Recensione Tecnofront Visual

Sicuramente quasi compatta come una iTrap (le dimensioni non differiscono di molto infatti) ed estremamente solida: questa vaschetta non ha nulla da invidiare alle precedenti vaschette Tecnofront finora recensite. La lavorazione cnc rimane identica e quindi la qualità risultante è esattamente la stessa.

presentazione

Qualità che deriva ovviamente anche dal materiale utilizzato, ovvero il confermato blocco in delrin bianco lavorato dal pieno. Sul fondo della vaschetta ci sono i due fori di ingresso/uscita da 1/4" per consentire il montaggio dei rispettivi raccordi. La vaschetta presenta come foro di ingresso quello più a destra e come uscita quello a sinistra, avendo il cursore del flussimetro posizionato nella camera interna del foro più destra. E' comunque possibile usare la configurazione dei fori opposta rispetto a quella descritta semplicemente invertendo il cursore in ottone all'interno. La vaschetta non ha quindi un ingresso obbligatorio, l'utente può spostare il cursore del flussometro a piacimento, secondo le sue esigenze personali.

Fori_sul_bottom

Spostamento_flussometro_x

Il frontale è costituito sempre da plexiglass fumè su cui troviamo inciso il nome della vaschetta, 2 linee che segnano il livello minimo del liquido necessario al corretto funzionamento della vaschetta, le varie tacchette che indicano i vari valori del flow rate e infine il logo in piccolo della Tecnofront.

incisioni_in_alto

incisioni_in_basso

Sul top della vaschetta troviamo il tappo a scomparsa totale da 1/4" e grazie ad una svasatura si impedisce al liquido in eccesso di fuoriuscire.

Top_con_tappo

Nella parte bassa troviamo i fori della staffa integrata al corpo della vaschetta stessa che ne consentono il montaggio.

fori_staffa_1

fori_staffa_2

 

 


Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM