Recensione Glacialtech Igloo Alaska

Sulla base in rame del dissipatore da cui partono le sei heatpipes entrambi interamente rivestiti con un processo antiossidazione al nichel, ritroviamo un ulteriore dissipatore in alluminio monoblocco che svolge la duplice funzione di ritenzione meccanica delle heatpipes e termica di supporto al dissipatore allo start up quando, con wattaggi bassi, le heatpipes non raggiungono un punto di condensazione utile e quindi necessitano di un supporto per mantenere le temperature comunque accettabili a carichi bassi.

alaska-dissipatore-monoblocco-base

anche in questo caso la qualità di assemblaggio del dissipatore è impeccabile sfoggiando una simmetria piuttosto impressionante tra le heatpipes e il dissipatore monoblocco in alluminio.

alaska-simmetria

La superficie di contatto della base risulta sorprendentemente priva del consueto adesivo di protezione, durante il viaggio tra la fabbrica e il vostro processore, lunica sua protezione sarà il cartone dell'imballaggio che offre comunque un eccellente protezione; se si pensa che il nostro sample è arrivato sino a noi senza conseguenze da taiwan direi che non ci sono effetti collaterali degni di essere presi in considerazione.
La lavorazione è priva di rifiniture estetiche, non avremo una superficie perfettamente liscia e non avremo una rifinitura a specchio, al contario avremo una superficie rugosa al tatto e ricoperta da uno strato di nichel; teniamo a precisare che tale rugosità non è indice di prestazioni inferiori anzi secondo studi recentementi pubblicati offre addirittura alcuni benefici in termini di scambio calorico, rimandiamo tuttavia tale trattazione ad un articolo futuro.

alaska-base-contatto

 

 

 


Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM