Recensione AIO Corsair Hydro H110i e H115i

Tolto dalle varie plastiche protettive alla luce del sole l'H115i si presenta come un sistema di raffreddamento a liquido compatto formato da un monoblocco centrale in rame e plastica dal quale si diramano due tubi che lo mettono in comunicazione con un radiatore da 312mm di lunghezza, 140mm di larghezza e 30mm di spessore contando la lamiera di rinforzo laterale. Tutto il sistema viene interamente portato su un tonalità che vede una predominante di nero grazie ad una verniciatura superficiale del radiatore, un calza ad alto potere coprente sui tubi e un monoblocco che intreccia saggiamente il nero al grigio del coperchio superiore.

corsair h115i system

 corsair h115i system 2 corsair h115i system 4 corsair h115i system 3

Partendo dall'aspetto macroscopico nella nostra analisi di questo H115i, il sistema viene equipaggiato con uno scambiatore aria/acqua da 312mm di lunghezza per 26mm di spessore che risulta in grado di ospitare due o quattro ventole da 140mm di diametro ventilante che hanno il compito di apportare al pacco alettato, formato da sedici canaline, oltre 200CFM che si scontrano con un FPI(numero di alette per pollice lineare) di ben 20 unità; valore decisamente alto perfino per un AIO e che mette in chiaro fin da subito le ambizioni a cui aspira il sistema in oggetto facendo più delle prestazioni che non del silenzio il suo cavallo di battaglia. Non per nulla viene definito da Corsair stessa "Sistema di raffreddamento a liquido per CPU ad altissime prestazioni".

corsair h115i fpi

Ottima risulta la lavorazione e la cura dei materiali nonchè dell'assemblaggio di tutto il radiatore, il pacco alettato si rivela solido e ben strutturato con una verniciatura superficiale omogenea che maschera bene l'alluminio sottostante, mancano i fine corsa delle viti che tuttavia risultano pretagliate a misura e anche in caso di serraggi oltre coppia difficilmente possono arrivare ad intaccare le saldature delle alette portando alle relative perdite di liquido.
Molto curati sotto il piano estetico si dimostrano anche i laterali che presentano delle finiture in plastica, riportanti il logo di Corsair su fondo grigio, che vengono collocate in apposite insenature ricavate direttamente all'interno del telaio di rinforzo del radiatore andando a richiamare l'accostamento cromatico presente sul monoblocco della pompa.

corsair h115i radiator corsair h115i radiator2

Sempre sul radiatore, sulla sezione inferiore, è presente un'etichetta identificativa non rimovibile che ci indica il consumo della pompa (3W - 12v - 0,25A) assieme a due codici a barre ed al logo di conformità per il mercato comunitario. Dalla parte diametralmente opposta abbiamo invece gli alloggiamenti per i due tubi che collegano il radiatore alla matrice di scambio termico. Trattandosi di AIO non modulare gli stessi non risultano removibili e pertanto il sistema è da considerarsi sigillato una volta uscito di fabbrica.

Corsair h115i sticker corsair h115i fitting


Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM