Recensione Coolit Domino

Il cuore pulsante del sistema che stiamo analizzando è il waterblock,anch'esso di produzione proprietaria, posto tra radiatore e pompa; quest'ultima in grado di spostare 3lt di liquido al minuto.
Il waterblock viene fornito all'utente con la superficie interamente placcata al nichel al fine di evitare l'ossidazione dei materiali e di aumentare l'impatto estetico che il prodotto ha sull'utente; se si considera che il domino è un prodotto "economico" il fatto di avere tale tipo di trattamento sulla sua parte essenziale è sicuramente un pregio che gli porta diversi punti a favore.

Oltre al waterblock stesso vengono preassemblati su di esso anche la staffa di ritenzione per i socket intel e la pasta termoconduttiva, la quale viene protetta semplicemente da una placchetta in plastica sostenuta da un elastico che fa presa sui bracci del sistema di ritenzione.

domino-alto domino-waterblock

waterblock pasta-coolit

Rimossa la pasta termoconduttiva con del semplice alcol etilico, abbiamo potuto saggiare la qualità della base che, oltre ad essersi dimostrata perfettamente planare gode di una perfetta nonchè impressionante lucidatura a specchio.

planarit-domino lucidatura-domino

 


Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM