Recensione Xigmatek Elysium

Come di consueto abbiamo verificato il peso complessivo del case, pari a 15,25 kg, mentre le paratie prese singolarmente pesano 2,555 kg quella dotata della ventola laterale e 2,445 kg l'altra.
Successivamente abbiamo analizzato il comportamento dei flussi d'aria interni dell'Elysium: come consueto è stato tolta e sostituita la paratia laterale d'interesse con una pellicola di plastica trasparente, fissandola accuratamente con dello scotch di carta ai 4 lati, che non ha consentito l'utilizzo della ventola laterale in immissione da 200mm.
Le ventole sono state collegate ad un alimentatore a parte facendo passare il cavo sempre dalla zona alimentatore, e sono state sempre utilizzate a 12V, alla loro massima velocità consentita (100%). I test effettuati sono stati 3:

- Nel primo test abbiamo lasciato le ventole di serie dell'Elysium, ad esclusione della ventola laterale.

In questo primo test possiamo vedere come l'aerazione dell'Elysium non sia proprio ottima: la singola ventola da 140mm in estrazione sul retro non ce la fa molto a smaltire l'aria immessa nel case dalle due ventole frontali, senza contare che la situazione potrebbe essere anche diversa con la ventola laterale da 200mm in immissione; abbiamo potuto comunque verificare la direzionalità del flusso, da destra verso sinistra e dal basso verso l'alto.

- Nel secondo test abbiamo invece inserito 3 Yate Loon D12SL-12 in estrazione sul tettuccio del case.

In questo caso l'aerazione interna diventa decisamente migliore, con il ricircolo interno che diventa più corretto e lo smaltimento dell'aria all'interno del case che risulta molto buono e veloce.

- Nel terzo test abbiamo inserito sempre 3 ventole in estrazione sul top del case, ma 3 Yate Loon D14SM-12.

In questo terzo ed ultimo caso abbiamo una situazione ancora più valida della precedente: il ricircolo è estremamente veloce, in cui abbiamo l'aria immessa nel case dalla parte frontale che viene espulsa in alto con notevole rapidità.
Da questi test emerge che quest'ultima configurazione rappresenta la migliore soluzione per sistemi di raffreddamento ad aria, anche contando che sulla paratia laterale abbiamo circa 75 CFM ulteriori in immissione.
Come avete potuto notare in questi ultimi due video, le ventole producono parecchio rumore, causato dalla struttura a nido d'ape della griglia sul top: sarebbe preferibile installare quindi le ventole con un disaccoppiatore, anche spesso solo 1-2cm, per ridurre il problema.
Sostanzialmente possiamo comunque fare un discorso più generale: questo case offre notevoli possibilità di espansione per quanto riguarda il settore ventole; per come è stato concepito, l'espulsione è un compito lasciato ad una singola ventola da 41,2 CFM contro i 41,3 CFM x 2 (ventole da 120mm sul frontale) + 74,5 CFM (ventola da 200mm laterale) =  157,1 CFM in immissione, stando ai dati dichiarati dalla casa.
Una diversa possibile configurazione potrebbe consistere quindi nell'inversione delle due ventole frontali dall'immissione all'espulsione, tenendo conto che la ventola laterale punta in zona motherboard, con tutto il vantaggio che offre una soluzione di questo tipo; configurazione che ovviamente verrà presa in considerazione nella pagina seguente relativa ai test prestazionali.
Diverso il discorso per quanto riguarda l'integrazione di un impianto di raffreddamento a liquido, dove, ipotizzando di avere un singolo radiatore triventola sul top, converrebbe sicuramente farlo lavorare con aria fresca per ottenere performance migliori, quindi i casi sono due: visto che le ventole del radiatore immettono aria all'interno del case, se non vogliamo rinunciare alla ventola laterale in immissione dobbiamo sicuramente girare le ventole frontali in estrazione e, a seconda delle ventole utilizzate sul radiatore, potenziare l'espulsione se necessario con una o due ulteriori ventole da posizionare sul fondo del case; dall'altra parte, si può invece optare anche di girare la ventola laterale in espulsione insieme a quelle frontali.
In questo modo l'espulsione sarebbe decisamente forte, atta a garantire che l'aria calda introdotta dal radiatore venga correttamente smaltita.


Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM