Recensione XSPC RX360 Triple Fan Radiator V3

Con l'RX360 V3 XSPC tenta di aggredire nuovamente il mercato del liquid cooling di fascia alta offrendo un radiatore che non sia solo bello da un punto di vista estetico ma che sia anche in grado anche di offrire solidità strutturale, un forte "know how" costruttivo e eccellenti prestazioni, bilanciando il tutto in maniera sapiente cosi come ben pochi sono in grado di fare al giorno d'oggi.

Assolutamente di primordine sono risultati i materiali utilizzati cosi come tutti i processi lavorativi e la verniciatura che non vedono la minima imperfezione tanto da far sembrare il prodotto quasi un unico monoblocco ricavato dal pieno, segno tangibile che dietro al radiatore c'è un importante controllo di qualità che pone dei paletti molto stringenti sia per ciò che riguarda l'esterno che per l'interno.
Non possiamo infatti sottolineare la presenza, finalmente!, di un radiatore top di gamma privo di camere comunicanti che se da un lato porta ad avere una soluzione più stringente, come è ovvio che sia, dall'altro offre vantaggi da un punto di vista prestazionale e da all'utente quello che realmente quest'ultimo paga..ovvero un radiatore che per definizione non può avere questo tipo di problematica a prescindere dal fatto che richieda costi di fabbricazione maggiori. Tanto di cappello a XSPC per questo.
Sotto il profilo prestazionale l'RX360 V3 ha fatto registrare valori di carico sulla pompa piuttosto marcati, essi risultano allineati con la concorrenza fino a circa 380/400lt/ora seguendo a pochi decimi di PSI di differenza la proposta di Black Ice; oltre tale parametro abbiamo verosimilmente la saturazione della portata standard del radiatore il quale richiede pressione sul fluido per poter spingersi oltre, questo porta ovviamente ad un repentino innalzamento della curva che si stacca di conseguenza in maniera sensibile andando a far compagnia quasi alle soluzioni monocanalina e low profile, proposte che a causa della loro costruzione risultano intrinsecamente restrittive.

E' tuttavia sul piano della dissipazione termica che l'RX 360 V3 affila decisamente gli artigli, l'accurata selezione dell'FPI e la tenuta stagna delle camere gli permettono infatti di far registrare prestazioni identiche al Nemesis GTX 360 a 1500RPM e 3000RPM tenendosi a soli pochi decimi di grado di distanza all'interno di questo range dove il suo avversario giova delle alte portate e della superficie dissipante di circa il 20% maggiore.
Lo scotto di questa scelta però viene pagato sotto i 1500RPM, qui la proposta di XSPC si avvantaggia della minore densità lamellare e della corretta struttura interna, andando a segnare valori record che staccano di quasi 2°C il nemesis a bassi RPM(<500) e di 1°C nel range che va dai 500 ai 1000RPM con circa 30CFM a ventola. Valori di assoluto rispetto se si pensa che un radical in rame a 1000RPM con le stesse ventole e lo stesso carico termico/portata sta a 5°C più in alto.

Arriviamo quindi a parlare del prezzo; l'XSPC RX360 V3 viene attualmente venduto sul suolo Nazionale ad un cifra di 119,90€ iva inclusa, richiesta sicuramente importante per un 360mm ma che ha dalla sua davvero tanti pro quali verniciatura, qualità costruttiva e prestazioni in grado di far rabbrividire il 99,99% dei 360mm attualmente in vendita in ambito daily use.
Se cercate un radiatore che sia effettivamente un radiatore senza buchi, passaggi, scorciatoie del liquido e simili e che vi permetta al tempo stesso di versare mezzo kilowatt di potenza termica in acqua dissipando il tutto con ventole ad alta pressione nel silenzio dei 1000RPM, beh signori XSPC ha decisamente quello che fa per voi.

Nome prodotto PRO CONTRO Award tecnici
Award prestazionali

xspc
XSPC RX360 V3

+ vernicitura integrale in nero opaco
+ due set di viti pretagliate per case e ventole da 25mm
+ due entrate e due uscite
+ radiatore pre lavato
+ camere di espansione a tenuta stagna
+ riduzione degli ingombri complessivi
+ attenzione ai dettagli
+ pacco alettato solido
+ tredici altette ogni pollice lineare
+ eccellenti prestazioni sotto i 1500RPM

/

ct gold technical ct best performance

Si ringrazia XSPC per il radiatore oggetto della recensione odierna.
xspc

Commenti sul forum.


« Indietro 6/6 Avanti

Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM