Recensione RAI-PM5 e RAI-R20, pompa e vaschetta secondo Raijintek

 

Come per tutta la serie Atlantis il confezionamento esterno risulta un po anonimo e in in linea di massima si propone identico per le varie versioni con un semplice elenco puntato a indicare la colorazione del prodotto acquistato.
La grafica per la vaschetta prevede infatti per tutte una confezione in cartone munita di una foto panoramica del prodotto sulla porzione frontale a cui si accostano le sigle che la identificano e alcune peculiarità quali l'altezza di 20cm e il design a cascata dato dalla struttura interna particolarmente lavorata.
Le restanti sezioni ripropongono ulteriori foto panoramiche, alcuni dettagli delle quattro colorazioni disponibili(nero, blu, rosso e oro) e le specifiche tecniche riportate in apertura assieme ai loghi di conformità per il commercio nella comunità Europea e il rispetto ambientale grazie all'assenza di metalli pesanti e ad elementi particolarmente dannosi per l'ecosistema nel caso in cui l'oggetto non venga smaltito nella maniera più idonea.

rai-r20 package

rai-r20 package2 rai-r20 package3 rai-r20 package4

Per ciò che concerne la pompa, essa arriva all'interno di una confezione sicuramente curiosa a predominante verde, riportante ancora una volta sulla facciata principale un foto panoramica della stessa, il logo di Raijintek e il nome del modello RAI-PM5 per l'appunto.

Abbastanza spuri i restanti lati che si limitano a riproporre delle foto da varie angolazioni mentre i dettami tecnici vengono relegati alla parte superiore ove vengono riportate in maniera discorsiva la portata massima di 480lt/h e la relativa prevalenza dichiarata pari a 4.5 metri. Oltre a ciò abbiamo anche altre informazioni come la compatibilità con i waterblock della serie Atlantis, cosi come quelli di terzi - ovviamente-, la possibilità di montare la pompa in diverse posizioni e il funzionamento silenzioso della stessa; presenti anche in questo caso ci sono inoltre i loghi CE e RoHS.

rai-pm5 package

rai-pm5 package2 rai-pm5 package3 rai-pm5 package4

Aperte le confezioni, con la R20 non avremo a corredo alcun chè oltre al mero libretto di istruzioni, se mai possa servire un libretto di istruzioni nell'uso di una vaschetta; mentre con la PM5, Raijintek, ci mette a disposizione una guida illustrata sulle varie connessioni possibili e sui vari posizionamenti realizzabili grazie alla staffa cui è ancorata tutta la pompa.
Oltre a ciò avremo inoltre otto viti M3(quattro corte e quattro lunghe) con i relativi bulloni per poter ancorare a sua volta la staffa all'interno dello chassis che andrà ad ospitare il sistema di raffreddamento a liquido.

raijintek pump bundle

 


Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM