Recensione Enermax NEOChanger

La combo pompa-vaschetta Enermax NEOChanger viene venduta al pubblico corredata di un comodo telecomando ad infrarossi che permette all'utente di controllare sia la sua velocità di rotazione, sia l'illuminazione. Nel bundle lo troverete avvolto in una sottile cover in gomma nera, utile per proteggerlo dagli urti ma anche per la presenza, come si vede nella foto di destra, di quattro piccoli magneti per attaccare il telecomando ad esempio al case stesso.

Il telecomando è in una parola descrivibile come la classica "sottiletta" (permetteteci questo vocabolo): da un lato è un bene perché non ingombra, dall'altro però come sempre la comodità ne risente, soprattutto in termini di feeling con i tasti che tendono ad essere eccessivamente duri da premere e non sempre responsivi.

I controlli sono suddivisi in due aree, in alto sono raccolti quelli dedicati ai LED, in basso quelli per la gestione della velocità. Oltre agli otto colori selezionabili, è possibile accendere o spegnere i LED, aumentare ed abbassare la loro luminosità in un certo numero di step predefiniti ed anche impostare alcuni giochi di luce: flash (intermittenza), Sparkle (colore fisso, fade in/fade out lento) e Auto (tutti i colori a rotazione). Il tasto Store infine salva le impostazione correnti. Per la parte di gestione della pompa, invece, sono stati previsti sei tasti corrispondenti ad altrettante velocità in RPM, affiancati da altri due pulsanti per una regolazione più fine con passo di 150RPM (+150 / -150).

 

neochanger remote controllerneochanger remote controller magnetic

 

Alleghiamo qui di seguito alcuni brevi video che mostrano la pompa nel suo funzionamento. Nel primo abbiamo registrato le fasi di riempimento e spurgo dell'impianto; avrete modo di vedere come siano tanto semplici quanto veloci grazie alla vaschetta integrata che permette una veloce fuoriuscita di tutte le bolle d'aria, senza che queste vengano continuamente ripescate e rimesse in circolo dalla pompa. Evitate solo di far "frullare" al massimo la pompa durante queste fasi.

 

 

Nel secondo e nel terzo abbiamo provato a giocare un po' con il telecomando, variando prima la velocità della pompa dal minimo al massimo, poi andando ad accendere e vedere dal vivo le varie possibili configurazioni e giochi di colore.

 

 


Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM