leggero, il telaio pesa solo 1Kg
- Gli spazi ristretti non agevolano l'uso dei cacciaviti e si rischia di rovinare la vernice
- Compatibile con dissipatori di altezza massima pari a soli 76mm
- Push-pin della ventola anteriore un po' "plasticosi"
- Nessun sistema tool-less per gli hard drive
- I dischi meccanici non sono disaccoppiati
- Lo spazio di manovra ridotto all'osso vi richiederà la massima pazienza e dovrete inventarvi lo spazio per i cavi extra

 ct bronze technical  ct best performance

 Si ringrazia Cooler Master Italia per lo chassis oggetto dell'articolo odierno.

Commenti sul forum


« Indietro 10/10 Avanti

Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM