Phobya G-Silent 12-14, Nano-2G 12 PWM, Nano-G 14 e G-Silent 18

La G-silent 12 blue led recentemente introdotta da Phobya non è nient'altro che la sorella gemella della G-Silent 12 red led, essa si caratterizza per il suo frame interamente costruito in acrilico trasparente e per pale e led di colorazione azzurro/blu a differenza del rosso acceso per la gemella.
Da un punto di vista tecnico cambia davvero poco, la ventola si ripresenta con il consueto layout a sette pale trasparenti, sleeving bianco e relativo molex a tre pin sui cavi di alimentazione, albero motore removibile e linee di spinta/taglio dei profili palari semplici senza alcun richiamo aerodinamico.

 

 

 

 

 

g-silent-12-blue-led g-silent-12-blue-led-1 g-silent-12-blue-led-2 g-silent-12-blue-led-3

Otiima risulta la qualità della sleevatura e del termorestringente, capaci di offrire un eccelente copertura dei cavi di alimentazione e di fornire un impatto estetico decisamente gradevole per gli amanti del genere; piuttosto interessante risulta anche la sfumatura utilizzata sulle pale che va via via a diminuire il colore mentre ci avviciniamo ai bordi, lasciando unicamente l'acrilico nei pressi delle linee di taglio e di spinta; forse un effetto non voluto ma decisamente gradevole alla vista.

g-silent-12-blue-led-sleeving g-silent-12-blue-led-color

Discorso completamente diverso dobbiamo invece approntare per la Phobya Nano-2G, con essa la casa infatti fa letteralmente da pioniera nel settore presentando una soluzione utilizzante, per la prima volta, una colorazione ibrida della superficie ventilante.
Ciò è reso possibile grazie all'adozione di due tonalità di colori, nero e rosso, che vanno ad interessare ciascuno sette delle ben quattordici pale messe a disposizione della ventola, offrendo sicuramente un impatto estetico inconsueto ed ottimizzando la zona di pescaggio del prodotto che massimizza portate ed emissioni acustiche.

phobya-nano-2g phobya-nano-2g-1 phobya-nano-2g-2 phobya-nano-2g-3

La Nano-2G, come è inoltre possibile notare dalle foto di cui sopra, gode di un frame nero in acrilico lucidato a specchio, di un doppio adesivo posto sia frontalmente che posteriormente e di uno sleeving dei quattro cavi nero, data la presenza anche del controllo a PWM, dall'ottima qualità se pur con un potere coprente leggermente inferiore rispetto a quello della G-silent 12; impeccabili risultano invece termorestringente e molex che vengono installati in maniera salda e precisa.

nano-2g-sleeving

Per quanto riguarda la superficie palare la ventola non presenta particolari accortezze per il controllo dei vortici pre e post pala, al contrario appronta un layout piuttosto netto, per certi aspetti simile alla CoolerMaster excalibur, e che punta in maniera principale alla creazione di pressione grazie all'inclinazione piuttosto marcata della pala stessa che arriva a ben 60° nei pressi del rotore centrale; immancabile risulta infine la possibilità di asportare la superficie dissipante per una più agevole pulizia dalla polvere grazie all'implementazione del motore "nanoflux" di Gelid Solutions, rivelatasi l'azienda produttrice della Nano-2G cosi come per diversi altri prodotti Phobya.

nano-2g-pale nano-2g-nanoflux

 

 


Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM