Recensione Phobya G-Changer 360 Rev 1.2 Black

Il radiatore si presenta con una confezione in cartone dalla grafica molto ben curata: sul frontale troviamo una presentazione del prodotto in aggiunta al logo della Phobya e al titolo del radiatore, sui 2 lati  più lunghi troviamo le specifiche teniche scritte in molte lingue tra cui l'italiano mentre sui due più corti il sito della Phobya insieme al proprio logo, infine sul retro troviamo una descrizione ed una presentazione approfondita del radiatore insieme alla specifiche tecniche scritte in inglese.

 

 

 

confezione_frontale_phobya_g-changer_rev_1.2

confezione_retro_phobya_g-changer_rev_1.2

All'interno della confezione troviamo il radiatore vero e proprio ben protetto da una pellicola a bolle d'aria, 3 antivibratori in gomma per le ventole da 120mm e un pacchetto contente due bustine di viteria assortita.

bundle_phobya_g-changer_rev_1.2

La viteria proposta è davvero completa: 12 viti M3 lunghe 8mm, 12 viti M3 lunghe 30mm e 12 viti M3 lunghe 35mm.

viteria_phobya_g-changer_360_rev_1.2

Attraverso queste viti è possibile montare praticamente qualsiasi ventola da 120mm sul radiatore in questione. Oltre a queste viti è presente anche una vite di ricambio con oring del foro destinato allo spurgo dell'aria. Più che discreto quindi il bundle, che offre tutto il necessario per montare nel migliore dei modi le ventole sul proprio G-Changer 360.


Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM