Recensione Noctua NH-L12

L'NH-L12 viene fornito in una confezione realizzata in perfetto stile Noctua; ancora un volta si ripresenta infatti un imballaggio di cartone su cui vengono riportatialcuni crop del dissipatore in su uno sfondo a predominante marrone, accompagnati nella parte frontale unicamente dal logo della casa,il nome del prodotto e le principali features da esso implementate.
Decisamente più interessanti da un punto di vista tecnico risultano le altre facce dela confezione che ripresentano tutte le specifiche tecniche estrapolate dal dissipatore come dimensioni, peso, bundle, compatibilità con i socket e chi più ne abbia più ne metta; sicuramente Noctua fornisce uno dei prodotti più completi sul mercato e la linea di pensiero utilizzata la si vede fin dalla confezione esterna.
Immancabili risultano anche per L12 le certificazioni CE e Rhos che in questo caso vengono accompagnate anche dalle normative iso rispettate per la produzione del dissipatore che risultano esserela 9001 e 14001.

noctua-nh-l12-package noctua-nh-l12-package2 noctua-nh-l12-package3 noctua-nh-l12-package4

Aperta la scatola al suo interno troviamo come da tradizione il bundle ed il dissipatore divisi in due scomparti tramite delle apposite strutture in cartone, le quali, oltre a porre ordine all'interno garantiscono un'ottima protezione in caso di urti dovuti ad una cattiva gestione della spedizione o più semplicemente per una caduta accidentale.
La dotazione di serie per la prima volta dopo oltre tre anni subisce una variazione del suo contenuto a causa dell'utilizzo delle ventole PWM come ventilazione attiva dell'NH-L12, il quale risulta il primo dissipatore della storia di casa Noctua ad utilizzare questo tipo di ventilazione fin dalla fabbrica.
Tutti gli accessori vengono divisi in apposite buste etichettate che suddividono il contenuto in base all'utilizzo; a nostra disposizione ne avremo in tutto tre rispettivamente per il socket intel, per il socket AMD e per tutti gli accessori; quest'ultimi prevedono la fornitura di un tubetto di pasta termoconduttiva NT-H1, cavi di downvolt per le due ventole, uno sdoppiatore ad Y PWM, una prolunga da 30cm, quattro viti antivibrazionali,non utilizzabili sul dissipatore, e ulteriori quattro viti in acciaio anche queste non utilizzabili sul dissipatore.


noctua-nh-l12-bundle noctua-nh-l12-bundle2

Da notare risulta la cura riservata allo sleeving in PET multifilamento ad alta copertura il quale viene steso in maniera certosina per l'intera estensioni dei vari adattatori, non lasciando intravedere nulla del loro interno, coprendo in manierà perfetta cavi e resistori integrati negli adattatori LNA di downvolt.

noctua-nh-l12-bundle3 noctua-nh-l12-bundle4

Per quanto riguarda i sistemi di ritenzione, essi dispongono del nuovo sistema di ritenzione della casa denominato SecuFirm di seconda generazione e prevedono l'adozione di un backplate multistrato in acciaio plastica e neoprene, clip di ritenzione in acciaio lucidato a specchio, distanziali anti-cortocircuito, viti di ritenzione e un cacciavite con testa a stella ricavato da un asta tubolare in acciaio; tutto quello che vi servirà per montare il dissipatore sarà quindi già presente all'interno della scatola mentre le viti e molle di ritenzione risultano premontate sulla base stessa dell'NH-L12.
Piccolo acceno è doveroso anche per il libretto di istruzioni che, oltre a non essere il solito A4 in bianco e nero con istruzioni in inglese e foto quantomeno di dubbia interpretazione, viene fornito in due varianti a seconda del tipo di macchina che si sta installando, a colori e con figure decisamente ben fatte; se l'abito non fa il monaco quantomeno aiuta molto!


noctua-nh-l12-bundle5 noctua-nh-l12-bundle6

 


Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM