Recensione Lamptron FC9

Piuttosto interessante e complessa risulta l'analisi della costruzione dell'FC9; Lamptron con il nuovo pannello ha dovuto  utilizzare tutta un serie di soluzioni ed accortezze volte a sostenere i 200W compelssivi che vengono erogati in poco meno di 25cm2 entro i quali ha dovuto integrare anche controlli per led e sistemi di gestione dei potentiometri lineari, una operazione di certo non semplice e che ha richiesto diverse soluzioni tecniche.
Partendo dalla parte più semplice, guardando il pcb nella parte retrostante del rheobus possiamo individuare abbastanza facilmente due serie di jumper che gestiscono la retroilluminazione e l'illuminazione laterale del frontale; grazie a tre ponticelli sarà infatti possibile switchare tra sette colorazioni differenti mentre il quarto ponte viene adibito alla accensione dell'illuminazione laterale dell'FC9 che può rimanere spenta o accesa a seconda delle esigenze dell'utente.

 

Fc9-jumper-colors Fc9-jumper-color

Nelle due foto seguenti è possibile vedere la differenza lasciando inserito(acceso) o rimuovendo il jumper posto nell'estremità destra del pcb avente indicazione C/O; da come si potrà vedere rimarrà in vigore unicamente la retroilluminazione dei potenziometri mentre verrà disattivata in blocco la parte retrostante ai mesh.

lamptron-fc9-color1 lamptron-fc9-lateral-color

La regolazione dei colori viene invece effettuata tramite i canonici tre ponti posti nella parte opposta del PCB e segue il seguente schema che permette di ottenere fino a sette colori più l'ottava che prevede la disattivazione completa dei led.

lamptron-FC9-COLORS-SCHEME

Di seguito le tonalità ottenute permutando i jumper:
lamptron-fc9-color-1 lamptron-fc9-color-2 lamptron-fc9-color-3 lamptron-fc9-color-4

lamptron-fc9-color-5 lamptron-fc9-color-6 lamptron-fc9-color1

Decisamente sostenibile risulta anche la visione notturna del tutto con una luce dei led tranquillamente accettabile e ben distante dall'essere fastidiosa, l'unico appunto che si può fare riguarda la retroilluminazione dei due potenziometri centrali che risulta leggermente meno intensa rispetto ai laterali con tutta probabilità dovuta ad un inclinazione dei diodi non esattamente perfetta.

fc9-night fc9-night-2

Segnaliamo inoltre che la luce viene proiettata dai diodi sia in verso ortogonale che parallelo rispetto al pannello frontale dell'FC9; ciò crea, qualora il prodotto sia montato vicino allla superficie di supporto fisico del case, un effetto di luci sul piano inferiore che vede proiettato tutto lo spettro dei colori utilizzati; effetto che può piacere ad alcuni mentre può risultare fastidioso ad altri, riconducendo tuttavia il piacere o meno unicamente ad un aspetto soggettivo.

fc9-light-frequences

 


Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM