Recensione Arctic Cooling MX-4

L'Arctic Cooling MX-4 si è dimostrato un buon composto con caratteristiche su carta che non fanno "gridare al miracolo" ma che gli conferiscono una posizione di mercato in fascia alta.
La viscosità della pasta termoconduttiva cosi come la sua facilità di stesura sono finalmente ottimali, la casa ha capito gli errori fatti con la MX-3 ed è corsa ai ripari in maniera decisamente eccellente offrendo un prodotto che ricalca gli schemi base richiesti dall'utente in questi ambiti.

Rimangono alcune piccole lacune per quanto riguarda la siringa che è sprovvista di un filetto per una chiusura salda e duratura nel tempo e manca la classica spatolina che ormai risulta essere di serie in quasi tutte le paste termoconduttive orientate verso un pubblico di fascia alta e quindi sempre più esigente.

Lato prestazioni la MX-4 ricalca un po le sue specifiche tecniche dichiarate mantenendo ottime temperature lungo l'intero range di utilizzo ma lasciando per strada circa 1-2°C agli alti wattaggi rispetto a paste termoconduttive accreditate di 11W/mk.

Il prezzo di vendita al pubblico sarà di circa 3,9€ per ogni singolo tubetto, valore che gli conferisce un costo al grammo di soli 0,975€; una delle paste di fascia alta più economiche ad oggi presenti.

costogrammo

Nome prodotto PRO CONTRO Eventuali Award
Arctic Cooling MX-4

+Performance vicine alle migliori paste termoconduttive sul mercato
+Non elettroconduttiva
+Prezzo competitivo

-Assenza di una chiusura salda
-Assenza di bundle

ct_high_performance

ct_best_value

 

Si ringrazia Artic Cooling per il sample oggetto della recensione.
Commenti sul forum.


« Indietro 5/5 Avanti

Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM