Recensione Ybris Black Sun GPU L.E.

 

Il waterblock appare subito innovativo per il suo peso, diminuito drasticamente dai 600g dell'Eclipse-G agli attuali 110g.
Sicuramente questo presenta un vantaggio quando si deve montare un waterblock di questo tipo sulla propria VGA: il peso ridotto consente al pcb della propria scheda di non inarcarsi in modo eccessivo sotto il peso complessivo a cui è sottoposto, da qui la non necessità di accompagnare il waterblock con un backplate di serie.


Panoramica_black_sun_gpu

Ciò che consente questa riduzione è il materiale utilizzato per il top del Black Sun GPU, ovvero il delrin nero. Superiormente il top presenta una incisione a laser Co2 con il logo Ybris e la scritta "Limited" che sta ad indicare che la versione di questo waterblock è a tiratura limitata.

incisione_top_black_sun_gpu

Ai lati il Black Sun GPU presenta una lavorazione del delrin tale da ottenere un effetto simile a quello di una palla da golf.

lato_black_sun_gpu

Sul frontale troviamo le due connessioni da 1/4"G che consentono l'entrata e l'uscita dell'acqua che tuttavia non risultano avere un ingresso obbligatorio all'interno del waterblock ma al contrario sono tranquillamente interscambiabili; l'utente finale quindi può scegliere a piacimento il foro di ingresso che più gli aggrada secondo le sue particolari necessità.
Le connessioni sono posizionate ad una distanza tale da consentire l'installazione di raccordi con un diametro massimo pari a 23mm.

connessioni_black_sun_gpu

La staffa fa corpo unico con il top del Black Sun GPU ed offre una compatibilità molto vasta.

particolare_staffa_black_sun_gpu

La base è invece realizzata in rame senza le precedenti lavorazioni e nichelature presenti invece sull'Eclipse-G.

base_lato_gpu_black_sun_gpu

Inoltre, come si può ben vedere, è possibile verificare ad occhio la rettifica effettuata a waterblock preassemblato. Il serraggio di base e top è assicurato da 4 viti torx T10 posizionate ai 4 lati della base. Rimosse le viti è possibile aprire il cofano e vedere cosa nasconde il Black Sun GPU.

componenti_black_sun_gpu

Il waterblock è composto semplicemente da top e base. La base ha una forma ottagonale ed è internamente scavata da 25 microcanali che la percorrono ed è spessa solo 1,75mm.

interno_base_black_sun_gpu

Il top ha invece due camere in corrispondenza delle rispettive connessioni lunghe 29,2mm e larghe 6,1mm.Il funzionamento del waterblock è molto lineare, e prevede il passaggio dell'acqua da una camera ad un'altra attraverso i microcanali presenti sulla base, consentendo di conseguenza lo scambio termico. Esternamente abbiamo l'oring che si avvicina verso il centro del top in corrispondenza dei fori utilizzati per serrare la base, che richiama molto la forma dell'oring del Dimastech Nethuns e che assicura la tenuta complessiva del waterblock.

top_black_sun_gpu

 


Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

ULTIMI MESSAGGI DAL FORUM