Recensione Sapphire Edge HD2

La scheda madre è una Pegatron IPPV-D3G, revisione 1.01; per chi non lo sapesse Pegatron è una divisione di Asus, nata nel Gennaio del 2007 da una ristrutturazione della casa di Taiwan e si occupa principalmente della produzione di schede madri e componenti per il settore OEM.

 

Edge HD2 Motherboard Front Edge HD2 Motherboard Back

 

Come si può notare la forma non è la stessa del telaio e presenta inoltre un grosso foro appena sotto il l'hard drive; questo indica che non è stata concepita appositamente per l'EDGE HD2 ed infatti, con una veloce ricerca, si scopre come questa sia stata utilizzata ad esempio anche nei sistemi HP/Compaq All-in-One.

Sulla parte superiore del PCB, a parte CPU e GPU, si trovano pochi componenti: abbiamo due dei quattri moduli di memoria  dedicati alla sezione grafica, prodotti da Hynix, proprio accanto all'integrato di Nvidia, e il componente per la gestione audio, una chip Realtek ALC662, in grado di gestire flussi audio multicanale 5.1 in alta definizione, con predisposizione per ben due connessione SPDIF a 16/20/24 bit fino a 192KHz. Ci chiediamo come mai non sia stata integrata anche questa porta!

 

Edge HD Realtek ALC266

 

Tutto il resto lo si trova sul retro; il cervello del sistema è nascosto dietro ad una piccolissima placca di allumio, stiamo parlando dell'Intel CG82NM10 PCH, che gestisce funzionalità PCI, PCI-e 2.0 (in configurazione statica 1x4 o 4x1), USB 2.0 e SATA2 e anche la parte audio. Con un TDP di soli 2.1W e un costo decisamente contenuto è stata decisamente una scelta azzeccata per questo sistema. Facciamo notare come sia rimasto invariato rispetto a quanto integrato nelle prima versione "Sapphire EDGE HD".

 

 Edge HD2 IC Intel Edge HD2 Chip ITE

 

Edge HD2 PLL

Spostandoci sopra la scheda Wi-Fi, troviamo il chip ITE IT8770E che provvede alla gestione delle funzioni SuperIO, quali porte seriali, tastiere e monitoring dell'hardware. Al suo fianco è presente un generatore di clock della Silego, modello SLG8XP548T con voltaggio di specifica di 3,3V. Purtroppo non sappiamo dire oltre dato che il datasheet non è disponibile per la consultazione.

Il chipset che gestisce la Lan Gigabit è di Realtek, con sigla RTL8111E; come bus per le comunicazioni utilizza lo standard PCI Express 1.1, con supporto al power management ed è compatibile con le specifiche IEEE 802.3u per 10/100Mbps Ethernet e IEEE 802.3ab per i 1000 Mbps Ethernet.

Per le connessioni di rete è disponibile anche un modulo Wifi, prodotto da AzureWave, modello AW-NU103, che rispetta lo standard 802.11 b/g/n.

 

 Edge HD2 Wifi  Edge HD2 Lan

 

Passando alla zona CPU, sempre sul retro, troviamo i due restanti moduli di memoria grafica. Nello specifico sono stati impegati moduli di tipo GDDR3 SDRAM della Hynix, modello H5TQ1G63DFR 12C 108A; ogni modulo ha capacità pari a 128MB, per un totale di 512MB ed opera ad una frequenza di 800MHz con voltaggio di 1.5V.

 

Edge HD2 GDDR3

 

Torniamo ora ad analizzare i due pezzi fondamentali installati sulla scheda madre, CPU e GPU. Il pc è dotato di CPU Intel Atom D525, dual core (quattro thread) con grafica integrata, saldato direttamente sulla scheda madre, in combinazione con l'Nvidia ION 2 per la gestione grafica, anch'esso saldato.

L'Atom D525 opera ad una frequenza di 1.8GHz con un vid compreso tra 0.800V e 1.175V e ha 1MB di cache L2; su base Pine Trail, è costruito con tecnologia a 45nm e Intel dichiara un TDP massimo di soli 13W; supporta massimo 4GB di ram di tipo DDR3 800MHz o DDR2 667/800MHz, in configurazione a singolo canale.

La piattaforma Pine Trail di Intel prevede un chip grafico integrato nella CPU, in modo da non dovere essere costretti ad utilizzare una grafica dedicata. Purtroppo però quanto integrato non è all'altezza delle attuali minime richieste: supporta infatti fino alle DirectX 9 e la risoluzione massima si ferma a 1400X1050. Inoltre non riesce a garantire la decodifica in real time di flussi video in alta definizione e delle animazioni in Flash. Sapphire ha quindi deciso di appoggiarsi ad Nvidia per risolvere questo incoveniente, utilizzando il chip grafico GT218, o ION-NG (Next Generation) come preferisce chiamarlo la casa madre. Questa GPU integra 16 CUDA core con frequenza di 475MHz, supporta una risoluzione massima pari a 2560X1600 e dispone, come visto in precedenza, di 512MB di memoria. Interessante il supporto alla tecnologia Nvidia PureVideo di quarta generazione che garantisce l'accelerazione hardware per la decodifica di stream in alta definizione.

 

Edge HD2 Atom D525 Edge HD2 Ion2


Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM