Recensione Scythe Kaze Chrono

ct labscythe

Sulla scia dell'evoluzione del mondo digitale, anche il mercato dei regolatori di tensione è in continua trasformazione; con questo termine oramai non intendiamo più quei semplici pannelli che si vedevano anni fa, con le manopole per regolare la velocità delle ventole, ma si apre un mondo ben più vasto.

Il termine corretto è divenuto pannelli multifunzione, e si tratta oramai di vere e proprie centrali di controllo del vostro computer, grazie a sensori di temperatura, svariati canali per il controllo di ventole e pompe, grossi display e connessione USB per dialogare con software installati sul proprio pc. Ce ne sono di svariati generi, che si differenziano per caratteristiche tecniche e features offerte; in questo articolo studieremo l'ultima proposta in questo campo di casa Scythe, il Kaze Chrono.

Questo fan controller si caratterizza per il suo ampio display, che richiama il classico design degli orologi digitali; è un prodotto tre-in-uno, offre quattro canali indipendenti per regolare le ventole con una risoluzione di 30RPM, quattro per i sensori di temperatura con allarme sonoro e una comoda funzione di orologio, per avere sempre sotto controllo l'ora attuale.

Lo si può definire un prodotto semplice se confrontato con alcune proposte della concorrenza, ma le sue caratteristiche tecniche, il design e il prezzo di vendita consigliato lo rendono appetibile per un vasto pubblico; vedremo nelle prossime pagine se anche le prove sul campo confermeranno questo.

Di seguito le caratteristiche tecniche riportate da Scythe stessa sulla pagina ufficiale del prodotto.

scythe

Nome modello

Kaze Chrono
Numero modello KM07-BK (black)
Dimensioni (L x A x P) 148,5 x 42 x 83 mm
Dimensione display 105 x 30 mm
DC Input 5V o 12V
Range di controllo voltaggi 5 V (±10%) ~ 12 V (±10%)
Potenza massima per canale 12W (1A a 12V)
Numero canali 4
Range velocità ventola 0 ~ 9990 rpm
Canali per temperatura 4 (0 - 100°C)
Orologio 12 ore
Accessori
  • 6x sensori di temperatura;
  • 4x cavi per ventola;
  • 1x cavo alimentazione;
  • 4x viti per installazione;
  • Manuale;
Peso 165 grammi

KM07-BK-Fotokaestchen-kleine Spin-Up-Feature


Lo Scythe Kaze Chrono viene venduto al pubblico in una classica confezione di cartone a forma di parallelepipedo; lo sfondo è, nella parte sinistra, azzurro chiaro mentre in quella destra grigio, il tutto con finitura lucida. Una grande quantità di scritte, in inglese e in ideogrammi, immagini ed icone riempe tutta la grafica, risultando nel complesso forse un po' confusionaria e poco intuitiva.

Nel lato frontale, al centro, è riportata una foto del pannello in modalità orologio, inquadrato di fronte, con appena sopra la grossa scritta "Kaze Chrono"; più in basso, sul fondo, altre immagini più piccole mostrano all'utente le varie funzionalità che questo fan controller offre.

Sul lato posteriore, quindi, sono state stampate due tabelle che riportano in tre lingue (inglese, francese, giapponese) le condizioni di garanzia e le precauzioni da osservare prima dell'utilizzo.

Ai lati minori, infine, è stata come di consueto affidata la descrizione tecnica del fan controller; su quello destro sono riassunte quattro tra le caratteristiche peculiari del prodotto e il contenuto della confezione, su quello sinistro una tabella riporta in sei lingue differenti le sue specifiche tecniche.

box frontbox backbox side

 

La confezione si apre dal lato superiore, semplicemente sollevando l'aletta con due dita; all'interno è contentuta una scatola bianca con coperchio in polietilene espanso che contiene, suddivisi in due scompartimenti, il fan controller stesso e tutto il bundle in dotazione.

 

box openingbox inside

 

Il bundle a corredo del Kaze Chrono comprende:

  • 4 x viti M3 cromate con testa a croce;
  • 1 x cavo di alimentazione Molex 4 <-> connettore Berg a 4 pin, lunghezza 555mm;
  • 4 x cavi per ventole 3 pin (compatibile con ventole tachimetriche), lunghezza 700mm;
  • 6 x sensori di temperatura a termocoppia con connettore a 2 pin, lunghezza 740mm;
  • 1 x manuale d'installazione e d'uso.

 

bundle

Un paio di considerazioni per quanto riguarda le prolunghe e i sensori di temperatura forniti; in primis notiamo l'assenza di sleevatura, che impatta però, data la buona qualità dei connettori e dei collegamenti impiegati, solamente sul fronte estetico; in secundis evidenziamo la presenza di una guaina termorestringente ben applicata sui terminali dei sensori di temperatura, che ne assicura una maggiore durata e rafforza un punto così delicato.

bundle fan cablebundle power cablebundle sensor cablebundle sensor sleeve

 

Nel complesso la scatola ci è parsa ben realizzata, molto solida e curata, senza sbavature nella grafica, seppur forse questa sia un pò troppo "piena"; lo Scythe Kaze Chrono è ben protetto da danni accidentali grazie alla confezione interna in polietilene espanso, con pareti doppie spesse ben 10mm. Il bundle in dotazione, infine, è all'altezza del prodotto, completo di tutto il necessario per il montaggio nel vostro case e per il suo utilizzo, con l'aggiunta di due sensori extra che possono tornare utili qualora se ne dovessere rompere.


Ed eccoci con il fan controller in mano; lo si estrae dalla sua protezione e si toglie la busta di plastica in cui è accuratamente inserito; una sottile pellicola adesiva in PVC protegge ulteriormente il delicato display da possibili graffi, lasciando però del tutto scoperti gli otto pulsanti di controllo.

kaze chrono bagkaze chrono panel protection

Scyhte con questo suo ultimo fan controller ha voluto adottare un design semplice, funzionale e, come si dice, minimal; un grosso diplay al centro, quattro pulsanti a destra e altri quattro a sinistra. Nulla di più. E' realizzato interamente in materiale plastico nero lucido, con scritte bianche stampate sui pulsanti, ed è risultato, contrariamente a quanto si potrebbe immaginare, molto solido e di ottima fattura; le plastiche sono tagliate con cura e rifinite in ogni angolo, con accoppiamenti millimetrici (quei pochi presenti)  tra le varie parti; persino la copertura del display, in simil-plexyglass, è stata incollata sul telaio appositamente sagomato di modo che non sporgesse ma fosse a filo con il resto del frontale e con i pulsanti.

Il cuore operativo di questo fan controller è composto da due distinti PCB verdi rettangolari, installati su quattro distanziali ciascuno; il primo è posto dietro al display LCD e ai pulsanti, e gestisce il loro funzionamento; sul secondo, installato sulla base del controller, troviamo tutte le connessioni, i transistor di potenza e l'allarme sonoro.
Per fissare lo Scythe Kaze Chrono al telaio del case sono fornite in dotazioni le classiche quattro vite M3 con testa a croce; peccato solo che le abbiano fornite cromate e non nere, in tinta con il pannello.

Con dimensioni pari a 245 x 41 x 182mm (L x H x P) , il peso complesso di questo pannello multifunzione si assesta attorno ai 162g.

 

kaze chrono panelkaze chrono backkaze chrono panel 45

kaze chrono weight

 

Gli otto pulsanti sono raggruppati in due colonne da quattro tasti ciascuna, poste sui due lati del display; a destra abbiamo i tasti funzione, che ci permettono di scegliere quale modalità utilizzare e di cambiare la luminosità del display; sulla sinistra sono stati installati i controlli per aumentare e diminuire la velocità delle ventole, per confermare l'ora inserita e per fermare l'allarme acustico. Notiamo che anche i pulsanti sono realizzati in plastica nera lucida, con scritte bianche stampate, e nel loro utilizzo restituiscono un ottimo feedback tattile, seppur risultando forse un pò troppo rumorosi.

kaze chrono left buttons   kaze chrono right buttonskaze chrono buttons dimension


Passiamo ora ad analizzare nel dettaglio il cuore dello Scythe Kaze Chrono; come per i più moderni fan controller dotati di display LCD, nella parte posteriore troviamo installati due distinti PCB, montati su quattro distanziali in plastica ciascuno, collegati da un connettore rimovibile a nove poli. La scheda stampata posizionata in verticaIe ospita il display e la rispettiva sezione di controllo, oltre agli otto switch dei pulsanti e alla pila a bottone, di tipo CR2032 da 3V, necessaria per il mantenimento dell'orario. Su quella orizzontale è invece montata tutta la sezione di alimentazione, i due jumper per le impostazioni dell'allarme sonoro e della temperatura, gli ingressi per i sensori di temperatura e il buzzer, nell'angolo sinistro.

kaze chrono backkaze chrono panel insidekaze chrono internal buttons

 

Focalizzandoci sulla scheda principale, si nota come il circuito sia ben studiato ed implementato; risulta molto ordinato, ben suddiviso nelle sue quattro macro aree e distribuito intelligentemente su tutta la superficie a disposizione, senza particolari affollamenti di componenti. Questi ultimi sono inoltre di buona qualità e dimensionati correttamente rispetto alle potenze in gioco; le saldature sono realizzate tutte a regola d'arte, lucide e rotonde, senza alcuna sbavatura.

L'unico punto, a nostro avviso, debole? L'impiego di un connettore di tipo Berg a quattro pin ( terza foto, connettore bianco) per l'alimentazione del pannello, ormai ampiamente in disuso e difficile da trovare installato direttamente sui moderni alimentatori; ciò ha costretto Scythe a fornire a corredo un adattatore, ma a nostro avviso sarebbe stato meglio installare un connettore di tipo molex a quattro pin.

 

trans pcb fronttrans pcb back

trans pcb powertrans pcb transistortrans pcb jumpertrans pcb buzzer

 

Il cervello di tutto il pannello è costituito da un microcontrollore da 28 pin con quarzo esterno, purtroppo però senza alcuna sigla stampata sopra; a questo sono collegati i sensori di temperatura, i transistor di potenza, il display e i pulsanti, e si occupa quindi di gestire e smistare tutte le informazioni da e verso il display, di pilotare correttamente i quattro canali e di attivare gli allarmi sonori e visivi quando necessario.

La regolazione dei quattro canali avviene tramite classici transistor di potenza, siglati "NEC B772PM 1Y", che offrono una corrente massima pari a 3.0A e una capacità di dissipazione di 1.25W; ed è per quest'ultimo particolare che, nonostante la potenza massima teoricamente erogabile, Scythe dichiara per questo fan controller 12W per canale, in modo da evitare di raggiungere temperature dei transistor troppo elevate con conseguente rischio di rotture.

Sempre in tema di temperature, su ciascun transistor è stato installato un piccolo dissipatore verticale, in alluminio, fissato tramite vite autofilettante senza l'impiego di alcuna interfaccia termica (pasta o pad termoconduttivi); le dimensioni e il peso di questi corpi alettati sono minimi, forse un po' sottodimesionati, seppur siano comunque in grado di mantenere le temperature entro i range operativi dei transistor.

Un ultimo importante dettaglio è l'utilizzo del segnale tachimetrico in feedback, collegato al microcontrollore, per controllare gli RPM della ventola e attivare l'allarme qualora questa si dovesse fermare per più di tre secondi.

trans pcb ICtrans pcb regolationtrans pcb heatsink

Le seguenti foto, infine, mostrano alcuni dettagli della scheda del display. Da sinistra a destra: i quattro switch dei pulsanti, la pila CR2032 da 3V per mantenere l'orario corretto anche a computer spento, il connettore tra pannello LCD e PCB e l'integrato che pilota il display stesso. Anche per questa scheda abbiamo notato la stessa ottima qualità della componentistica e delle saldature, oltre ad un buon utilizzo dello spazio a disposizione.

 

lcd pcb buttonslcd pcb batterylcd pcb connectorslcd pcb IC


L'utilizzo dello Scythe Kaze Chrono è molto semplice ed intuitivo; per chi si trovasse un pò spaesato al primo impatto è sufficiente consultare il dettagliato opuscolo che spiega in modo semplice ma efficace come manovrare il pannello.

L'utente ha a disposizione tre funzioni principali, richiamabili dai tre relativi pulsanti sulla destra; in modalità "Speed" si possono controllare e regolare le ventole collegate, sul display vengono visualizzati al centro gli RPM della ventola (con range da 0 a 9990RPM e step di 30RPM) e sulla sinistra, in piccolo, il numero del canale selezionato; premenendo più volte il pulsante "Speed" si scorrono i quattro canali, con i pulsanti "Plus" e "Minus" si aumenta e diminisce la tensione di alimentazione della ventola selezionata, da un minimo di 5V ad un massimo di 12V, con la possibilità di fermarla completamente (la scritta "Off" conferma lo spegnimento). Il controllo sulla tensione non è libero come nei classici controller con manopole, ma segue una scala prefissata di otto step pari a 0.80V circa (la differenza tra uno step e il successivo è pari a circa 0.80V). Utilissima la funzione di protezione che automaticamente taglia la corrente e porta a 0V la tensione di un canale quando una ventola si ferma, oltre ad emettere un segnale acustico di avviso; in questi casi, tenendo premuto per tre secondi il pulsante "Speed" si resetta il canale riportando la tensiona al massimo, per tentare di "riavviare" la ventola scelta.

 

lcd rpm

Premendo il pulsante "Temp" si visualizzano le temperature rilevate dai sensori, con un range compreso tra 0°C e 100°C; il Kaze Chrono offre quattro distinti canali, selezionabili sempre agendo sul pulsante "Temp". Per proteggere il sistema in cui è installato, un allarme sonoro e visivo si attiva quando una temperatura sale oltre i 75°C, avvisando in questo modo l'utente di un eventuale problema tecnico; il pulsante "Mute", sul lato sinistro in basso, spegne questo allarme. Per mezzo di due jumper è poi possibile escludere del tutto l'allarme sonoro, utilizzando quindi il solo avviso visivo, e scegliere tra Celsius e Farhenheit come unità di misura della temperatura.

 

lcd temp deglcd temp farhlcd temp empty

 

Il pulsante "Time" visualizza semplicemente l'ora attuale sul display, in formato "12 ore"; per regolarla si deve tenere premuto questo pulsante per cinque secondi, fino a quando non lampeggia la prima cifra, e modificare ora e minuti con i pulsanti "Plus" e "Minus"; infine con il pulsante "Display", sulla destra in basso, si può regolare il livello di retroilluminazione a scelta tra quattro possibili livelli.

 

lcd lumin 0lcd lumin 1lcd lumin 2lcd lumin 3


Lo Scythe Kaze Chrono sotto i nostri ferri è stato analizzando seguendo la classica modalità di test relativa ai fan controller; abbiamo impiegato due multimetri digitali per la misura di tensioni e correnti erogate dai canali del regolatore di potenza, sfruttando come carico fittizio il loader appositamento realizzato; la temperatura dei transistor, importante parametro di valutazione, è stata misurato con un termometro di precisione, collocando la sonda sul dissipatore di calore.

psu-loaderMaggiori dettagli cosi come l'intera metodologia di test possono essere trovati al seguente url:
http://www.coolingtechnique.com/guide/metodologie-di-test/838-raffreddamento-ad-arialiquido-fan-controller.html

I risultati raccolti dai test oggi condotti sono stati messi a paragone con quanto visto per le soluzione di casa Phobya,Lamptron e Aquacomputer; è possibile trovare le rispettive recensioni al link:
http://www.coolingtechnique.com/recensioni/97-rheobus-fan-controller.html

Carico limitato a 2,23Ampere        Carico limitato a 1,48Ampere

2-231-48

 

Carico limitato a 1,11Ampere         Carico limitato a 0,88Ampere

1-110-88

Risoluzione

accuracy

 Potenza massima per canale

max-power

 


Con questo nuovo fan controller Scyhte ha voluto puntare molto sul design e sulle funzionalità, più che sulle prestazioni pure; non siamo infatti di certo di fronte ad un Lamptron, che può offrire potenze più che doppie rispetto al prodotto oggi in esame, ma d'altro canto non è stato pensato per competere con quel genere di prodotti ma per offrire al cliente alcune interessanti feature in più e una linea diversa, molto curata e convincente.

Partendo dal lato tecnico, abbiamo notato un'ottima qualità costruttiva, con componentistica adeguata ai carichi d'esercizio in gioco, saldature a regola d'arte e una disposizione sul PCB molto accurata; tutto questo si riflette sulle prestazioni, che si sono dimostrate più che all'altezza rispetto quanto dichiarato sulla carta da Scyhte. Dai test con carico fittizio il Kaze Chrono si è mostrato in grado di gestire bene, senza avere un crollo sulle tensioni o surriscaldarsi eccessivamente, carichi fino a 1.5A circa, il 50% in più, per un totale di 13W/14W totali. Oltre non è consigliabile spingersi, pena temperature eccessive in breve tempo, soprattutto con ventola non a pieni giri; ed è proprio per questo motivo che, nella pagina precedente, è stato omesso il test con carico libero. Probabilmente con dei dissipatori più generosi o di qualità superiore Scythe avrebbe potuto spingere il limite di questo controller un pò oltre, ma 12W sono già più che sufficienti per qualsiasi ventola.

Proseguendo, abbiamo apprezzato inoltre le funzionalità extra che caratterizzano maggiormente questo fan controller e lo differenziano rispetto alla concorrenza; lo Scythe Kaze Chrono ospita quattro canali per la rilevazione della temperatura, mediante l'uso di classici sensori a termocoppia; offre una funzione orologio che permette di visualizzare, con uno stile molto particolare dei caratteri, l'ora attuale, davvero comoda e funzionale; impiega infine due sistemi paralleli per la protezione del controller stesso e del sistema in cui è installato; il primo è un allarme sonoro e visivo, che si attiva quando una sonda termica rileva una temperatura superiore ai 75°C; il secondo è un meccanismo di spegnimento automatico di un canale qualora una ventola si dovesse fermare; il pannello legge il segnale tachimetrico del canale e lo passa al microcontrollore, il quale provvede a tagliare corrente e tensione al canale non appena, per più di tre secondi, gli RPM rilevati siano pari a zero.

Per terminare questo resconto, lato estetica dobbiamo dire che Scythe ha svolto un ottimo lavoro; design e linee semplici ma curate e, a nostro avviso, azzeccate, con massima attenzione ai minimi particolari, come il display a filo con il resto del controller. Anche se realizzato interamente in plastica, ci è sembrato ben realizzato, con una struttura robusta, solida e rifinita al meglio. Il colore nero è applicato in modo uniforme su tutta la superficie, anche all'interno, senza sbavature o segni strani. Unica pecca la mancanza di sleeve sui cavi, che avrebbe dato un bel punto extra a questo prodotto; abbiamo però apprezzato l'uso di connettori di qualità e la presenza di una spessa guaina termorestringente sulle sonde di temperature, che ne assicura una durata maggiore.

Prezzo di vendita consigliato al pubblico pari a 35.00€; in realtà, attualmente lo si può portare a casa per qualche euro in più, rimanendo comunque sotto i 40.00€. Un prezzo comunque onesto per un prodotto che offre buone prestazioni e alcune feature aggiuntive molto interessanti.

Nome prodotto PRO CONTRO Award tecnici
Award prestazionali

Scythe Kaze Chrono

+ Ottimo design e implementazione del circuito
+ Display leggibile
+ Estetica semplice ma ben curata nei dettagli
+ Bundle completo
+ Sistema di spegnimento del canale in caso di guasti
+ Allarme sonoro per temperature eccesive
+ Buone prestazioni

- Potenza massima limitata
- Retroilluminazione display non eccellente
- Dissipatori forse sottodimesionati

 ct silver technical  ct high performance

Si ringraziano Scythe per il prodotto in analisi.
Commenti sul forum.