Da 120 a 180mm; la serie di ventole Phobya

Le Nano G-12, a differenza della G-silent, sono caratterizzate da un chassis nero e da una struttura palare rossa che richiama in maniera piuttosto marcata anche i colori del logo o che comunque la casa è solita usare frequentemente.
Per ciò che concerne la G-12 priva del controllo PWM, essa si presenta come una ventola utilizzante un layout a nove pale che gli permette di ottenere buoni valori di pressioni statica e di portata grazie alla migliore copertura superficiale ed alla inclinazione data alle pale stesse.
La cornicie esterna risulta essere il classico telaio nero in acrilico in uso nella stragrande maggioranza di questi prodotti, l'unica accortezza che la casa implementa è la lucidatura interna del telaio che permette cosi, a ventola accesa, di creare giochi di luce sicuramnete graditi agli amanti del genere.

Indubbiamente buona la qualità dello sleeving e delle guaine termorestringenti che offrono una buona presa ed una ottima copertura dei cavi lasciando trasparire decisamente poco.

 

phobya-g12-silent phobya-g12-silent-2 phobya-g12-silent-3

Dal lato tecnico la G-12 come la wing 12 di Gelid solutions, offre delle linee di taglio e di spinta piuttosto regolari comunemente utilizzate nel campo, le saldature e la qualità costruttiva nel complesso risulta ad ogni modo pienamente soddisfacente; le pale sono termosaldate in maniera precisa al rotore centrale e la qualità dei materiali assicura una buona resistenza alla ventola.
Unico appunto segnalabile è la presenza di qualche sbavatura dovuta al taglio delle pale stesse, se da lontano è assolutamente non visibile da vicino possiamo facilmente notare dei residui bianchi depositati sul bordo della pala, essi tuttavia non inficiano minimamente ne sul comportamento ne sull'estetica del prodotto.
Interessante risulta inoltre notare il controllo dei vortici posto nell'estremità superiore della superfcie ventilante, esso si compone essenzailmente di una pinna alta circa 3 millimetri avente la funzione di stabilizzare i flussi i uscita dalla ventola smorzando cosi il consueto cono d'aria che si viene a creare post ventola, non molto efficace in termini pratici ma sicuramente meglio di niente.

phobya-blade phobya-blade-2

 

Esteticamente parlando la G-12 PWM silent risulta identica alla sua sorella priva del controllo PWM appena analizzata, le uniche differenze sono quindi sul piano tecnico.
Oltre ad avere ovviamente un molex a quattro pin la G-12 PWM offre una inaspettata feature; essa consiste nell'utilizzo di uno switch a due posizioni che vi permetterà di spegnere o accendere i quattro led implementati nella ventola, indubbiamente una funzione più che apprezzata.
Rimangono invece sostanzialmente immutati, sleeving,chassis,pale e motore con l'unica differenza che questo NFB monterà la circuiteria per il controllo PWM.

g-12-pwm-sleeve g-12-pwm-switch g-12-pwm-engine

 

 


Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM