Recensione Phobya Fan switch e 4-control

I fan controller che phobya ci ha messo a disposizione quest'oggi hanno tutti dei pregi e dei difetti chi in misura maggiore per l'uno piuttosto che per l'altro; il punto tuttavia che gli accomuna è da ricercare nella bontà dei materiali e nella qualità costruttiva complessiva.
Nonostante si parli di soluzioni dal basso costo di acquisto la casa tedesca offre dei prodotti sicuramente solidi e da un buon background costruttivo che fa della semplicità e delle robustezza i suoi punti di forza.
Esteticamente parlando i prodotti risultano tutti con una buona estetica complessiva, presentando un semplice pannello in alluminio verniciato in nero opaco per i fan controller da 5,25 pollici e un comune inserto in plastica nera per quanto riguarda lo SlimGuide che vanta inoltre un eccellente cablatura dei cavi di alimentazione e molex di connessione di colorazione nera in perfetta tinta con il resto del rheobus.
Per ciò che concerne l'aspetto tecnico quest'ultimo si dimostra essere paradossalmente il prodotto più completo e valido sia per ciò che concerne l'affidabilità, grazie ad un circuito ben pensato e alla dissipazione del transistor di potenza, che per la pulizia del voltaggio se pur il range di funzionamento da 5 a +12v e il wattaggio massimo erogabile lo collochino come fanalino di coda all'interno di questo articolo, con una potenza massima erogabile di 12,44W contro i 14,61 e 17,73 rispettivamente del 4-control e del fan switch.
Passando ai due fratelli maggiori, il 4-controller non brilla nei confronti della diretta concorrenza; gli undici anni del PCB si fanno purtroppo sentire e gli integrati fanno il possibile per gestire le correnti richieste dal nostro loader; nel dettaglio essi riescono a gestire correnti nell'ordine dell'ampere facendo già qui segnare temperature decisamente importanti nell'ordine dei 100°C sui transistor, i quali, oltre tale soglia, iniziano sensibilmente a soffrire i voltaggi di massima dissipazione; con un output che diventa di conseguenza non più vincolato alla regolazione della resistenza del potenziometro, ma funzione della temperatura del transistor che, se lasciato in sovraccario, riporta danni irreversibili e quindi dovrà poi essere sostituito con un'altro equivalente.
Discorso analogo per il fan switch che tuttavia riesce a controllare correnti di circa il 50/70% maggiori spingendosi fino ad 1,5/1,7Ampere dove inizia a "sedersi" erogando tensioni massime di 10,8v; esso ha però nella manica un ulteriore carta da giocare che prevede la possibilità di poter posizionare ciascuno dei sei selettori sui tre posizioni differenti di cui una potra essere regolata a nostro piacimento a differenza delle altre due che rimarranno fisse sui +0v e +12volts; ciò ci permetterà con un semplice gesto di poter mandare una ventola esattamente a una determinata tensione con la precisione al decimo di voltaggio che si tradurrà, di conseguenza, nella regolazione fine anche dei giri motore.
I phobya SlimGuide, 4-control e fan switch vengono attualmente venduti ad un costo di 5,99, 12,99 e 16,99€ tasse incluse che li collocano tutti e tre nella fascia medio bassa del mercato di riferimento con un prezzzo di vendità estremamente competitivo se paragonato a quanto offerto.

 

 

Nome prodotto PRO CONTRO Eventuali award

Phobya

Phobya Slim Guide

+ curato esteticamente
+ cavi di prolunga
+ presenza del terzo cavo per la lettura degli rpm
+ transistor dissipato
+ condensatore di spunto
+ costo di acquisto
+ in grado di gestire carichi nell'ordine dei 12W

 /

ct best value

Phobya 4-control

+ costo di acquisto
+ in grado di gestire carichi nell'ordine dei 12W
+ discreta qualità costruttiva

- assenza di imballaggio
- assenza dei cavi di prolunga
- transistor non dissipati

ct medium performance
 

Phobya Fan switch

+ costo di acquisto
+ strutturalmente solido
+ switch a tre posizioni con voltaggio minimo modificabile
+ in grado di gestire medie potenze (circa 20W)

- transistor non dissipati
- pcb non removibile
- assenza di cavi di prolunga
- morsetti di contatto non standard
- assenza di imballaggio

ct high performance

Si ringraziano aquatuning.de e Phobya per la fornitura dei prodotto oggetto della recensione di oggi.

Commenti sul forum.


« Indietro 7/7 Avanti

Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM