Recensione Phanteks PH-TC14PE

 Diverse sono le soluzioni che nel corso di quest'anno si sono via via susseguite nel mondo dell'air cooling, vedendo l'entrata nel mercatto di diversi marchi del tutto o quasi sconosciuti come Reeven e Alpenfoehn che hanno sicuramente portato nel settore diverse ventate di novita con soluzioni non convenzionali che nel bene o nel male hanno fatto discutere riguardo le loro applicazioni.
L'ultima arrivata è Phanteks che con il suo PH-TC14PE ha portato il colore anche nel mondo del cooling, sdoganando i colori accessi in un panorama che fino ad ora offriva o il grigio o il nero, facendo la felicità dei modder e di chi ama un pc dai diversi colori che possono rendere ogni singola creazione unica grazie agli accostamenti cromatici che ognuno di noi può scegliere secondo i proprio gusti.
Oltre a ciò Phanteks ha inoltre introdotto la P.A.T.S., tecnologia come abbiamo descritto in precedenza, che secondo la casa permetterebbe di isolare il dissipatore da altre fonti termiche pur non dando tuttavia una spiegazione di come ciò sia possibile e che, a nostro modo di vedere, risulta piuttosto improbabile; in attesa di eventuali spiegazioni riteniamo quindi di dover prendere parecchio con le pinze tale definizione che tra l'altro è stata contraddetta da test interni effettuati con riscaldamento per irraggiamento, il quale ha portato ad un innalzamento della temperatura della superficie dissipante del dissipatore senza che questo avesse fonti di calore all'attivo a suo diretto contatto.

Per ciò che concerne i materiali e la qualità costruttiva in generale la casa offre di già un buon background costruttivo, se pur siano presenti alcuni difetti di gioventù da affinare come l'ossidazione osservata nei punti di punzonatura delle heatpipes e la base leggermente convessa nella parte esterna che ne ha inficiato,se pur in minima parte, l'aspetto prestazionale.
Prestazioni termiche che risultano particolarmente interessanti ai medi wattaggi dove fino a 150Watt il dissipatore risulta estremamente competitivo, facendo segnare a 120W 41,5°C, secondo solo al ninja 3 che con la stratificazione delle heatpipes e le torri dissipanti indipendenti mantiene il podio in questo settore; oltre i tale soglia, dove il prodotto dovrebbe dare il meglio di se, crolla invece inesorabilmente e tutti i suoi avversari recuperano terreno arivando a prendere 4°C a 300W dalla diretta concorrenza, evidentemente l'ossidazione creata nei punti di giuntura con il relativo cattivo contatto e l'assenza totale delle saldature in lega diventano macroscopiche sopra i 150W facendogli perdere ampio terreno rispetto ai suoi avversari che si avvantaggiando di una migliore qualità costruttiva e di un conseguente minore coefficiente di resistenza termica(C/W),

Per ciò che concerne le due ventole fornite in bundle; le Phanteks PH-F140 risultano delle buone ventole da 140mm, ben bilanciate e con un'ottima qualità dei materiali cosi come di costruzione; i valori di pressione registrati risultano poco entusiasmanti ma si collocano comunque nella media e vengono in larga parte giustificati dalle relativamente basse emissioni acustiche che le consentono di erogare 51CFM a circa 20dB(A); se poi si va a visionare il bundle della confezione retail la soluzione di casa Phanteks diventa una delle più accessoriat presenti sul mercato con una staffa polifunzionale PCI che può venire utile in diverse situazioni.

Il Phanteks PH-TC14PE è attualmente in vendita all'interno del nostro mercato ad un prezzo di 84,90€ tasse incluse, costo forse leggermente alto per le prestazioni fatte registrare e per le le problematiche registrate da un punto di vista costruttivo ma che viene in buona parte arginato dalla fornitura di serie di due ventole di fascia alta, dal costo di 21€ cadauna, e dalla fornitura di un bundle piuttosto vasto che ne consente il montaggio sulla stragrande maggioranza dei socket Intel ed AMD in commercio in maniera per di più agevole grazie al sistema di ritenzione a sei punti di ancoraggio.

Nome prodotto PRO CONTRO Eventuali Award

Phanteks PH-TC14PE

+ Sistema di ritenzione comodo
+ Ampio bundle
+ Ottime prestazioni a 120W

- Diverse problematiche costruttive
- Prestazioni migliorabili oltre i 150W
- Diversi particolari somiglianti con soluzioni di terzi

ct high performance 

 

Phanteks PH-F140

 

+ Ottima qualità costruttiva
+ Curata esteticamente
+ Prestazioni bilanciate
+ Bundle

/

ct medium performance

ct silver technical

Ringraziamo Caseking.de e Phanteks per la fornitura del dissipatore oggetto dell'articolo odierno.

Commenti sul forum.


« Indietro 8/8 Avanti

Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM