Recensione Enermax LIQMAX II 120S

 Il nuovo Enermax LIQMAX 120S II porta una ventata di novita nell'ambiente dei liquidi compatti migliorando quasi tutto quello che c'era da migliorare rispetto alla precedente versione, decisamente saliti di un livello sono infatti i materiali che ora prevedono tubi in gomma anti strozzatura anche per la serie LIQMAX, vernicitura solida e ben distesa assieme ad un monoblocco dall'estetica ricercata che vanta una invidiabile matrice di scambio termico.
A questo si aggiungono due nuove ventole da 120mm munite di antivibrazionali di serie ed una superficie palare fuori dagli schemi con un disegno dei profili di spinta e di taglio che la possono far riconoscere facilmente tra mille esemplari grazie anche al controllo APS che, di fatto, ci permette di avere tre ventole differenti in un unico esemplare, chicca non da poco.
Sul piano prestazionale le ventole non hanno eccelso particolarmente nei vari campi di analisi, siamo davanti a soluzioni sostanzialmente bilanciate con una curva di emissione acustica nella media di poco superiore a eLoop e Noctua NF-F12; un risultato sicuramente ragguardevole che tuttavia deve essere decifrato in chiave prestazionale. La caratteristica conformazione delle pale fornisce infatti un curva P/Q molto strana, per certi aspetti simile alle nuove Phanteks serie M, con un andamento quasi lineare in funzione dei CFM, il risultato ne è un grafico mediocre alle basse e medie restrittività ma decisamente più interessante alle alte dove chiude a 0CFM(massima pressione esercitabile) su valori persino superiori alla sorella specialista Twister Pressure che tuttavia la surclassa non appena si rilascia un filo il coefficiente di restringimento, il quale a fronte del medio FPI del radiatore di questo LIQMAX II potrebbe vedere proprio la twister pressure come una scelta migliore in termini puramente prestazionali se vogliamo ottimizzare il sistema appena acquistato, riciclando le ventole in dotazione sul case dove risulterebbero ampiamente sfruttabili grazie al buon rapporto CFM/dB(A).
Degne di rilievo si sono dimostrate comunque le prestazioni complessive, l'uso di una pompa silenziosa assieme ad una matrice che permette di smaltire effettivamente 300W di carico al LIQMAX II 120S hanno permesso di accreditare il sistema in analisi su prestazioni del tutto similari a quelle di un Raijintek Tisis(bitorre top di gamma equipaggiato con 130CFM) e a quelle di un Kraken X40, AIO concorrente con radiatore maggiorato da 140mm mentre la fascia bassa di Cooler Master si trova ancora fanalino di coda alla notevole cifra di 15°C sopra a quella fatta registrare dalla proposta di Enermax, segno che il know how e la ricerca fanno effettivamente la differenza in questo campo.
Molto interessanti risultano inoltre le prestazioni anche con i BIG del settore dell'air cooling sia ai bassi che ai medi carichi, qui il nuovo LIQMAX riesce a difendersi egregiamente rimanendo all'interno di un range di 10°C fino a 200W nonostante gli avversari vengano foraggiati con portate superiori ai 100CFM, oltre tale carico termico abbiamo un ulteriore allargamento del delta dovuto sostanzialmente al radiatore in alluminio che limita effettivamente lo scambio complessivo con l'ambiente, prova ne è il test a flussi livellati che vede la temperatura della superficie lamellare salire solo marginalmente segno evidente che le canaline in alluminio fanno da collo di bottiglia a questo AIO che potrebbe spingersi ben oltre a quanto visto.
Chiave di volta come sempre risulta tuttavia il prezzo che vede per la proposta in esame una richiesta economica da parte di Enermax di 59,90€ tasse incluse, cifra che conferisce al nuovo LIQMAX un aspetto molto interessante soprattutto se si considerano le prestazioni analoghe ai Big dell'air cooling fino a 150W e la dotazione di serie che prevede due 120mm completamente regolabili da parte dell'utente grazie all'APS e all'ulteriore PWM; sistemi che conferiscono al tutto una dinamicità di uso tale da far scuola consentendo all'utente di scalare le prestazioni e le emissioni acustiche a proprio piacimento.

Nome prodotto PRO CONTRO Award tecnici
Award prestazionali

 enermax
Enermax LIQMAX II 120S

+ Materiali di primordine
+ Eccellente dotazione di serie
+ Tubi in gomma anti strozzatura
+ Pompa silenziosa
+ Coldplate all'avanguardia
+ Liquido interno anticorrosivo
+ Eccellenti prestazioni fino a 150W anche nei confronti di bitorre da 80€
+ Controllo PWM e APS di serie sulle ventole
+ Spettro di emissione pulito
+ Prezzo fortemente concorrenziale

/

 

 

ct best value

Si ringrazia Enermax per l'esemplare oggetto dell'articolo di oggi.
Commenti sul forum.

 


« Indietro 9/9 Avanti

Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM