Recensione Zalman ZM-F3 FDB e ZM-SF3

La Zalman F3 FDB è una ventola che potremmo definire, per ciò che riguarda il layout, convenzionale; nella parte esterna infatti le soluzioni adottate sono piuttosto comuni non portando particolari novità nel settore dell'air cooling.
La superficie ventilante è formata da una configurazione a sette pale che subiscono un trattamento opaco al fine di ottenere un effetto che richiama la brina che si deposita sui vetri in inverno opacizzandoli; il telaio su cui esse vengono montate è invece il classico da 25mm di altezza costruito in ABS nero che ne assicura la solidità strutturale mentre risulta assente la sleevatura dei cavi che vengono per l'occasione montati su piattina a tre poli terminata con un molex a tre pin di colore bianche; a favore della scelta di montare i cavi senza sleevatura sono anche i colori utilizzati che risultano essere in scala di grigi e quindi decisamente meno fastidiosi rispetto al rosso ed al giallo comunemente utilizzati sulle ventole per indicare i cavi da 12volts e tachimetrici.

 

 

zalman-f3-fdb-side zalman-f3-fdb-side-1 zalman-f3-fdb-side-2

sleeve-f3-fdb

Come precedentemente annunciato le linee di taglio e di spinta non implementano particolari accorgimenti per il controllo dei vortici, l'unica accortezza che riteniamo opportuno segnalare è la conformità stessa della pala che viene in maniera piuttosto evidentemente bombata e rastremata nei pressi del motore per risucire ,rispettivamente, ad avere un migliore pescaggio ed una migliore pressione statica nei pressi del motore, evitando di conseguenza la spiacevole situazione di ottenere grosse differenze in termini prestazionali tra la parte esterna ed interna della pala.

F3-FDB-impeller F3-FDB-impeller-2

Radicalmente diversa lungo tutta la linea è invece la SF3; essa utilizza una struttura ventilante ed un telaio esterno interamente di colorazione bianca introducendo sul mercato un'altezza della cornicie esterna del tutto innovativa pari a 26,4mm; bisognerà di conseguenza faticare leggermente di più se vorremo utilizzare il prodotto sui dissipatori con clip di ritenzione che fanno presa sul foro esterno della ventola(Prolimatech).

Il layout utilizzato per la Zalman SF3 è un layout formato da nove pale con una impostazione decisamente caratteristica, su ognuna di esse, infatti, nella linea di spinta  della pala troviamo l'applicazione di cinque profili verticali piuttosto voluminosi e che sporgono per alcuni millimetri dalla pala sia in altezza che in profondità, tale implementazione tuttavia è un discorso da ricondurre prettamente alla fluidodinamica e non alle pressioni statiche come si può pensare.
Con essi infatti non avremo un incremento delle pressioni dell'aria, fortemente correlate agli rpm e all'inclinazione della pala, ma avremo un migliore controllo dei flussi in uscita evitando turbolenze post ventola con l'eventuale perdita di parte del flusso generato e di emissioni acustiche non desiderate.

sf3-side sf3-side1 sf3-side2

ZM-SF3_flow

 

 


Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM