Recensione Noiseblocker BlacksilentPro PK serie

noiseblocker
Quest'oggi andiamo nella vicina Germania dove verso la fine dell'anno passato, Noiseblocker, ha presentato delle nuove ventole da 14cm di diametro dedicate in particolar modo alla dissipazione delle superfici dissipanti non disprezzando al contempo il ruolo di ventole di supporto poste sul telaio dei case al fine di generare i flussi.

La serie che andiamo ad analizzare in queste pagine è la serie PK che in data attuale vanta tre modelli a catalogo differenziati per il regime di rotazione del motore e quindi anche per portata,pressione ed emissioni acustiche.

Le ventole in questione, sviluppate in collaborazione con il forum di hardwareluxx.de, sono di stretta derivazione dalle Noiseblocker multiframe  dalle quali ereditano la tecnologia NB-NanoSLI; tecnologia che consente di ottenere un MTFB fino a 180.000 ore ,persino superiore ai modelli Noctua che si fermano a 150.000 ore, ed una versione modificata della tecnologia antivibrazionale EKA che permette di smorzare il passaggio delle vibrazioni dalla ventola alla struttura dissipante o alla lamiera su cui essa viene fissata.

Come di consueto riportiamo le specifiche tecniche dei modelli in esame che ci permetteranno di avere un confronto a test ultimati, oggi abbiamo la fortuna grazie al supporto di Noiseblocker di testare l'intera serie da 140 millimetri di diametro.

Noiseblocker BlackSilentPRO PK1

Dimensioni : 140x140x25mm
Peso :  135g
Voltaggio massimo : 12 V
Range operativo : 4-13,8 V
Start up : 4,5 Volt
Consumo : 0,72 Watt
Amperaggio : 0,06A (Max)
RPM : 700 (+/- 10%)
Pressione statica : 0,952 mm-H2O
Portata : 49 m3/h (12V)
Emissioni acustiche: ca. 9 dB/A
MTBF (25°C) : 180 000 ore.
Garanzia : 6 anni

Noiseblocker BlackSilentPRO PK2


Dimensioni : 140x140x25mm
Peso :  135g
Voltaggio massimo : 12 V
Range operativo : 4-13,8 V
Start up : 4,5 Volt
Consumo : 1,08 Watt
Amperaggio : 0,09A (Max)
RPM : 1200 (+/- 10%)
Pressione: 1,295 mm-H2O
Portata : 93 m3/h (12V)
Emissioni acustiche: ca. 20 dB/A
MTBF (25°C) : 140 000 ore
Garanzia : 6 anni

Noiseblocker BlackSilentPRO PK3

Dimensioni : 140x140x25mm
Peso :  135g
Voltaggio : 12 V
Range operativo : 4-13,8 V
Start up : 4,5 Volt
Consumo : 0,72 Watt
Amperaggio : 0,20A (Max)
RPM : 1700 (+/- 10%)
Pressione: 1,781 mm-H2O
Portata : 153 m3/h (12V)
Emissioni acustiche: ca. 27 dB/A
MTBF (25°C) : 120 000 ore.
Garanzia : 6 anni

pk-dimensioni

 


Le Noiseblocker BlackSilentPro vi verranno fornite all'interno della classica confezione in cartone che lascia spazio nella zona frontale ad una finestrella chiusa da uno strato di pvc trasparente, permettendo all'utente di visionare una frazione della ventola prima di procedere all'acquisto; operazione parecchio utile qual'ora non si conosca con esattezza l'effetto fumè che la casa tedesca opera su tutte le sue ventole a catalogo.
La scatola è quindi in perfetto stile Noiseblocker, gli ingredienti utilizzati per la sua creazione sono sempre due eleganza e tecnica. Se il primo fattore viene dato dal colore nero che domina su tutti i lati, il secondo viene dato dalla stesura dei disegni tecnici e dalle generose informazioni stampate l'ungo l'intera superficie messa a disposizione lateralmente, frontalmente e posteriormente.

 

 

 

 

pk-lato

pk-lato1  pk-lato2

Nello specifico nella parte posteriore ritroviamo le specifiche tecniche, riportate nella pagina precedente, e sebbene ad una prima visione ci sia sfuggito ad una seconda analisi abbiamo trovato un errore di stampa sulla pk3 che riporta come emissioni acustiche solo 15Db(A); valore non appartenente a nessuna delle tre ventole e che risulta ovviamente errato.
Il dato corretto si dimostra essere infatti quello riportato in prima pagina e nella pagina di riferimento della casa, ovvero 27Db(A).

pk1-spec pk-2-spec pk-3-spec

 

Aprendo la confezione ritroviamo la ventola disposta nella sede di un supporto in pvc che ne evita lo spostamento e la protegge,nel limite del possibile, da eventuali urti.
Oltre a ciò questa volta abbiamo una piacevole sorpresa, a differenza delle multiframe della scorsa generazione, con le pk e con le nuove multiframe avremo a disposizione un bundle formato da cavi di estensione e cornici antivibrazionali cosa che era totalmente assente fino a fine 2009.

pk-accessori

 

 

 


Con la nuova generazione, Noiseblocker, ha deciso di allinearsi al mercato anche per ciò che concerne gli accessori che vengono forniti a corredo con le ventole, in questo caso si passa da un estremo all'altro passando dal nulla,ricordo infatti che prima si fornivano unicamente le quattro viti di ancoraggio, ad un bundle decisamente ricco e ben curato.
Con le PK BlackSilentPro avremo a disposizione quattro viti di ancoraggio M3, quattro coprifori in gomma,quattro dadi,un cavo di connessione verso la rete elettrica,una prolunga a tre pin e come ciliegina sulla torta uno sticker proprietario da aggiungere alla propria collezione personale.

pk-bundle

L'attenzione dedicata all'estetica è come sempre ai massimi livelli, le viti ed i dadi forniti non presentano anche nella parte più interna del filetto il benchè minimo segno di una verniciatura assente o priva di aderenza,anzi il tutto è ben curato e privo di difetti.

pk-viti

Lo sleeving presente su tutti i cavi è l'ormai conosciuto sleeving a tripla trama dall'ottima qualità coprente e robustezza,agli estremi troviamo della guaina termorestringente anche in questo caso ben adesa ai cavi ed ai connettori;la probabilità di ritrovarci dopo qualche rimontaggio con le guaine prive di presa è quasi nulla.

La lunghezza complessiva dei cavi risulta essere pari a circa 22 centimetri per il cavo standard e di 52 centimetri per la prolunga, arrivando ad un totale di circa 74/75 centimetri di lunghezza disponibile,non male se si considera che si sta parlando di accessori forniti di base.
Da notare anche l'utilizzo di connettori neri a discapito dei più economici bianchi che in questo caso avrebbero giocato a sfavore dell'estetica.

pk-guaina

pk-cavi  pk-cavi-2

 

 


Le BlackSilentPro sono ventole piuttosto semplici da un punto di vista della generazione delle turbolenze,la zona ventilante è essenzialmente una zona costituita da sette pale senza nessun accorgimento tecnico ne sulla linea di taglio ne sulla linea di spinta della pala;ciò porta ad avere una generazione di turbolenze standard con una pressione statica non omogena lungo la spinta dell'aria che tende ad aumentare man mano che ci portiamo verso l'esterno della pala e a diminuire man mano che ci aviciniamo al motore.

 

 

 

noiseblocker-pk-1  noiseblocker-pk-3

linee-taglio

Il colore utilizzato per la costruzione del prodotto,come si può chiaramente notare dalle foto precedenti, è anche per questi modelli il nero con l'immancabile effetto fumè che viene dato alla superficie ventilante.
A differenza delle Multiframe, per la serie PK la casa ha però deciso di creare delle pale decisamente più scure rispetto alla serie precedente, scelta che forse non ha dato i risultati sperati.

pk-multiframe

 

Come si può notare la differenza di colorazione e parecchio marcata e se con le multiframe l'effetto permetteva di vedere attraverso le pale con le Pk non è più possibile a causa della loro colorazione decisamente più marcata.

Sulla chassis delle BlackSilentPro, Noiseblocker permette di montare una cornice antivibrazionale che viene fermata grazie alla pressione esercitata verso la lamiera su cui verrà alloggiata, l'operazione può a volte risultare difficoltosa qual'ora si lavori in spazi angusti dato che la cornice non fa alcuna presa sul case lasciando parecchio margine di lavoro tendendo di conseguenza a muoversi e a staccarsi.

pk-gomma pk-antivibrazioni

Prima di passare all'analisi tecnica delle performance, concludiamo la rassegna estetica con una prova effettuata sotto raggi UV, se vi state chiedendo se la ventola reagisca ai raggi ultravioletti la risposta è no.

pk-uv 

La ventola che reagisce agli UV,per i più curiosi, è una Gelid Solution wing 12UV blu; la recensione può essere trovata al seguente url:
http://www.coolingtechnique.com/recensioni/74-ventole-rheobus/414-recensione-gelid-wing-12.html

 

 


Le Noiseblocker PK sono state testate secondo la nostra metodologia di test per l'air cooling e nello specifico per ventole.
L'alimentazione viene fornita da un'alimentatore stabilizzato mentre CFM,Db(A),RPM vengono presi rispettivamente tramite anemometro,fonometro e lettore laser professionale.

Seguono i dati rilevati dalla nostra attrezzatura.

Modello ventola: Noiseblocker BlackSilentPRO PK-1

pk1

Video in HD

 

Modello ventola: Noiseblocker BlackSilentPRO PK-2

pk2

 Video in HD

 

Modello ventola: Noiseblocker BlackSilentPRO PK-3

pk3

Video in HD

 

 

 

 


CFM/RPM (Pescaggio)

cfm-rpm

Db(A)/CFM

dba-cfm

mmh2o/CFM

pressione

 

Pressure VS Scythe Ultra kaze 3000RPM & CM Excalibur

pr-uk

 

 

 


Noiseblocker con la nuova serie di ventole BlackSilentPRO ha indubbiamente svoltato pagina,con questa serie la casa ha voluto contenere i costi di produzione e di vendita delle ventole fornendo al contempo al consumatore finale un prodotto valido, funzionale ed accessoriato.

I modelli che abbiamo analizzato, se pur appartengano tutti alla stessa serie sono da un punto di vista del motore tecnicalmente profondamente differenti.
La ventola che ha ci ha sorpreso di più di tutte è stata la pk-1 dove la noiseblocker ha deciso di eseguire una pratica "non molto ortodossa" privando il motore di una sua scalabilità in base ai voltaggi, "castrandola" direttamente a 6 volts dove il motore raggiunge già i 622 rpm e li mantiene pressoche invariati sino al voltaggio di punta pari a 12volts.
Sebbene da un punto di vista tecnico la soluzione adottata sia giustificata dal fatto di poter fornire un'adeguata lubrificazione al motore della ventola, dall'altra mette in luce le forti limitazioni a cui è posto l'utente che, di fatto, si ritrova una ventola con una regolazione di 100rpm lungo tutta la fascia dei voltaggi utilizzabili in ambito desktop (5-12volts) ; un incremento a step di 50rpm sarebbe stato decisamente più efficace ed avrebbe permesso ai più esigenti di curare in maniera certosina le emissioni acustiche della o delle pk-1 installate.
Per ciò che concerne I valori registrati, essi fanno segnare indici di portata e pressione statica inferiori, attestandosi rispettivamente a 19,1CFM (9 CFM in meno) e 0,318mmh2o contro gli oltre 0,9mmh2o riportati su carta; i decibel al contrario, se pur rimanendo ampiemente al di fuori della soglia udibile, si attestano a 11Db(A) contro i 9 dichiarati mentre assorbimento e rpm risultano in linea con le specifiche tecniche.

Discorso a parte meritano le pk-2 e le pk-3 che, a differenza della pk-1, godono di una scalabilità del motore l'ungo l'intero arco di voltaggio utile che permette di incrementare mediamente il valore di rotazione di 100rpm per ogni volts ricevuto in più dall'alimentatore.
Anche in questo caso, nelle rilevazioni, abbiamo una discrepanza piuttosto marcata, nello specifico per ciò che concerne la portata, essa si attesta mediamente su valori del 10% inferiori rispetto a ciò che ci viene comunicato dalla noiseblocker mentre la pressione statica registrata è per le due ventole in oggetto inferiore di circa il 20% per la pk-2 (1,016 contro i 1,295) e di circa il 10% superiore per la pk-3 (1,905 contro i 1,781).
Le emissioni acustiche invece si dimostrano essere inferiori di circa 2Db(A) rispetto il dichiarato, il che non può far altro che piacere con un unico appunto per la pk-3 che entra in risonanza a 8 volts risultando più rumorosa che a nove.

Ampliando il discorso sulla qualità dei materiali, la casa tedesca si riconferma essere un punto di riferimento per le altre compagnie; guaine,sleeving,connettori e chassis danno la sensazione di durabilità e di resistenza mantenendo il tutto ben saldo e offrendo un'impatto estetico decisamente gradevole, nulla è lasciato al caso ed anche il minimo dettaglio viene preso in analisi e curato.
Decisamente ottimo  risulta anche essere, finalmente, il bundle che ha il suo punto forte nella soluzione adottata per alimentare le ventole, in grado di offrire all'utente quattro misure differenti del cavo di alimentazione della ventola(-attacco diretto -cavo da 22cm -cavo da 52cm -cavi in serie 52+22cm) .
L'unica critica che si può fare riguarda la cornice antivibrazionale che può, effettivamente, risultare difficoltosa da collocare in particolari situazioni.

Tirando le somme, Noiseblocker ha tirato fuori dei buoni prodotti con un bundle prettamente dedicato a ventole di fascia alta, tuttavia esistono dei problemi legati alla tecnologia implementata per quanto riguarda la pk-1 e delle discordanze per quanto riguarda i valori dichiarati, a volte in positivo ed a volte in negativo;la migliore ventola del mazzo per quanto concerne prestazioni,durabilità e bundle si dimostra essere la pk-2.

Nome ventola PRO CONTRO AWARD

Noiseblocker
BlackSilentPRO

PK-1

-Ottimo bundle
-Qualità dei materiali
-Emissioni acustiche eccellenti
-180.000 ore di vita

 

-Motore sostanzialmente privo di scalabilità
-Bassa pressione statica
-Basse portate
n/a

 

Nome ventola PRO CONTRO AWARD

Noiseblocker BlackSilentPRO

PK-2
-Ottimo bundle
-Qualità dei materiali
-Pressione statica superiore alla Noctua NF-P14 flx e Scythe UK 3k RPM
-Ottime emissioni acustiche
n/a

aworo

 

 

Nome ventola PRO CONTRO AWARD

Noiseblocker BlackSilentPRO

PK-3

-Ottimo bundle
-Qualità dei materiali
-Pressione statica superiore alla Noctua NF-P14 flx fino a 55CFM

-Udibile oltre i 7volts
-Risonanza a 8volts
awargento

Commenti sul forum.