Recensione Cooler Master V6GT

Il CoolerMaster V6GT viene fornito, come per il suo fratello maggiore V8, all'interno di una confezione in cartone plastificato dalla predominante nera con serigrafie che riportano richiami al mondo delle automobili e nello specifico ai motori V6 montati sulle Mustang americane, auto sportive appartenenti al colosso automobilistico Ford che vengono soprannominate "muscle car" da cui il V6GT eredita l'aggettivo creando il suo slogan "muscle cooling".

Sulla confezione vengono riportati oltre al nome della azienda produttrice ed al nome del prodotto, le features implementate sul dissipatore, le caratteristiche tecniche espresse in dimensioni,capacità dissipative massime pari a 200W,materiali utilizzati,peso complessivo e compatibilità offerte con i socket Intel ed Amd da parte dei sistemi di ritenzione dati dalla casa al dissipatore.


v6gt-confezione v6gt-confezione-2 v6gt-confezione-3 v6gt-confezione-4

L'involucro esterno come si può notare è improntato all'aggressività grazie al contrasto ottenuto mediante l'utilizzo dei colori nero e rosso che indubbiamente danno un bel colpo d'occhio.
Da segnalare sono le certificazioni ottenute dal V6GT che vengono riportate sulla parte inferiore della scatola, tra di esse ritroviamo il certificato di conformità CE, la possibilità di riciclare interamente la confezione, il certificato cRUus che indica il rispetto di alcune limitazioni statunitensi e canadesi secondo il file numero E189887 mentre manca la normativa per il rispetto ambientale Rohs utilizzata dalla comunità europea.

Aperta la confezione, rimuovendo i consueti sigilli in plastica, ritroviamo il prodotto avvolto da appositi imballaggi di protezione che coprono praticamente l'intero corpo dissipante mediante l'utilizzo di blocchi di poliestere espanso sulla base, e di una custudia in acrilico concava sulla testa.

v6gt-imballo

 

 


Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM