Recensione Scythe Yasya

Il dissipatore si presenta ai nostri occhi come un dissipatore a torre piuttosto imponente, stiamo infatti analizzando un prodotto al top di gamma che si innalza per ben 159mm, misure battute da ben pochi dissipatori che si contano sulle dita delle mani.
Lo Scythe Yasya è un dissipatore che riprende i tratti caratteristici della casa nipponica;essi sono ben visibili nella rifinitura delle heatpipes da sei millimetri di diametro U design, che vengono chiuse in testa da un tappo estetico in acciaio lucidato a specchio e dalla presenza della vera e propria firma di Scythe ovvero l'immancabile dissipatore in alluminio monoblocco posto sulla base che, in questo modello, gode anche lui di una nichelatura e lucidatura a specchio; decisamente non male.

yasya-base  scythe-yasya-hs-base

La struttura dissipante è uno dei punti di forza del nuovo cavallo di battaglia di Scythe, essa implementa una tecnologia definita "Trident Multi Layer Fin Structure" letteralmente "struttura lamellare multistrato a tridente" che detto cosi dice tutto e niente, andiamo quindi a vedere in cosa consiste questa struttura.
La superficie lamellare dello Yasya si distacca dalle soluzioni convenzionali; al posto della comune superficie dissipante a forma prismatica in questo caso abbiamo a che fare con un poligono avente quattro punte sia frontali che posteriori con il compito di aumentare la superficie di scambio termico e di ridurre al contempo il coefficiente di attrito aerodinamico; quest'ultimo viene diminuito grazie alla presenza di una formula ripetitiva a serie di  cinque da parte delle lamelle che partendo,dall'alto verso il basso, dalla forma più piccola si estendono ad ogni passaggio di circa cinque millimetri verso la ventola fungendo da vere e proprie gallerie che incanalizzano il flusso verso l'interno della superficie dissipante dove viene allocata la maggiore quantità di energia termica trasportata dalle heatpipes.
La tecnologia è chiaramente visibile nella foto sottostante:

yasya-trident-layer

 

La base come la testa del dissipatore vengono nichelate e lucidate a specchio, l'unica in parte in rame che non subisce processi di antiossidazione sono le heatpipes, forse una scelta estetica più che progettuale.

yasya-base  scythe-yasya-hp

La struttura dissipante laterale come il resto del dissipatore, grazie alla tecnologia a tridente utilizzata, non viene chiusa lateralmente(seguono panoramiche):

yasya-fronte  yasya-45

yasya-lato  yasya-retro

 


Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM