Recensione Phobya G-Changer 420 Rev 1.2 Black

La presentazione del Phobya G-Changer 420 Rev. 1.2 Black è ottima così come il bundle, davvero eccellente come il G-Changer 560: viteria estremamente completa e antivibratori di serie; la rifinitura è inoltre perfetta, diversamente dal G-Changer 560 precedentemente recensito.
Molteplici come al solito le funzionalità: vite di sfogo per l'aria, 4 connessioni sulle due camere che consentono una personalizzazione completa dell'ingresso/uscita del liquido, "convogliatore" di 1cm tra superficie dissipante e struttura esterna, possibilità di montare le ventole sul fronte e/o sul retro attraverso viti M3 e fan spacing classico di 15mm circa.
Tutto questo viene coniugato con una portata molto bassa e con delle performance di primo rilievo, estremamente valide ai bassi RPM ed ottime a quelli medio alti, dove comunque si è molto vicini sia al G-Changer 480 che all'Airplex Revolution 420-360mm.
Il Phobya G-Changer 420 Rev. 1.2 viene anche venduto ad un prezzo competitivo pari a 77,99€, in linea con la concorrenza se non mediamente più basso.

 

Nome prodotto PRO CONTRO Eventuali Award
Phobya G-Changer 420
Rev. 1.2 Black

+ Ottima presentazione e bundle molto completo
+ Perfettamente rifinito e lavorato
+ Vite di sfogo per l'aria
+ 4 connessioni da 1/4"G
+ "Miniconvogliatore da 1cm di serie"
+ Fori M3 per le ventole presenti sul fronte
e sul retro
+ Fan spacing classico di 15mm circa
+ Leak assente tra le due camere
+ Restrittività molto bassa
+ Elevate performance ai bassi RPM ed ottime ai medio bassi RPM
+ Prezzo competitivo


- Nulla da segnalare

ct_high_performance

ct_silver_technical

ct best value

Si ringrazia Aquatuning nella persona di Christian Schultze per averci fornito il sample oggetto della recensione.

Commenti sul forum.


« Indietro 7/7 Avanti

Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM