Recensione Alpenföhn Matterhorn

L'Alpenföhn Matterhorn viene venduto all'interno di una confezione quantomeno curiosa e che per un certo verso si distingue,finalmente, dalla massa.
La casa opta infatti per uno stile che richiama il nome stesso del brand cosi, oltre ad una foto del dissipatore ed al logo, sulla scatola avremo riportati in bella vista montagne,stelle alpine e vette innevate della nostra catena montuosa, sicuramente un qualcosa più unico che raro.

 

 

 

matterhorn-confezione matterhorn-confezione3 matterhorn-confezione4

Immancabili sono ovviamente anche le consuete caratteristiche tecniche poste sui lati della confezione che orientano il potenziale acquirente rendendolo conscio dell'acquisto che sta effettuando, per lo scopo è più che gradita la finestra in pvc ritagliata sulla confezione che ne permette la visione pre acquisto.

matterhorn-confezione2

Rimosso l'imballaggio esterno ritroviamo il bundle diviso in tre settori racchiusi a loro volta da ulteriori imballaggi protettivi, per il dissipatore, in gomma e in cartone per la ventola proprietaria e gli accessori forniti in dotazione.
Appena aperta la scatola troveremo anche il libretto di istruzioni praticamente in formato tascabile pur essendo decisamente comprensibile,a colori e ben studiato.

matterhorn-confezione5

Il bundle posto nelle scatole di cartone a destra dell'immagine soprastante, prevede la fornitura di backplate in plastica nera e di clip di ritenzione in acciaio per i socket Intel 775,1156 ed AMD AM2, AM2(+), AM3 mentre per il socket 1366 la casa non usa un backplate bensi dei tondini in plastica nera da applicare anch'essi sul retro della mainboard; la qualità costruttiva è più che buona, le staffe sono parecchio solide e le molle se tese per tutta la compressione utile esercitano svariati kilogrammi di pressione sui backplate che in questo caso potrebbero risentirne in parte essendo di materiale plastico.
Negli accessori troveremo inoltre quattro clip di ritenzione per la ventola(due sono opzionali qualora acquistiate la seconda ventola) e un tubetto di semplice basta termoconduttiva siliconica, quest'ultimo fornisce un quantitativo di composto parecchio limitato pari a 1,5 grammi; se avete intenzione di smontare e rimontare più volte il prodotto è bene mettere in preventivo l'acquisto di un ulteriore tubetto di pasta termoconduttiva della casa o di terzi.

matterhorn-bundle

Nota di attenzione merita anche la cura con cui viene protetto il dissipatore,oltre alle classiche protezioni di cartone il prodotto gode anche di due sedi in gomma semirigide e di una pellicola protettiva posta sulla testa del dissipatore proteggendone l'ultima aletta anche dai graffi più piccoli, ad oggi è l'unica soluzione di fascia alta ad adottare anche questo tipo di accorgimento.

matterhorn-gomma matterhorn-protezione-aletta

 

 


Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM