CM STORM Sentinel Advance II e Mousepad Speed-RX

Rimosso il mouse dalla confezione ci troviamo davanti ad un prodotto dalle generose dimensioni ma non esagerato che consente alla maggior parte degli utilizzatori di poterlo impugnare sia che abbiano mani di grandi dimensioni sia che abbiano mani con dimensioni più contenute.

Il colore del Sentinel Advance II è nero e grigio scuro praticamente gli stessi colori della tastiera CM Storm Trigger che abbiamo recensito da poco e che trovate al seguente link sia esteticamente che prestazionalmente sono un'ottima accoppiata. Come quest'ultima il rivestimento è di tipo "gommoso" che aiuta a migliorare il grip e limita la sudorazione della mano durante le lunghe sessioni di gioco: ispezionandolo più da vicino possiamo notare sul dorso del mouse nella parte centrale il piccolo display OLED parzialmente configurabile, possiamo infatti personalizzarlo con un logo a piacere o semplicemente visualizzare gli assi con la risoluzione, intorno al display è presente un reticolo da dove filtra parte dell'illuminazione a led.

sentinel HWTSpostando lo sguardo più avanti possiamo notare 2 tastini rettangolari che servono per aumentare o diminuire la sensibilità con 4 valori pre impostati, troviamo dalla sensibilità minima alla massima i valori di 200 DPI - 1600 DPI - 3200 DPI - 8200 DPI sia sull'asse X che su quello Y, con il tasto sinistro aumentiamo e col destro diminuiamo, la rotellina è ben inserita ed è rivestita in gomma per un miglior grip, risulta essere abbastanza silenziosa durante la rotazione, i giocatori di FPS si troveranno molto bene perchè lo scroll è a scatti deciso e sensibile ottimo per chi cerca precisione sopratutto nel cambio delle armi.
Andando oltre la rotella di scroll troviamo un altro pulsante che serve per cambiare i profili anche qui 4 profili pre-impostati e residenti sulla memoria interna di 128Kb.

Sul lato sinistro del mouse sono presenti 2 tasti configurabili di cui uno serigrafato con la sigla "TX", sono facilmente raggiungibili col pollice ed hanno un ottimo feed-back, sul lato destro non troviamo tasti ma semplicemente la serigrafia CM STORM.

Sentinel advance II up        Sentinel advance II under

 

Sentinel advance II left          Sentinel advance II right

Andando ad analizzare la parte sottostante del mouse notiamo uno sportellino verso il fondo che, una volta rimosso, ci permette di raggiungere i 5 pesi da 4,5Gr ciascuno per un totale di 22.5Gr; essi possono essere rimossi con semplicità per eventualmente diminuirne il peso e per configurare il tutto a nostro piacimento.
Interessante a tal proposito risulta notare la conformità dell'alloggiamento interno che risulta essere di materiale spugnoso al fine di garantire alle massette di non prendere gioco e quindi di rimanere belle ferme all'interno anche nel caso in cui dovessimo per assurdo dimenticarci di rimettere lo sportellino.
Nella parte centrale troviamo ovviamente il sensore che come abbiamo anticipato nella presentazione si tratta del nuovissimo AVAGO 9800, tra lo sportellino ed il sensore è applicato un adesivo che riporta il modello , il serial number, il paese di produzione e le varie certificazioni.

Spostandoci verso l'anteriore e guardando oltre il sensore, troviamo 2 led che si illuminano e ricordano un po' le elaborazioni estetiche effettuate sulle auto di fast and furious, se l'illuminazione è attiva illuminano la parte anteriore del mouse sul supporto che stiamo utilizzando. La connessione è affidata ad un cavo rivestito da guaina (sleeve) in nylon con connettore USB placcato oro, la lunghezza è adeguata sia per chi ha il case posizionato sotto la scrivania che per altre situazioni.

Sentinel advance II front Sentinel advance II massette Sentinel advance II massette fuori

  Sentinel advance II usb

 


Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM