Recensione Phobya CPU-Cooler UC-1 Extreme

L'installazione dell'UC-1 Extreme avviene un po alla vecchia maniera, qui i vari sistemi di ritenzione a ponte con quattro o sei punti di ancoraggio lasciano campo ancora alla vecchia scuola che usa le classiche viti M4 con relative molle e viti di carico zigrinate al fine di poter installare il tutto senza ricorrere al cacciavite o attrezzi vari.
La prima fase è quella dedicata al backplate(se acquistato) che dovrà essere alloggiato con il relativo pad da 3mm in gomma nera che ci permetterà di disaccopiare la staffa in acciaio dalla scheda madre evitando possibili cortocircuiti; un volta inserite le viti nelle apposite sedi sia della mainboard che della staffa, si inseriscono le ulteriori rondelle in plastica e si blocca il tutto con quattro dadi in modo da fissare in sicurezza il tutto al PCB permettendoci in futuro di fare l'ordinaria manutenzione senza che il backplate si stacchi dalla propria sede.

uc-1-mounting uc-1-mounting2

Fissati gli ancoraggi primari, si può procedere con il waterblock munito delle opportune staffe(già premontate e differenziate tra AMD/Intel) sulle quali andranno inserite le rondelle M4 in acciaio che faranno da base di appoggio alle quattro molle di carico evitando che le stesse si infilino tra i fori dei socket perdendo di conseguenza trazione. L'ultimo passo infine è l'utilizzo dei quattro dadi zigrinati forniti in dotazione serrabili senza nessun problema direttamente a mano.

uc-1-mounting3 uc-1-mounting4

uc-1-mounting5


Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM