Recensione Phobya CPU-Cooler UC-1 Extreme

 Il Phobya UC-1 Extreme arriva negli scaffali degli store digitali all'interno di una confezione in cartone molto caratteristica, la stessa rappresenta la particolare icona scelta dalla casa di colorazione blu che lascia spazio unicamente all'url del sito di riferimento e dal logo del costruttore. Del tutto assenti risultano i vari riferimenti al prodotto, la scatola utilizzata sembra più una scatola generica utilizzata dall'azienda piuttosto che un package appositamente sviluppato per il waterblock in esame.

 phobya-uc-1-packagephobya-uc-1-package2

Aperta la confezione al suo interno troveremo subito un foglio stampato che ci avviserà di non stringere per alcun motivo i raccordi tramite delle chiavi ma di eseguire tale operazione unicamente a mano libera; date infatti le dimensioni estremamente contenute dell'UC-1 potremo usare raccordi con un filetto massimo di 5mm poichè filetti più estesi andrebbero a compromettere l'integrità del jet plate e del coldplate in rame posti sotto di essi.
Sotto al foglio, troveremo tutta la dotazione racchiusa in un unico sacchetto in plastica trasparente che prevede:

  • una chiave a brugola M4 per serrare le viti fornite in dotazione
  • quattro viti con testa a brugola di colorazione nera
  • quattro molle di carico con estremi rettificati
  • rondelle per molle di carico
  • dadi di ritenzione tool free
  • backplate e relativo pad in silicone perisolare elettricamente la scheda madre(opzionali - da acquistare a parte)
  • un tubetto di pasta termoconduttiva proprietaria di fascia alta
  • quattro bulloni M4

phobya-uc-1-bundlephobya-uc-1-bundle2

 Più che soddisfacente risulta la qualità complessiva degli acessori, molto buona è a tal proposito la laccatura al nichel e la vernice, dove presente, è ben adesa alle superfici al fine di evitare distaccamenti involontari della stessa. Ottima risulta anche la robustezza del backplate, nonsotante si parli di alluminio l'elevato spessore si fa sentire e il pad in gomma fornito a corredo svolge in maniera eccellente il suo compito ammortizzando anche l'impatto che la staffa avrebbe con il retro dei contatti dei vari componenti elettronici della scheda madre quali mosfet e condensatori.


Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM