Recensione Zalman CNPS8900 Extreme

Zalman nel corso dl 2012 ha portato diverse novità sul proprio catalogo, quella del 8900 Extreme oggetto dell'articolo di oggi è sicuramente una delle più importanti che deve prendere sulle proprie spalle l'eredità portata dalla serie 8700, la quale ha visto negli scorsi anni un discretto successo in qualità di dissipatore low profile per le varie architetture hardware, entrando nei case degli appassionati grazie al buon rapporto prezzo prestazioni e al design caratteristico che ha sicuramente lasciato il segno in diversi ambiti.
La casa quest'oggi svecchia quindi la serie precedente riproponendola in chiave moderna, implementando nuove tecnologie pur mantenendo il cuore pulsante del dissipatore che risulta essere il caratteristico layout circolare con al centro incassata la ventola.
L'8900 extreme è sicuramente un prodotto molto curato sotto ogni punto di vista, l'utilizzo di nichel color rame lo rende indubbiamente un prodotto affascinante che gli conferisce una lucentezza che ben pochi altri posso offrire e che sicuramente gli da un impatto visivo degno di nota una volta montato all'interno della propria piattaforma hardware non passando di certo innosservato.
Da un punto di vista prettamente tecnico Zalman ha più volte dato prova di saper quello che fa e lo ridimostra con questa nuova serie, il prodotto gode di un eccellente implementazione dell'HDT sulla base, la quale risulta priva di solchi o di qualsiasi altro difetto che potrebbe pregiudicarne il funzionamento intrappolando sacche d'aria nel momento in cui si procede alla stesura della pasta termoconduttiva; a ciò si affianca una buona gestione della distribuzione del calore in superficie dissipante  grazie alla saggia distribuzione delle porzioni di settore circolare tra i due tubi di calore disponibili che vantano inoltre anche una saldatura in lega in superficie dissipante; decisamente impeccabile.

Per quanto riguarda la ventola fornita di serie con l'8900 Extreme, essa risulta essere piuttosto invadente in termini di pressione acustica, facendosi sentire distintamente fin dallo start up a 8v con un inquinamento acustico di 16dB(A) a 50cm dal dissipatore per chiudere a +12v attorno ai 24dB(A); ove risulta chiaramente udibile anche a più metri di distanza; il PWM in questo caso aiuta se pur non possa fare miracoli dato l'elevato start up imposto anche dal motore relativamente economico a doppio "ball bearing".Di buono c'è l'ingente portata della ventola che a 2600rpm muove una discreta quantità di aria tutt'attorno al dissipatore offrendo ingenti guadagni in termini di dissipazione sia per i primi banchi di ram che per la circuiteria annessa al processore come le varie fasi di alimentazione ed il north bridge che si sono attestate fino a valori di 20°C(fasi di alimentazione) inferiori rispetto a quanto fatto registrare da un 212 EVO in un sistema montato su banco utilizzante un 2500K ed una Asrock pro 3 come piattaforma di test specifica.
Discrete risultano infine anche le prestazioni termiche sintetiche che vedono il CNPS8900 Extreme battersi con la diretta concorrenza fino a circa 120W dove inizia ad accusare problemi fisici dovuti all'utilizzo di sole due heatpipes e dalla presenza di una superficie dissipante piuttosto modesta, particolarmente interessanti risultano in questo caso le prestazioni ad 80W dove meglio di lui fa unicamente il Prolimatech Genesis(ventola montata su torre orizzontale) se pur quest'ultimo si collochi su una fascia di orientamento nettamente più alta rispetto a quella cui è indirizzata la soluzione della casa Koreana.
Lo Zalman CNPS8900 Extreme è attualmente in vendita presso i principali rivenditori del marchio ad un costo medio di 38,00€ tasse incluse, prezzo di una decina di euro più alto rispetto alla concorrenza ma che può trovare giustificazione nella presenza delle saldature in lega e nel rivestimento integrale in nichel di tutto il sistema dissipante.

Nome prodotto PRO CONTRO Eventuali Award

zalman

Zalman CNPS8900 Extreme

+Eccellente costruzione
+Ottima qualità dei materiali
+Curato esteticamente
+Tecnicamente aggiornato
+In grado di migliorare le temperature di lavoro della scheda madre
+Prestante attorno agli 80Watts

-Ventola rumorosa
-Prezzo leggermente superiore alla concorrenza

ct gold technical

Si ringrazia IDP Italia e Zalman per la fornitura dell'esemplare oggetto dell'analisi odierna.
Commenti sul forum.


« Indietro 6/6 Avanti

Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM