Recensione Coolink Chillaramic

I test effettuati sulla pasta termocunduttiva seguono la metodologia ad esse applicata e publicata nel corso del 2009;tale metodologia può essere trovata e liberamente consultata al seguente url:
http://www.coolingtechnique.com/guide/metodologie-di-test/425-metodologia-paste-termoconduttive.html

 

Nome del prodotto: Coolink Chillaramic

chillaramic-pasta

La Chillaramic si dimostra essere effettivamente bianca senza nessuna sfumatura di qualsiasi colore, la viscosità è buona ne troppo dura ne troppo liquida.
L'applicazione e la stesura,qualora utilizziate una spatola, risulta semplice cosi come la rimozione, che si effettua agilmente anche con del semplice alcool etilico.

Test prestazionali:

Sorgente
sorgente

 

Superficie dissipante
dissipating-area

 

Conducibilità elettrica

La Coolink Chillaramic è stata la prima "vittima" del nuovo strumento a nostra disposizione, esso è un semplice circuito che ci permette di verificare se la pasta termoconduttiva conduce elettricità o meno.
La Coolink Chillaramic viene dichiarata dalla casa come non conduttiva.

conduttivita1 conduttivita2

La corrente misurata ai capi della resistenza è stata durante il test di 0,00volts, confermando quindi la Chillaramic come un composto isolante non soggetto a fenomeni di conducibilità elettrica.

 


Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM