Recensione Cooler Master Silencio FP120 e FP120 PWM

Trattandosi della medesima serie di ventole l'unica variazione tangbile tra i due esemplari risulta unicamente il molex di conessione a quattro pin sulla PWM e a 3 pin sulla sorella priva di tale tecnologia, le foto seguenti per scopi puramente dimostrativi avranno pertanto come soggetto la versione da 4pin dalla quale si possono traslare analogamente le informazioni per la ventola munita di semplice controllo in tensione.

Le Silencio FP120 rimosse dalle proprie sedi si presentano come delle soluzioni ventilanti caratterizzate da un telaio "full frame" di colorazione nera al cui interno trova collocazione una superficie ventilante munita di sole cinque pale ad alta copertura superficiale sempre di colorazione nera. Unico elemento estetico risulta essere l'adesivo centrale posto sul coperchio del motore che riporta il logo argentato di CoolerMaster su sfondo nero.

cooler master silencio fp120 fan

 cooler master silencio fp120 fan2 cooler master silencio fp120 fan3 cooler master silencio fp120 fan4

Molteplici sono le tecnologie implementate su queste Silencio nonostante il design piuttosto pulito, una delle più marcate nonchè una tra le più importanti risulta sicuramente la geometria delle pale; queste risultano estremamente complesse e staccano nettamente con il passato offrendo un layout ad alta copertura superficiale con una linea di taglio che si estente per diversi centimetri terminando la sua estensione esattamente alla stessa altezza della dell'attaccatura della linea di taglio successiva.
Si tratta di una soluzione detatta dalle ultime tecnologie in fatto di fluidodinamica che su carta permette virtualmente di avere l'intera copertura della superficie ventilante, mantenendo un flusso omogeneo a pressione costante sul cono d'aria di uscita posteriore senza tuttavia avere la necessità di elevati rpm grazie all'ampia estensione dei singoli profili palari.

geometrie silencio fp120

Ulteriore lavorazione sulle pale viene dalle linee di taglio e di spinta all'aria, queste presentano profili lineari con una inclinazione che varia lungo tutta la corda tanto che si parte da un angolo sostanzialmente verticale nei pressi del motore fino ad arrivare ad una angolazione addirittura parallela nel punto più esterno, dove una sezione circolare sagoma la punta della pala al fine di evitare fruscii durante il normale funzionamento della ventola.

silencio fp120 impeller silencio fp120 impeller2

Particolare che merita una maggiore attenzione risulta inoltre la lavorazione superficiale degli elementi soffianti, ci troviamo infatti per la prima volta davanti ad una differenza di rugosità tra il dorso e il palmo della pala che prevede una lavorazione opaca sul frontale della ventola ed una superficie completamente liscia sul retro della stessa. Una pratica che, stando alla teoria, permette di avere una migliore gestione dei flussi in uscita, i quali avendo una superficie completamente rettificata su cui scorrere tenderanno a generare minori turbolenze. Si tratta ovvaimente di una soluzione valida più sulla carta che non nella pratica, essendo i guadagni tangibili decisamente marginali, ma che indica il chiaro stampo che Cooler Master ha adottato per queste ventole ovvero, massima attenzione per i dettagli e il silenzio.

lavorazione pale lavorazione pale 2

Oltre alla superficie ventilante decisamente ricercata le Silencio godono di un innovativo motore di ultima generazione, si tratta nello specifico di un motore adottande un cuscinetto a bilanciamento idrodinamico su base FDB, Fluid Dynamic Bearing rimarchiato in LDB "Loop Dyamic Bearing" da CM, che grazie a delle specifiche scanalature presenti sull'albero centrale si autolubrica minimizzando l'attrito e i consumi complessivi che godono, nel caso della pwm, persino di un integrato proprietario capace, grazie a rampe inclinate sia in salita che in discesa di eliminare i "click" dati dal PWM limitando gli impulsi continui dati dal controllo con l'onda quadra a tutto vantaggio dei consumi. Si parla infatti di appena 0,36W a 1600rpm; valore decisamente invidiabile anche per delle Noctua storicamente parsimoniose nei consumi.

silencio-ldb silencio ldb pwm

Ultimo aspetto su cui vogliamo soffermarci sono i cavi di alimentazione, questi godono di un cable management in uscita dal motore che sfrutta le rettifiche posteriori della cornice per poi lasciare gli stessi a una calza in PET multifilamento ad alto potere coprente di colorazione nera non appena abbandonano il telaio, terminando il tutto con un molex di colorazione in tinta.
Notevole risulta la lunghezza dei cavi che raggiunge la ragguardevole cifra di 46 centimetri al fine di facilitare tutte le operazioni di cable management all'interno del proprio chassis senza dover necessariamente ricorre a prolunghe di terzi.

 coolermaster silencio fp120 sleeve coolermaster silencio fp120 sleeve2

 


Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM